Il sito per le imprese che operano con l’estero

Area
Europa e Russia
Paesi
Francia
TurismoTax free shopping in Europa (gennaio - settembre 2013)

Nella classifica delle principali destinazioni europee per lo shopping, la Francia è prima con il 23% delle vendite, seguita da UK (18%) e Italia (16%).

PagamentiGaranzie bancarie: come evitare l’escussione abusiva in Francia, Germania e Inghilterra

Al fine di prevenire l’escussione abusiva o fraudolenta di una garanzia bancaria autonoma è consigliabile optare per le garanzie condizionate alla presentazione di documenti che provino l’adempimento del beneficiario evitando quelle a prima richiesta.

 

FiscalitàFrancia: contributo aggiuntivo del 3% all’imposta sul reddito delle società sui redditi distribuiti

La seconda legge finanziaria rettificativa per il 2012 n° 2012-958 del 16 agosto 2012, entrata in vigore il 17 agosto 2012, ha instaurato un contributo aggiuntivo del 3% all’imposta sul reddito delle società applicato ai redditi distribuiti o considerati distribuiti secondo la normativa fiscale francese, conformemente agli artt. 109 e 117 del Codice Generale delle Imposte francese (nuovo art. 235 ter ZCA del Codice Generale delle Imposte).

MercatiFrancia: semplificazione del diritto e alleggerimento pratiche amministrative

La legge n. 2012-387 del 22 marzo 2012 ha modificato varie disposizioni del Codice Commerciale francese. Analizziamo le novità introdotte per quanto riguarda la durata del deposito del prezzo di cessione di un’azienda e la depenalizzazione di alcune infrazioni relative alla vita societaria.

MercatiFrancia: insolvenza e confusione di patrimoni

Il liquidatore di una società francese aveva richiesto a un tribunale francese di estendere la procedura di liquidazione giudiziaria avviata contro una società francese a una società italiana, a causa della confusione dei patrimoni delle due società, in applicazione dell’art. L.621-2 del Codice Commerciale francese.

ContrattiFrancia: la relazione commerciale si regola con un contratto globale

La legge francese inquadra rigidamente la formalizzazione delle relazioni commerciali tra fornitori di prodotti e/o di servizi e distributori.  

ContrattiL’interruzione “brutale” delle relazioni commerciali con un partner franceseNel diritto francese, l’interruzione di una relazione commerciale senza il rispetto di un congruo termine di preavviso e/o fatta abusivamente dà luogo al risarcimento del danno subito dal partner commerciale.
PagamentiFrancia: novità sui termini di pagamentoCon la legge 2008-776 “per la modernizzazione dell’economia” del 4 agosto 2008 il legislatore francese ha introdotto interessanti novità in materia di termini di pagamento per gli acquirenti professionali e i distributori che acquistano merci e servizi da fabbricanti, rivenditori e fornitori di servizi francesi.
MercatiFrancia: la disciplina degli investimenti esteriL’investitore italiano che acquista in Francia una società, una partecipazione maggioritaria, o un ramo d’azienda deve richiedere determinate autorizzazioni o adempiere a specifici obblighi dichiarativi.
MercatiLa società a responsabilità limitata in FranciaLa S.r.l. di diritto francese (société à responsabilité limitée o S.A.R.L.) è una forma societaria particolarmente diffusa in Francia presso le piccole e medie imprese e rappresenta una forma relativamente semplice di insediamento per gli investitori esteri.