Il sito per le imprese che operano con l’estero

Certificazioni di Conformità in Arabia Saudita e Qatar

Il Ministero Saudita del Commercio e Industria (MOCI) ha notificato la messa al bando dei prodotti elettrici a 127 Volt; in Qatar introdotti aggiornamenti sulla Certificazione di Conformità dei ricambi originali.

Arabia Saudita: prodotti elettrici

Il Ministero Saudita del Commercio e Industria (MOCI) ha notificato alle dogane saudite le seguenti novità normative.

  • Messa al Bando dei prodotti  funzionanti a 120 Volt, in vigore effettivo dal 20 Maggio 2012
  • I 220 Volt e il doppio voltaggio 127/220 Volt sono  permessi per 5 anni, a partire dal 20 novembre 2011
  • a partire dal 20 novembre 2016 saranno permessi per 5 anni solo gli apparecchi funzionanti a 220 e a 230 Volt
  • Dopo 10 anni, dal 20 novembre 2011, solo gli apparecchi funzionanti a 230/400 Volt potranno essere importati in Arabia Saudita
  • Le parti di ricambio per gli apparecchi funzionanti a 127 Volt sono permessi per 15 anni, a partire dal 20 Novembre 2011,

Il  Ministero Saudita della Salute ha inoltre bandito in via definitiva le sigarette elettroniche e ha richiesto a tutti i porti di ingresso nel paese che effettuino la confisca e la distruzione di questo prodotto.

Qatar: ricambi

I rapporti di prova (test report)  sono richiesti per le parti di ricambio originali (Original Equipment Manufacturer) soggette al programma (pastiglie freni, cinture di sicurezza, cerchioni) in conformità ai Gulf Standards

E’ richiesta una dichiarazione del produttore attestante l’originalità dei pezzi di ricambio. I produttori di pastiglie per freni devono fornire una dichiarazione che il prodotto non contiene asbesto.

  • Gulf Standards di riferimento sono:
  • Brake Pads (pastiglie freni): GSO02/ECE90:2009
  • Safety belts (cinture sicurezza): GSO97/1988
  • Wheel  rims (cerchioni): GSO ISO 4000-2:2008

I test report dei ricambi non originali (Replacement Spare Parts o Aftermarket) sono richiesti come da Gulf standards.

L’Autorità del Qatar ha inoltre introdotto alla Certificazione di Conformità nuovi prodotti:

  • Asciugacapelli
  • Aspiratori
  • Ferri da stiro a vapore

I requisiti degli apparecchi elettrici devono essere forniti tramite CB test secondo le norme IEC/GS.

L’ispezione fisica è richiesta per l’emissione del Certificato di Conformità.

Aggiornamento a cura di SGS


Paese: Arabia Saudita, Qatar