Il sito per le imprese che operano con l’estero

Argentina: regime legale applicabile alle società estere

Autore: Manzato Paolo

L’Argentina è un paese ricco di opportunità per gli investitori stranieri e soprattutto per quelli italiani, vista l’affinità culturale tra i due paesi. La normativa di riferimento è costituita dalla legge sulle società commerciali (LSC) n. 19.550, modificata dalla legge 22.903. 

Le società costituite all’estero sono disciplinate sia per quanto riguarda la sua costituzione che la sua forma dalla legge del luogo di costituzione.

Le società estere possono compiere in Argentina atti isolati. Per “atto isolato” si intende l’atto privo di stabilità, avente carattere sporadico e privo di continuità. La sussistenza di un atto isolato dovrà essere analizzata caso per caso, tenendo conto del principio di ragionevolezza, delle conseguenze che può produrre, nonché il suo fine o scopo.

Attività esercitate in modo continuativo

Al fine di compiere in modo continuativo atti rientranti nell’oggetto sociale, aprire una sede secondaria o un’unità locale o qualsiasi altro tipo di stabile organizzazione, la società costituita all’estero deve previamente:

  • provare l’esistenza della società secondo le leggi del luogo di costituzione
  • stabilire una sede in Argentina
  • provvedere agli obblighi di pubblicità ed iscrizione nel Registro Pubblico di Commercio competente per territorio
  • giustificare la decisione di creare la sede secondaria, l’unità locale o qualsiasi altro tipo di stabile organizzazione
  • nominare il legale rappresentante della sede secondaria o la persona che sarà il responsabile dell’unità locale.

Nel caso di creazione di una sede secondaria, la società estera dovrà conferire alla stessa un determinato capitale se ciò fosse richiesto dalle leggi speciali.

Creazione di società in loco

Qualora la società estera intenda costituire una società in Argentina o assumere participazioni in società locali dovrà iscrivere l’atto costitutivo nonché le generalità dei suoi rappresentanti legali nel Registro Pubblico di Commercio competente per territorio e nel caso di società per azioni anche presso il Registro delle Società per azioni (che è presso lìInspección General de Justicia con sede a Buenos Aires). 

Qualora la società straniera sia di tipo diverso da quelli previsti dall’ordinamento argentino, essa sarà soggetta alle formalità relative alle società per azioni.

Tenuta della contabilità

La società estera operante in Argentina dovrà tenere una contabilità separata dalla casa madre e assoggettarsi ai controlli previsti dalla legge argentina a seconda del tipo di società.

Responsabilità del legale rappresentante

Il legale rappresentante di una società costituita all’estero assume le stesse responsabilità previste per gli amministratori di società costituite in Argentina.

Nel caso di società di tipo non previsto dalla legge argentina, il legale rappresentante assume le responsabilità previste per gli amministratori delle società per azioni. 

Mancata iscrizione nel Registro Pubblico di Commercio

Nel caso in cui la società estera non abbia provveduto ad iscriversi presso il Registro Pubblico di Commercio come sopra accenato, i soci e coloro che abbiano sottoscritto un contratto con terzi in nome e per conto della società, risponderanno solidalmente per le obbligazioni assunte con il medesimo né avranno il diritto di invocare il beneficio di escussione (ossia, il diritto di pretendere che il creditore, prima di agire esecutivamente nei suoi confronti, rivolga la propria pretesa verso la società) se ciò fosse previsto dal tipo di società. Gli stessi non potranno neppure invocare le limitazioni previste nell’atto costitutivo.
Inoltre, la società e i soci non potranno invocare nei confronti di terzi né tra di essi i diritti o le difese previste nell’atto costitutivo. La società tuttavia potrà far valere i diritti che sorgono dai contratti sottoscritti.   

Società con sede o oggetto principale in Argentina

La società costituita all’estero che abbia la sua sede in Argentina (cioé i suoi organi sociali sono localizzati in Argentina)o il cui oggetto principale si compia in Argentina, sarà considerata come società locale per ciò che concerne l’osservanza delle formalità di costituzione, le modifiche all’atto costitutivo o allo statuto e il controllo del suo funzionamento. 

Società estere operanti a Buenos Aires

Va precisato che l’organo di controllo delle società con sede nella città di Buenos Aires (Inspección General de Justicia) ha attuato le norme della LSC sull’agire delle società estere in Argentina e in particolare:

  • ha stabilito ulteriori requisiti e documentazione da produrre per l’iscrizione della società presso il Registro Pubblico di Commercio al fine di vigilare la presenza in Argentina delle società off shore (società costituite in paesi considerati paradisi fiscali)
  • ha previsto la facoltà dell’ente di richiedere alla società estera di adeguarsi alla legislazione argentina, entro 180 giorni dalla relativa richiesta, quando sussistano i seguenti presupposti: la società non abbia attivi all’estero; il valore dell’attivo non corrente situato all’estero sia insignificante paragonato al valore della sua participazione nella società locale o dei beni situati in Argentina; la sede argentina della società costituisca il centro effettivo di direzione o amministrazione generale della società.
    In questi casi l’Inspección General de Justicia presume infatti che la società estera abbia la sua sede in Argentina o compia il suo oggetto principale in Argentina e quindi ordina l’assoggettamento della società alla legge argentina
  • ha creato un apposito registro (Registro de Actos Aislados) per raccogliere le informazioni che dovranno essere tramesse dal Registro Immobiliare di Buenos Aires all’Inspección General de Justicia riguardo la costituzione, l’acquisto, la trasmissione o la cancellazione di diritti reali da parte di società costituite all’estero. Tale registro ha lo scopo di verificare se le società in questione compiono atti isolati in Argentina oppure se sussistono gli estremi per considerare che esse abbiano una presenza stabile in Argentina o perseguano il suo oggetto principale in Argentina.     

Avv. Paolo Manzato


Paese: Argentina