Il sito per le imprese che operano con l’estero

Deposito

Le strutture in cui gli operatori possono custodire le merci senza che le stesse siano sottoposte alla relativa imposizione tributaria (in attesa di procedere all'attribuzione della destinazione finale) sono:

  1. il deposito doganale per le merci non comunitarie in sospensione dei diritti doganali e per le merci comunitarie previste dall'articolo 98, lettera b), del Codice doganale comunitario (CDC) istituito con Regolamento (CEE) n. 2913/92
  2. il deposito fiscale per i prodotti nazionali e comunitari in sospensione da accisa
  3. il deposito IVA per i beni nazionali e comunitari in sospensione dall'imposta sul valore aggiunto.