Il diritto comunitario dei marchi

di lettura

L’Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno (UAMI) è l’organismo ufficiale dell’Unione europea per i marchi, i disegni e i modelli. 

Il diritto comunitario dei marchi

L’UAMI provvede alla registrazione dei marchi comunitari (MC) e dei disegni e modelli comunitari registrati (DCR), elementi essenziali del mercato unico europeo. Istituito nel 1994, con sede permanente ad Alicante, l’Ufficio esegue le procedure di esame, registrazione, opposizione e annullamento dei marchi comunitari, nonché le procedure di esame, registrazione e nullità dei disegni e modelli comunitari registrati.

Dalla sua inaugurazione, l’UAMI ha ricevuto oltre un milione di domande di registrazione di marchi e più di 600.000 domande di registrazione di disegni e modelli.

Nel 2012 ha ricevuto 109.000 nuove domande di marchi e oltre 82.000 richieste di disegni e modelli comunitari (con un incremento del 3 e del 5% rispetto all’anno precedente).

L’UAMI ha assunto la gestione dell’Osservatorio sulle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale nel giugno 2012 per sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti della proprietà intellettuale e favorire la diffusione di buone prassi in materia.

Attualmente è impegnato a snellire le tempistiche inerenti alla pubblicazione delle domande di marchio comunitario, che passeranno da 10 a 8 settimane, insieme a quelle per la registrazione, che saranno 23 settimane e non più 25.

Nuovo sito UAMI

Il nuovo sito fornisce soluzioni e-business per eseguire elettronicamente tutti i processi correlati ai MC e ai DC, nuove modulistiche elettroniche per depositi, comunicazione e richieste d'iscrizioni di modifiche nel registro e rinnovi. Ogni utente avrà a disposizione un accesso personalizzato online che permetterà di utilizzare i vari strumenti elettronici per poter eseguire qualsiasi operazione.

Tag dell'informativa
Altre tematiche
Proprietà intellettuale e sorveglianza doganale
Proprietà intellettuale e sorveglianza doganale La piaga economico-sociale della contraffazione preoccupa e occupa ogni giorno moltitudini di imprese in tutto il mondo.
Trasporto internazionale su strada e lettera di vettura CMR
Trasporto internazionale su strada e lettera di vettura CMR La Convenzione di Ginevra del 1956, conosciuta come Convenzione CMR, disciplina i trasporti stradali internazionali di merce. Ne restano pertanto esclusi i trasporti in conto proprio, quelli realizzati dall’esportatore con veicoli propri e i trasporti nazionali che sono regolati da principi dell’ordinamento interno.
Conseguenze della Brexit sui diritti di proprietà intellettuale
Conseguenze della Brexit sui diritti di proprietà intellettuale Il Consiglio europeo ha adottato una decisione che proroga al 31/01/20 il termine per l’uscita del Regno Unito dall'UE. Il parlamento britannico sta cercando da mesi un accordo per l’uscita dall’UE, ma molti punti sono ancora controversi e per questo, nell’eventualità di un’uscita senza accordo (c.
Marchi registrati e violazioni online: la competenza giurisdizionale
Marchi registrati e violazioni online: la competenza giurisdizionale Nell'articolo è presentata la sentenza della Corte di Giustizia dell'Unione Europea che ha chiarito la portata dell'art.97(5) del Regolamento sul marchio dell'Unione, consentendo ai soggetti titolari di marchi di avvalersi di due o più fori alternativi competenti a decidere per gli atti di contraffazione.
Pagamenti Internazionali: Settlment, Risk Mitigation o Financing?
Pagamenti Internazionali: Settlment, Risk Mitigation o Financing? Numerose sono le forme di pagamento attivabili in un'operazione di compravendita internazionale. Scopri nell'articolo le principali e come utilizzarle al meglio nelle attività di import export.
Le nuove regole ICCIncoterms 2020
Le nuove regole ICC Incoterms 2020 L’azione più significativa della ICC diretta a facilitare gli scambi internazionali attraverso la standardizzazione delle pratiche commerciali è stata quella di codificare nel tempo una serie di regole, prassi e modelli, ormai accettati universalmente.
Operazioni di credito e incasso documentario: Le Nuove Regole Icc per la presentazione dei documenti in formato elettronico
Operazioni di credito e incasso documentario: Le Nuove Regole Icc per documenti in formato elettronico Lo scorso 1 Luglio 2019 sono entrate in vigore due importanti pubblicazioni della CCI riguardanti le operazioni documentarie. In particolare si tratta della nuova versione delle eUCP, da oggi eUCP 2.
Novità del codice della crisi di impresa e relative procedure
Novità del codice della crisi di impresa e relative procedure Il nuovo Codice della Crisi di Impresa (Decreto Legislativo n. 14 del 12 gennaio 2019) fornisce una nuova definizione di “crisi descrivendola quale “lo stato di difficoltà economico-finanziaria che rende probabile l’insolvenza del debitore, e che per le imprese si manifesta come inadeguatezza dei flussi di cassa prospettici a far fronte regolarmente alle obbligazioni pianificate”.
Servizi di intermediazione online e mercato digitale: nuove sfide per l’Europa
Servizi di intermediazione online e mercato digitale: nuove sfide per l’Europa Nell’ambito della strategia per il mercato unico digitale è stato raggiunto un accordo politico fra le istituzioni europee in merito all’adozione di un nuovo regolamento UE che si prefigge quale obiettivo quello di assicurare  equità, trasparenza e prevedibilità nelle pratiche commerciali utilizzate dalle piattaforme di intermediazione online e dai motori di ricerca generici nei confronti delle imprese e degli operatori commerciali che ne fruiscono.
Guida Pratica: Il trasporto internazionale
Guida Pratica: Il trasporto internazionale Quando un’impresa decide di commercializzare i suoi prodotti all’estero, non può assolutamente esimersi da un’attenta gestione del trasporto e dei rapporti giuridici con i soggetti coinvolti i quali giocano un ruolo importantissimo anche in relazione ad eventuali problematiche doganali.