Il sito per le imprese che operano con l’estero

Scheda Paese Brasile

Le recenti evoluzioni in campo demografico e del potere d'acquisto in Brasile stanno portando sul mercato milioni di nuovi consumatori, particolarmente attratti da trend e tendenze provenienti dal continente europeo e sensibili al richiamo del fascino del design italiano. Particolarmente interessanti sono le opportunità nelle fasce più alte della moda e nel settore del lusso (anche “accessibile”), dove i marchi di punta italiani stanno sempre più prendendo piede.

Il commercio verso il Brasile risente ancora di diversi fattori potenzialmente limitanti, come le barriere doganali, che seppur diminuite negli ultimi anni, rappresentano un vincolo significativo in termini di costi e procedure. Tuttavia, sono le complessità burocratiche, alcune rigidità del mercato del lavoro e i tempi di realizzazione degli investimenti a “raffreddare” l'entusiasmo delle aziende italiane e degli operatori economico-finanziari verso le opportunità offerte dal vasto e crescente mercato brasiliano.

Le autorità brasiliane, se da un lato continuano a mantenere un atteggiamento protezionista nei confronti della produzione manifatturiera interna, sono sempre più impegnate a limitare gli ostacoli allo sviluppo delle attività economiche e ad attirare investimenti dall'estero, in ogni settore. Ancora limitanti, ma in rapida evoluzione e crescita sono gli aspetti legati alla logistica ed alla distribuzione.

Il governo brasiliano sta compiendo un notevole sforzo di ammodernamento della propria rete infrastrutturale, con ingenti risorse finanziarie messe a disposizione per i prossimi anni. Ciò non riguarda solo il settore dei trasporti, con l'ampliamento o la creazione di porti, aeroporti, ferrovie e reti stradali, ma anche la distribuzione dell'energia e dei servizi utili allo sviluppo delle attività economico-commerciali.

Grande attenzione è dedicata anche al miglioramento delle città, sia nelle grandi e storiche metropoli (San Paolo, Rio de Janeiro, Brasilia) sia nelle zone che hanno visto una rapida crescita economico-sociale negli ultimi anni (come nel caso dell'area nord-orientale). Le previsioni positive circa la stabilità politica e macro economica del Paese per i prossimi anni, e la rapida evoluzione del contesto socio-economico interno rappresentano fattori che rafforzano l'attrattività del Brasile in termini di sviluppo del business, sia a livello di interscambio commerciale che di potenzialità per l'ampliamento degli investimenti diretti esteri.

(Informazioni aggiornate a gennaio 2012)