Il sito per le imprese che operano con l’estero

Il successo delle PMI italiane nel commercio internazionale

La presenza della piccola e media imprese italiane (PMI) nelle moderne economie industriali non è più considerata come un fenomeno residuale destinato a coprire gli spazi operativi lasciati liberi dalla grande azienda.

Commercio con l'estero: maggio 2014

Rispetto al mese precedente, a maggio 2014 si rileva una crescita sia per le esportazioni (+2,2%) sia per le importazioni (+3,2%).

Commercio con l'estero: aprile 2014

Rispetto al mese precedente, ad aprile 2014 si rileva una crescita per le esportazioni (+0,4%) e una flessione per le importazioni (-0,6%).

Commercio con l’estero: marzo 2014

Rispetto al mese precedente, a marzo 2014 si rileva una flessione per entrambi i flussi di interscambio commerciale: -1% per l'import e -0,8% per l'export.

Commercio con l'estero: febbraio 2014

Rispetto al mese precedente, a febbraio 2014 si rileva una flessione per entrambi i flussi commerciali, più intensa per l’export (-0,9%) rispetto all’import (-0,1%).

Commercio con l’estero: gennaio 2014

Rispetto al mese precedente, a gennaio 2014 si rileva una flessione per entrambi i flussi commerciali: -1,6% per l'import e -1,5% per l'export. 

Commercio con l’estero: dicembre 2013

Rispetto al mese precedente, a dicembre 2013 si registra un aumento consistente sia dell’export (+5,1%) sia dell’import (+3,6%). L’aumento congiunturale è trainato dal notevole incremento delle vendite (+7,1%) e degli acquisti (+6,8%) con l’area extra Ue. Si segnala anche la crescita congiunturale delle vendite verso l’area Ue (+3,5%).

Commercio con l’estero: novembre 2013

A novembre 2013, rispetto al mese precedente, si registra una diminuzione sia dell’export (-1,9%) sia dell’import (-2,2%). La diminuzione congiunturale delle esportazioni è sintesi del forte calo verso i paesi dell’area extra Ue (-5,1%), attenuato dal contenuto aumento delle vendite verso i paesi dell’area Ue (+0,8%). Alla diminuzione dell’import contribuisce in misura maggiore la riduzione degli acquisti dai paesi extra Ue (-3,9%).

Commercio con l'estero: ottobre 2013

Rispetto al mese precedente, a ottobre 2013 si registra una diminuzione sia dell’export (-0,5%) sia, in misura più rilevante, dell’import (-2,6%).

Commercio con l'estero: settembre 2013

Rispetto al mese precedente, a settembre 2013 si registra un aumento sia dell’export (+0,6%) sia dell’import (+1,9%). La crescita congiunturale delle esportazioni è trainata dai paesi dell’area extra Ue (+1,3%), mentre l’import è sostenuto dagli acquisti dai paesi Ue (+3,3%).

Commercio con l’estero: agosto 2013

Ad agosto 2013, rispetto al mese precedente, si registra un aumento sia dell'export (+1,7%) sia dell'import (+1,1%). La crescita congiunturale di entrambi i flussi è trainata dall'interscambio con i paesi dell'area Ue: +2,9% per l'export e +2,4% per l'import.

Commercio con l’estero: luglio 2013

Rispetto al mese precedente, a luglio 2013 si registra una diminuzione dell’export (-2,3%) e un aumento dell’import (+0,4%). La diminuzione congiunturale delle esportazioni è determinata da una flessione delle vendite sia verso i paesi Ue (-2,5%) sia verso quelli extra Ue (-2,0%).

Pagina:
Filtra per