Il sito per le imprese che operano con l’estero

Newsmercati
News 2016
Fiscalità

10 aprile 2017

La vendita e-commerce a privati di bevande alcoliche: come gestire gli aspetti fiscali e le accise

Il commercio elettronico indiretto consiste in una tipologia di transazioni in cui la cessione giuridica del bene e la conclusione del contratto tra venditore e acquirente si perfezionano per via telematica, a cui segue la consegna fisica del bene attraverso i canali tradizionali.

Mercati

10 aprile 2017

Kenya : Il settore del tè e nuovi mercati

L'agricoltura è il pilastro dell'economia del Kenya contribuendo direttamente per il 24% del Prodotto Interno lordo (PIL) del paese. Il settore rappresenta il 65% del totale delle esportazioni del Kenya e fornisce oltre il 70% del lavoro informale nelle aree rurali. Pertanto, il settore agricolo è non solo il pilastro dell'economia del Kenya, ma anche il principale settore per il sostentamento della maggior parte della popolazione locale. In questo articolo abbiamo approfondito il settore del tè e le sue opportunità di business per le imprese italiane.

Mercati

21 marzo 2017

India: la nuova Finanziaria 2017/2018 per continuare il percorso di crescita

Lo scorso 1 febbraio 2017, Arun Jaitley, Ministro delle Finanze Indiano, ha presentato il Budget (strumento programmatico del Governo, equivalente della nostra Finanziaria) per l’anno finanziario 2017/18, che entrerà in vigore dal primo aprile 2017 fino al 31 marzo 2018. 

Contratti

17 marzo 2017

Il Contratto di Distribuzione in Spagna

Il contratto di distribuzione in Spagna non è regolato da una specifica disciplina legislativa, ma, in presenza di determinati requisiti è equiparato al contratto di agenzia. Scopri nell’articolo i requisiti necessari e la posizione della giurisprudenza spagnola in merito.

Mercati

15 marzo 2017

Fare affari in Canada

Secondo le recenti classifiche economico-finanziarie stilate, rispettivamente, da Forbes e Bloomberg, il Canada e’, tra i paesi del G20, quello dove esistono le migliori condizioni per avviare un’attività’ imprenditoriale. Secondo le previsioni pubblicate dall’Economist Intelligence Unit, queste condizioni favorevoli sono destinate a perdurare anche per i prossimi 4 anni fino al 2020. 

Marchi

14 marzo 2017

Proprietà intellettuale. Liquidazione forfettaria e danni punitivi: quando la somma da pagare può essere superiore al danno causato al titolare del diritto

In una recente sentenza, la Corte di Giustizia ha ritenuto che gli Stati membri abbiano la possibilità di prevedere, in caso di violazione di un diritto di proprietà intellettuale, la liquidazione di una somma forfettaria, equivalente al doppio della remunerazione adeguata che sarebbe dovuta per l’autorizzazione all’uso dell’opera coperta dal diritto. Tale somma, che può essere maggiore del danno effettivamente subito, è avvicinabile al concetto di danno punitivo. Su tale argomento si pronuncerà prossimamente anche la nostra Corte di Cassazione, a Sezioni Unite. 

Contratti

9 marzo 2017

Le clausole di deroga del foro nei contratti internazionali: nuove indicazioni della Corte UE sulla loro validità nelle condizioni generali

Nella stipula di contratti internazionali le parti possono decidere di pattuire una clausola attributiva di giurisdizione in modo da assicurarsi, per il sorgere di eventuali future controversie, che queste vengano giudicate da un determinato foro preventivamente individuato. 

Mercati

9 marzo 2017

Il nuovo Regolamento arbitrale della Camera di Commercio internazionale

Il 1° marzo 2017 è entrato in vigore una nuova versione del regolamento arbitrale della CCI che sostituisce quella del 2012. Si tratta di una revisione assai più limitata di quella del 2012 che tocca principalmente aspetti intesi a rendere la procedura arbitrale più rapida ed efficace.

Mercati

6 marzo 2017

Kenya: siccità, progetti e opportunità per le nuove tecnologie

Un approfondimento sulle opportunità di sviluppo e business in Kenya grazie al piano governativo Vision 2030.  La necessità di nuove tecnologie, anche per affrontare emergenze dovute alla siccità che da mesi sta colpendo il Paese, può divenire un’opportunità per le imprese italiane che operano nei settori di tecnologie innovative legate alla gestione delle risorse agricole, idriche, alla produzione di energia, ricostruzione di dighe e bacini naturali. 

