Il sito per le imprese che operano con l’estero

Israele: il settore dei dispositivi medicali

Con 656 aziende e il quarto posto al mondo per numero di brevetti, il settore israeliano dei dispositivi e delle apparecchiature medicali è uno dei più importanti e avanzati a livello internazionale. Pubblichiamo un report, redatto ad agosto 2012, che analizza le caratteristiche e le opportunità del mercato (versione integrale in inglese).

Highlights

  • Le aziende attive nel settore sono 656, la metà delle quali impiega non più di 5 dipendenti. Solo 19 sono quelle con oltre 100 dipendenti.
  • Il settore può essere suddiviso in nove sotto-settori, il più grande dei quali è il therapeutics (225 aziende), seguito dal monitoring & diagnostics (141 aziende).
  • Il più “maturo” è il sotto-settore imaging, che annovera molte aziende di successo note a livello internazionale (come la Given Imaging). In rapida crescita è il sotto-settore telemedicine.
  • I ricavi del settore nel 2011 sono stati pari a circa 1,8 miliardi di dollari, con investimenti che hanno raggiunto i 218 milioni di dollari.
  • Nel 2011 Israele ha esportato dispositivi medicali per oltre 1,6 miliardi di dollari, soprattutto verso Stati Uniti, Giappone, Cina ed Europa.
  • Israele occupa la quarta posizione al mondo per numero di brevetti depositati.
  • Due terzi delle aziende israeliane attive nel settore svolgono prevalentemente attività di ricerca e sviluppo. Solo un terzo opera anche a livello commerciale.

Versione integrale

Scarica il report in inglese (.pdf)

 


Paese: Israele
Settore: Medicale, biotecnologie, farmaceutica