Il sito per le imprese che operano con l’estero

Simest finanzia la partecipazione delle Pmi a fiere extra UESimest ha pubblicato le modifiche a valere sul Fondo L. 394/81 che interessano la legge di finanziamento 133/08, art. 6 comma 2, lettere a) - Finanziamenti agevolati per programmi di inserimento sui mercati esteri; lett. b) - Finanziamenti agevolati per studi di prefattibilità e fattibilità e assistenza tecnica; lett. c) – patrimonializzazione delle aziende esportatrici.
SIMEST: positivo il bilancio 2013

Sono più di 7.000 le imprese che, complessivamente, hanno richiesto il sostegno di SIMEST, tra strumenti di equity (partecipazioni) e finanza agevolata. Le PMI rappresentano circa il 64% del totale. Solo nel 2013, Simest ha seguito 450 imprese, per investimenti e finanziamenti pari a 7,2 mld.

Competenze e aree di intervento di SimestSimest è stata istituita con la Legge n. 100 del 24/4/1990, come società per azioni, controllata dal ministero del Commercio con l'Estero (ora ministero Attività Produttive) e partecipata da banche, imprese e associazioni imprenditoriali.
Potenziata l’operatività Simest

Introdotte nuove misure a sostegno della solidità patrimoniale delle Pmi che fatturano più del 20% all’estero e a favore delle aziende che investono in innovazione e ricerca applicata.

Penetrazione commerciale extra-UeAnalizziamo uno strumento finanziario indicato per le società che intendono aprire una struttura commerciale permanente all'estero, controllata al 100% dalla casa madre italiana o in accordo di partnership con un partner locale.
Partecipazione in società extra-UeLo strumento finanziario disciplinato dalla Legge n. 100 del 1990 e dal D.Lgs. n. 143/98, ha una duplice funzionalità: una prima fase di partecipazione diretta nel capitale di rischio e una seconda di rifinanziamento a tasso agevolato di parte della quota italiana nel capitale, al netto della stessa partecipazione.
Partecipazione a gare internazionali extra-UePer favorire la partecipazione di imprese italiane a gare internazionali in Paesi non aderenti all'Unione europea. Finanziamenti a tasso agevolato, a valere su un fondo a carattere rotativo, per la copertura delle spese di partecipazione a gare internazionali.
Accordo con BNLGruppo BNP Paribas e Simest hanno sottoscritto un'intesa per supportare congiuntamente, attraverso le rispettive strutture, i processi di internazionalizzazione delle aziende italiane all'estero.
SIMEST: bilancio record nel 2012

Salgono a 7.000 le aziende supportate da Simest (oltre 570 nel 2012); il 64% sono PMI.

Accordo con Finlombarda nel MediterraneoFinlombarda Gestioni e SIMEST hanno siglato un accordo di collaborazione per stimolare l'attività di investimento delle PMI italiane nei paesi dell'area del Mediterraneo e per mettere a loro disposizione strumenti finanziari, consulenza e assistenza professionale.
Accordo Simest - China Development BankIl 16 settembre a Canton, in occasione della recente missione governativa-imprenditoriale, Simest e China Development Bank, importante istituzione finanziaria del governo cinese, hanno firmato un accordo.
Accordo Simest - Barhain Development BankSimest e Barhain Development Bank, banca che promuove lo sviluppo economico e industriale del Barhain, hanno siglato un accordo di collaborazione per lo sviluppo degli investimenti italiani nel paese. Iniziative analoghe sono già in corso in Arabia Saudita e nel Qatar.
Pagina:
Filtra per
Paesi
Settori