Il sito per le imprese che operano con l’estero

Dichiarazioni doganali: codice EORI e altri codici Iva

Con nota n. 90673 dell’8 ottobre 2010, l’Agenzia delle Dogane ha emanato ulteriori istruzioni operative per l’utilizzo del codice EORI nelle dichiarazioni doganali, obbligatorio a partire dal 1° luglio 2010 per tutti i Paesi comunitari.

Il codice EORI consiste in un numero alfanumerico di max 15 caratteri attribuito dalle singole amministrazioni doganali europee agli operatori economici comunitari ed extracomunitari , siano essi persone fisiche che giuridiche, che svolgono operazioni rilevanti ai fini doganali in ambito UE. Tale sistema di attribuzione di un unico numero di identificazione valido a livello comunitario è stato introdotto con il Reg. Ce 312/2009. Nota n. 82556 del 17/06/2009 L’Agenzia delle Dogane, con nota n.
Per proseguire la lettura dell’articolo iscriviti gratuitamente.