Il sito per le imprese che operano con l’estero

Esportatore autorizzato

Gli esportatori possono attestare l’origine preferenziale del prodotto mediante la richiesta di emissione del certificato EUR 1, ovvero mediante dichiarazione su fattura. La dichiarazione su fattura può essere apposta da qualsiasi operatore economico, per le esportazioni di valore inferiore a 6.000 euro, esclusivamente dagli esportatori autorizzati per le esportazioni di valore superiore ad € 6.000.
Lo status di esportatore autorizzato è quindi un beneficio che permette all’operatore di poter attestare l’origine preferenziale direttamente sulla fattura indipendentemente dal valore della merce esportata. Per ottenere tale autorizzazione l'esportatore deve soddisfare due requisiti: effettuare frequenti esportazioni e offrire garanzie soddisfacenti per l’accertamento del carattere originario dei prodotti.