Il sito per le imprese che operano con l’estero

Codici di accisa Ue

L'armonizzazione dei codici di accisa fra i 25 Paesi dell'Unione Europea è entrata in vigore il 1° gennaio 2005. Il formato standard del nuovo codice di accisa è composto da 13 caratteri alfanumerici. I primi due identificano lo Stato nel quale opera il soggetto assegnatario del codice (IT per l'Italia).

Il precedente codice era di nove caratteri. Per arrivare a 13 sono stati anteposti i caratteri IT00.

I soggetti autorizzati, a partire dal 1/1/2005, devono quindi indicare sui documenti di accompagnamento utilizzati per le spedizioni nazionali ed intracomunitarie, il codice di cui sono in possesso preceduto dai caratteri IT00.

Per maggiore uniformità, la nuova codifica sarà applicata anche a tutti i codici ditta.