Il sito per le imprese che operano con l’estero

Expo: 400mila euro per favorire la nascita di reti d’impresaExpo: 400mila euro per favorire la nascita di reti d’impresa

La Camera di commercio di Milano promuove un bando mirato ad Expo (400mila euro di incentivi) per favorire la creazione di reti d’impresa nei settori più coinvolti dalla manifestazione (impiantistica, allestimenti, interpretariato, interventi e servizi per migliorare la ricettività, l’attrattività e la vivibilità del territorio). 

Le reti d’impresa tra semplificazione e agevolazioni economiche

Uno degli ostacoli maggiori all'internazionalizzazione delle piccole medie imprese italiane è la loro dimensione ridotta. Per ovviare a questo ostacolo il legislatore nazionale ha messo a disposizione un nuovo strumento: il “contratto di rete”.

Contratto di rete: alleanza tra imprese per potenziare la presenza all’estero

Il contratto di rete è un contratto di collaborazione tra due o più imprese (società di capitali, di persone, imprese individuali, cooperative, imprese pubbliche, associazioni) che ha una struttura più snella del tradizionale contratto di consorzio.

Contratto di rete e Antitrust

Nell’ottica del diritto antitrust, le reti che rappresentano effettivamente una scelta di innovazione organizzativa nell’accesso al mercato - attuata attraverso lo strumento del contratto e caratterizzata da vincoli di cooperazione tra concorrenti o tra imprese in relazione verticale - non rientra tra le pratiche anticoncorrenziali.

Osservatorio sulle reti d'impresa

Secondo l’Osservatorio sulle reti d’impresa di Intesa Sanpaolo, realizzato con la collaborazione di Mediocredito Italiano, in Italia erano registrate 441 reti d’impresa a fine giugno 2012 (un anno prima erano solo 79) per un totale di 2.323 aziende coinvolte.

Filtra per
Paesi
Settori