Due diligence

La locuzione due diligence indica la particolare analisi conoscitiva tesa alla verifica di aspetti legali (societari, amministrativi, contrattuali, etc…) riguardanti la struttura e le attività aziendali della società coinvolta in una determinata operazione economica (società Target).

La DDL eseguita per volontà del venditore anteriormente alla cessione della società Target viene comunemente indicata come vendor due diligence. Il Report finale da presentare all'acquirente si compone delle seguente parti:

  • Disclaimer, introduzione che delinea i confini dell'incarico di DDL e delimita le responsabilità del professionista. Tale parte contiene, in genere, la descrizione della società Target, le tempistiche e modalità di ottenimento e raccolta dei documenti nonché la veridicità e completezza delle informazioni utilizzate.
  • L’executive summary, offre una sintetica esposizione in chiave critica delle principali tematiche, elementi di rischio e problematiche connesse all'operazione d’acquisizione
  • il legal framework descrive, sommariamente, il quadro normativo applicabile all'operazione sulla società Target
  • il Report entra poi nel dettaglio: quadro legislativo, contratti, concessioni licenze e permessi, personale, rapporti con le banche, assicurazioni, beni immobili e mobili registrati, contenzioso, intellectual property rights, ambiente).
  • Concludono i suggerimenti circa le modifiche da apportare alla società Target a seguito dell'acquisizione.

Glossario
Intrastat Sistema di rilevazione dei dati relativi agli scambi di beni e servizi in ambito intracomunitario.
Informazione tariffaria vincolante La corretta classificazione delle merci importate assume importanza rilevante per l’operatore economico, poiché dall’esatta attribuzione ...
Ingiunzione di pagamento europea Il 12 dicembre 2008 è entrato in vigore il Regolamento CE n. 1896/2006 che istituisce un procedimento europeo d’ingiunzione di pagamento. ...
Filiale (Subsidiary) Società giuridicamente autonoma controllata da una società madre.
Importazione definitiva Con la dichiarazione di importazione definitiva si sottopone la merce a due distinti regimi.
Incoterms (International Commercial Terms) Regole elaborate dalla Camera di Commercio Internazionale per individuare responsabilità, spese e rischi collegati alla consegna della merce nei contratti di compravendita internazionale.
Fast Track L'espressione "corsia preferenziale" viene utilizzata negli USA per indicare la procedura parlamentare di autorizzazione a concludere ...
Minimum premium benchmark (Mbp) Tassi minimi di premio assicurativo stabiliti in sede Ocse a fronte di assicurazioni del rischio politico, in relazione al rischio del paese debitore, alla durata dell'operazione e alla valuta di finanziamento (euro o dollaro).
Monterrey consensus Programma di globalizzazione firmato nel marzo 2002 da 50 capi di Stato e di Governo in Messico