Organismi finanziari multilaterali

Istituzioni multilaterali create per sostenere lo sviluppo economico e sociale dei Paesi meno avanzati (Banca mondiale) o compresi in determinate aree geografiche (cosidette banche regionali di sviluppo). 

Forniscono consulenza e assistenza tecnica e finanziano sia i programmi di sviluppo dei Governi che i progetti di investimento delle imprese private.

Banca Mondiale www.worldbank.org
Creata nel 1944, è una istituzione multilaterale il cui capitale è sottoscritto da quasi tutti i Paesi del mondo. 
Suo obiettivo è assistere i Paesi in via di sviluppo nella lotta contro la povertà e nella realizzazione di una crescita economica stabile, equa e sostenibile. Si compone di cinque istituzioni:

  • IBRD, Banca internazionale per la ricostruzione e lo sviluppo
  • IDA, Agenzia internazionale per lo sviluppo
  • IFC, Società finanziaria internazionale, sostiene i progetti di investimento delle imprese e degli operatori privati
  • MIGA, Agenzia multilaterale per la garanzia degli investimenti, copre i rischi di natura politica connessi agli investimenti diretti esteri (rottura di un contratto da parte del Governo locale, espropriazione, divieto di trasferimenti di valuta, guerra o altri disordini civili che causano danni materiali all'investimento)
  • ICSID, Centro internazionale per il regolamento dei contenziosi relativi agli investimenti, fornisce un servizio di conciliazione e di arbitrato per controversie tra investitori stranieri e Stati ospiti.

Banca Interamericana di Sviluppo www.iadb.org
Creata nel 1959 per sostenere lo sviluppo economico e sociale dei Paesi dell'America Latina e dei Caraibi. 
Del gruppo IDB fanno parte:

  • l'IIC, Società Interamericana di Investimento
  • il MIF, Fondo Multilaterale di Investimento

che operano a sostegno dello sviluppo del settore privato. 

Banca Africana di Sviluppo www.afdb.org 
Creata nel 1964 per promuovere lo sviluppo economico e sociale dei Paesi africani. 
Il Gruppo è composto da tre istituzioni:

  • Banca africana di sviluppo
  • Fondo africano di sviluppo
  • Fondo fiduciario della Nigeria.

Banca Asiatica di Sviluppo www.adb.org
Creata nel 1966 per favorire lo sviluppo economico e sociale dei Paesi dell'Asia e del Pacifico. 
Del gruppo fa parte l'Asian Development Fund.

Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo www.ebrd.org 
Creata nel 1991 per assistere e supportare i Paesi dell'Europa centrale e orientale e dell'ex Unione Sovietica nella transizione verso l'economia di mercato. 

Glossario
Intrastat Sistema di rilevazione dei dati relativi agli scambi di beni e servizi in ambito intracomunitario.
Informazione tariffaria vincolante La corretta classificazione delle merci importate assume importanza rilevante per l’operatore economico, poiché dall’esatta attribuzione ...
Ingiunzione di pagamento europea Il 12 dicembre 2008 è entrato in vigore il Regolamento CE n. 1896/2006 che istituisce un procedimento europeo d’ingiunzione di pagamento. ...
Filiale (Subsidiary) Società giuridicamente autonoma controllata da una società madre.
Importazione definitiva Con la dichiarazione di importazione definitiva si sottopone la merce a due distinti regimi.
Incoterms (International Commercial Terms) Regole elaborate dalla Camera di Commercio Internazionale per individuare responsabilità, spese e rischi collegati alla consegna della merce nei contratti di compravendita internazionale.
Fast Track L'espressione "corsia preferenziale" viene utilizzata negli USA per indicare la procedura parlamentare di autorizzazione a concludere ...
Minimum premium benchmark (Mbp) Tassi minimi di premio assicurativo stabiliti in sede Ocse a fronte di assicurazioni del rischio politico, in relazione al rischio del paese debitore, alla durata dell'operazione e alla valuta di finanziamento (euro o dollaro).
Monterrey consensus Programma di globalizzazione firmato nel marzo 2002 da 50 capi di Stato e di Governo in Messico