Mercati

3 marzo 2017

Opportunità commerciali nel mercato iraniano

L’Iran è una tipica economia emergente, la terza per dimensione nell’area dopo Turchia e Arabia Saudita; dispone di considerevoli riserve petrolifere e di gas; ha un PIL di oltre 400 miliardi di dollari e una crescita stimata per il 2017, secondo la Banca Mondiale, del 6.7%. 

Trasporti

15 febbraio 2017

La responsabilità dello spedizioniere

Il presente articolo nasce su stimolo di alcune imprese lombarde che, loro malgrado, si sono trovate coinvolte in problematiche legate ai soggetti coinvolti nella logistica, ed in particolar modo sul problema dei limiti alla responsabilità dello spedizioniere. Nell’articolo chiariremo da un punto di vista giuridico i ruoli e le responsabilità dello spedizioniere.

Contratti

13 febbraio 2017

Piattaforma ODR: una risoluzione alternativa delle controversie con il consumatore

Dal 15 febbraio 2016 operativa anche in Italia la piattaforma ODR (Online Dispute Resolutions), introdotta e normata dal Regolamento UE 524/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio.

 

Contratti

13 febbraio 2017

L’arbitrato rapido: nuova riforma del Regolamento della Camera di Commercio Internazionale di Parigi

La costante domanda di efficienza in termini di costi e tempo, oltre che di maggiore trasparenza, da parte delle imprese che ricorrono all’arbitrato ha portato la Corte d’Arbitrato della Camera di Commercio Internazionale (CCI o ICC) di Parigi, a introdurre diversi elementi al fine di snellire, velocizzare e adeguare le procedure arbitrali in modo da poter soddisfare tali richieste. 

Marchi

13 febbraio 2017

Nuova Direttiva (UE) 2016/943 sui segreti commerciali

Imprese ed enti di ricerca investono sempre più risorse nello sviluppo e nell’applicazione di know-how ed informazioni (relative a clienti, fornitori, piani aziendali, strategie di mercato e così via); conoscenze tecnologiche ed informazioni commerciali, infatti, costituiscono un capitale intellettuale che incide nettamente sulla competitività delle varie imprese e sui loro risultati in termini di innovazione nel mercato stesso.

Dogane

6 febbraio 2016

Evoluzione delle norme di origine preferenziale nel sistema SPG

L’origine preferenziale consiste in un trattamento agevolato, di riduzione o di esenzione dai dazi all’importazione, riconosciuto ai prodotti originari di Paesi terzi con i quali l’Unione europea ha sottoscritto Accordi bilaterali o ai quali sono state concesse preferenze unilaterali. 

Mercati

18 gennaio 2017

Brexit: potenziali impatti doganali sulla supply-chain

Lo scorso 23 giugno il Regno Unito ha votato a favore dell’uscita dall'Unione Europea. Tale decisione, per acquisire efficacia, deve essere formalizzata mediante notifica al Consiglio Europeo (secondo l'articolo 50 del trattato di Lisbona); sarà necessario, quindi, definire un accordo contenente le modalità di recesso, approvato sia dal Consiglio sia dal Parlamento Europeo. 

Mercati

18 gennaio 2017

Expo Dubai 2020: un’opportunità per le imprese italiane

Expo Dubai 2020 è destinata ad avere un enorme impatto sullo sviluppo economico degli Emirati Arabi Uniti e dei paesi del Golfo Persico e offre quindi interessanti opportunità di affari anche per le imprese italiane. 

Iva

12 gennaio 2017

Novità IVA 2017 nelle operazioni internazionali

L’anno appena iniziato si presenta molto ricco di novità con importanti riflessi nelle operazioni internazionali. Tra quelle più significative si segnala l’abolizione dei modelli intrastat per gli acquisti di beni e servizi intracomunitari e la comunicazione black list, adempimenti sostituiti dalle comunicazioni trimestrali.

Contratti

9 gennaio 2017

Vendita dei prodotti di marca nei cosiddetti marketplaces online

AL VAGLIO DELLA CORTE UE IL RAPPORTO TRA MERCATI VIRTUALI E DISTRIBUZIONE SELETTIVA.
    
Domanda di pronuncia pregiudiziale, caso C-230/16, Coty Germany/Parfümerie Akzente

 

Redazione

9 gennaio 2017

Novità dal 1° gennaio 2017 per le prestazioni di servizio relative a beni immobili

Dal 1° gennaio 2017 entreranno in vigore nuove regole per individuare la territorialità Iva dei servizi immobiliari, (articolo 7-quater, lett. a), del D.P.R. 633/1972), a seguito dell’entrata in vigore delle novità contenute nel regolamento Ue n. 1042/2013. Una delle novità più significative riguarda il collegamento che i servizi devono avere con l’immobile al fine di qualificarli come “relativi” al bene stesso.

Pagina: 1 2 3 4 5 6