Il sito per le imprese che operano con l’estero

Il Global Trade Finance Program dell’IFC

Nell’ambito dei propri servizi di “Trade and Supply-Chain Finance”, l’ International Finance Corporation propone il Global Trade Finance Program (GTFP). Il programma, attivo sin dal 2005 e con un Portfolio di attività di 5 bilioni di dollari, garantisce impegni di pagamento - riferite ad operazioni commerciali - emessi da istituzioni finanziarie riconosciute ed approvate dalla IFC. Attualmente oltre 300 banche emittenti in 93 Paesi in via di sviluppo partecipano al programma.

Finanza Islamica: un’opportunità di crescita globale

Il termine finanza islamica è usato per indicare l’insieme delle transazioni commerciali, dei servizi bancari e più in generale di tutti gli aspetti di un sistema finanziario che opera nel rispetto delle regole dettate dalla giurisprudenza islamica, la Sharīah, le cui fonti principali sono rappresentate dal Corano e dalla Sunna (Salvi et al., 2013).

Modifiche al Leverage Ratio di Basilea 3 e attività di Trade Finance

Una delle cause di fondo della crisi che ha colpito negli ultimi anni il sistema bancario (e non solo) è stata l’accumulo di un eccessivo grado di leva finanziaria, in bilancio e fuori bilancio, da parte delle banche. 

“Nuova Sabatini”: richieste contributo dal 31 marzo

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato la Circolare di attuazione per la concessione e l’erogazione del contributo della “Nuova Sabatini”. Diventano operativi gli incentivi alle Pmi per nuovi investimenti nel processo produttivo. 

Western BalKans Enterprise Development & Innovation Facility

L'UE mira a migliorare l'accesso ai finanziamenti per le PMI nei Balcani occidentali.

La shari‘a elemento strategico nell’approccio ai mercati dei paesi musulmani

Un corretto approccio ai mercati musulmani implica, oggi, un’attenta valutazione della shari’a (traducibile come “diritto islamico”, rappresenta un sistema giuridico, etico e religioso universale dell'intero Islam).

I fondi strutturali europei

Il 2012 è stato il sesto anno di attuazione del ciclo di programmazione comunitaria 2007 - 2013. In Italia l’ammontare delle risorse originariamente disponibili era stato stabilito in 60,1 miliardi, comprensivo del co-finanziamento nazionale. 

Bonus macchinari in cinque anni (nuova Sabatini)

Il Ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato ha firmato il decreto attuativo che renderà operativi i nuovi incentivi per l’acquisto di macchinari.

Export Banca: nuova Convenzione tra Gruppo CDP e ABI

E’ stata firmata il 3 luglio 2013, una nuova Convenzione relativa al sistema "Export Banca" tra le società del Gruppo Cassa depositi e prestiti (CDP) e l’Associazione bancaria italiana (ABI).

Nasce Export bancaMassimo Varazzani, amministratore delegato di Cassa depositi e prestiti (CDP) e Alessandro Castellano, amministratore delegato di SACE, hanno firmato la convenzione su Export Banca ai sensi del Decreto Legge 78/2009 convertito nella Legge 102/2009.
Fondo private equity EuromedÈ operativo il "Fondo Euromed", primo strumento di private equity specificamente studiato per offrire un sostegno finanziario alle imprese italiane che vogliono investire nel Mediterraneo.
Unione europea: sul SIEG dal 2012 nuove regole

Il 20 dicembre 2011 la Commissione europea ha adottato il nuovo pacchetto di regole in materia di  aiuti di Stato per la valutazione della compensazione pubblica connessa ai servizi di interesse economico generale (meglio noti con l'acronimo SIEG).