Il sito per le imprese che operano con l’estero

Pubblicazione ICC N° 758: le nuove URDG

La Camera di Commercio Internazionale ICC ha approvato la nuova versione delle Norme Uniformi per le Garanzie a domanda destinate ad essere applicate a garanzia di obbligazioni monetarie e di esecuzione in un vasto ambito di contratti nazionali e internazionali. In vigore dal 1° luglio 2010.

Adottate dalla International Federation of Consulting Engineers nei loro formulari, incorporate dalla Banca Mondiale e approvate anche dal’United Nations Commission on International Trade Law (UNCITRAL), le URDG hanno guadagnato nel corso degli anni una sempre maggiore accettazione a livello internazionale.
La ICC riconferma la sua capacità di redigere norme che regolano milioni di transazioni nel commercio internazionale, come già per le Norme ed Usi Uniformi relativi ai Crediti Documentari (NUU).

Nelle vendite internazionali:

  • un credito documentario assicura l’esportatore sul pagamento a fronte della presentazione conforme dei documenti relativi all’avvenuta spedizione
  • una garanzia a domanda fornisce la necessaria protezione all’importatore contro la mancata esecuzione o contro una esecuzione tardiva o difettosa.

Le nuove regole prevedono 35 articoli e individuano le responsabilità delle parti per ogni fase della durata della garanzia, garantendo il giusto equilibrio tra gli interessi concorrenti delle Parti.

La presente revisione - che giunge dopo 18 anni dall’ultima edizione e a seguito di un lungo lavoro da parte della Task Force sulle Garanzie, composta da esperti di 26 Paesi – è entrata in vigore il 1° luglio 2010.

Per acquisti scrivi a: ufficiopubblicazioni@cciitalia.org