Il sito per le imprese che operano con l’estero

Nasce Italian Technology Center a Pune

Undici imprese italiane costruttrici di beni strumentali hanno siglato un contratto di rete per impostare una comune politica di penetrazione del mercato indiano attraverso l’Italian Technology Center (ITC), il nuovo centro per la promozione del made in Italy di settore con sede a Pune.

Il contratto di rete è frutto dell’attività del Ministero dello Sviluppo Economico e di Federmacchine, la federazione delle associazioni del bene strumentale, nell’ambito del progetto Machines Italia in India, pensato per supportare le imprese del settore interessate a approcciare o incrementare la propria presenza in India.

Partecipano all’iniziativa promossa da UCIMU-sistemi per produrre e Assocomaplast:

  • BLM (Cantù, CO) link
  • COLGAR (San Pietro All’Olmo, MI) link
  • GIUSEPPE GIANA (Magnago, MI) link
  • ISTECH (Vanzago, MI) link
  • LOSMA (Curno, BG) link
  • MILLUTENSIL (Milano) link
  • OMERA (Chiuppano, VI) link
  • PRODUTECH (San Paolo D’Argon, BG)  link
  • ROSA (Rescaldina, MI) link
  • STREPARAVA (Adro, BS) link
  • TRIA (Cologno Monzese, MI) link.

Nell’Italian Technology Center, che verrà inaugurato entro novembre 2012, opereranno funzionari locali in stretto e costante contatto con gli attori della rete per:

  • supportare l’internazionalizzazione delle imprese italiane nell’area
  • promuovere il marchio ITC e i brand delle undici imprese che fanno parte della rete
  • sviluppare nuovi contatti con il mondo delle istituzioni e della cultura indiano
  • fornire un servizio di assistenza post-vendita.

Informazioni:
Raffaella Antinori
Tel. 02 26255.244
technical.press@ucimu.it