Il sito per le imprese che operano con l’estero

Opportunità di investimento in Egitto

L’agenzia per la promozione degli investimenti in Egitto GAFI (General Authority for Investments and Free Zone) ci ha segnalato una serie di progetti di investimento. Alcuni godono di incentivi e agevolazioni fiscali, altri sono ubicati all’interno delle Free Zone.

L’elenco completo dei vari progetti di investimento segnalati da GAFI è disponibile online.

Settore primario

Nell’area West Kom Ombo 220,000 acri con approvvigionamento idrico dal Nilo per la coltivazione di cereali. In prossimità dell’aeroporto di Aswan e della linea ferroviaria Aswan – Il Cairo. Concessa l’esenzione fiscale per 10 anni.

Nella zona industriale di Wadi al Natroun (Governatorato di Beheira) verrà costruito un complesso per la lavorazione, conservazione e confezionamento di frutta e verdura. Il complesso agroindustriale è ubicato in una zona particolarmente fertile nota per la produzione di agrumi, cereali e ortaggi.

Il Governatorato di Kafr El Sheikh è leader in Egitto per la produzione di pesce (206.000 tonnellate annue). Lungo la strada costiera che collega le due città Balteem e Mtobus disponibili terreni per l’implementazione di tre diversi progetti di acquacoltura con esenzione fiscale per 10 anni.

Nel Governatorato di Dakahlia si prevede di realizzare un impianto per la riproduzione di pesce e gamberetti. Disponibilità di manodopera a bassi costi e esenzione fiscale.

Settore industriale

Il Governatorato di Menya produce annualmente 118.56 tonnellate di latte. Nella zona verranno costruiti impianti per la lavorazione del latte e per la produzione di formaggi, yoghurt, latte condensato, burro

Due progetti prevedono la realizzazione di impianti per il trattamento dei rifiuti animali, agricoli e urbani nel governatorato di Behaira e per il riciclo di rifiuti urbani nel governatorato di Dakahlia.

Nel governatorato di Sohag realizzazione di un impianto per la lavorazione del cotone che viene coltivato nell’area.

Numerosi anche gli impianti per la lavorazione del marmo, del granito e dell’alabastro e per la realizzazione di prodotti in ceramica e vetro.

Servizi

A Monib realizzazione di centri commerciali, aree residenziali e ammodernamento delle infrastrutture viarie per ridurre i tempi di percorrenza tra le zone residenziali e quelle commerciali.

Ristrutturazione del teatro Abdel Wahhab e realizzazione di un Hotel a 5 stelle, di 15 piani con 250 stanze. Prevista anche la costruzione di ristoranti e di un parcheggio sotterraneo.

Nel governatorato di Ismailia nella Zona di Investimento 3030 verrà realizzato un parco industriale che ospiterà aziende del settore farmaceutico, elettronico, ICT. Prevista la costruzione di un centro specializzato in servizi logistici.

Turismo

Nel governatorato di Menya verranno realizzati:

  • hotel a 2 e 3 stelle nella località Abu Filyo, a est del fiume Nilo
  • resort affacciato direttamente sul Nilo di fronte alla città di Matay.

Nel governatorato di Luxor in programma la costruzione del resort El Tod (18 Hotel, 4.500 stanze, due campi da golf da 18 buche, un cinema, un teatro, un museo e un centro per l’equitazione).

Nel governatorato di Qalyoubeya presso il Morgana Village prevista la realizzazione di hotel a 4 stelle, chalet, impianti sportivi, ristoranti.

A Ras el-Bar Cape, dove il Nilo sfocia nel Mediterraneo, verrà costruito un Centro Congressi internazionale con Hotel a 5 stelle (140 stanze e 26 suites).

Informazioni

GAFI


Paese: Egitto