Casa e arredo: i mercati trainanti la domanda mondiale nei primi 9 mesi del 2015

di lettura

In base alle informazioni disponibili nel Sistema Informativo Ulisse1, nei primi nove mesi 2015 la domanda mondiale di Casa e Arredo 2 – misurata in termini di importazioni – ha registrato una crescita nei valori in euro del +13,3% rispetto ai primi nove mesi 2014. 

Casa e arredo: i mercati trainanti la domanda mondiale nei primi 9 mesi del 2015

In un simile contesto, gli Stati Uniti sono risultati di gran lunga il principale mercato trainante, con un incremento delle importazioni di Casa e Arredo nel periodo gennaio-settembre 2015 di +31.6 miliardi di euro rispetto al corrispondente periodo 2014 (pari ad un aumento tendenziale del 30.3% in euro). 

Alle sue spalle si posizionano i mercati di Cina (+5.6 miliardi di euro tendenziali nelle importazioni di Casa e Arredo, pari ad un aumento del 19.2% in euro), Regno Unito (+4.3 miliardi di euro, pari ad un aumento del 15.2%), Messico (+3.9 miliardi di euro, pari ad un incremento del 29.8%) e Canada (+2.8 miliardi di euro, pari al +13.5%).

Per quanto riguarda l’area asiatica, si segnalano, inoltre, le favorevoli performance delle importazioni settoriali di Corea del Sud (+2.4 miliardi di euro, pari al +20.7%), India (+1.8 miliardi di euro, pari ad un aumento del 27.6%) e, in misura minore, Giappone (+1.5 miliardi di euro, pari al +5.5%), rispettivamente al 6 °, 7° e al 9 ° posto per incrementi tendenziali nei primi nove mesi 2015.

Vanno infine evidenziati i positivi andamenti del mercato spagnolo (+1.5 miliardi di euro, pari al +13.4%) e del mercato australiano (+1.5 miliardi di euro, pari al +2.7%) , rispettivamente all’8° e al 10° posto nella graduatoria dei top mercati trainanti la domanda mondiale di Casa e Arredo nei primi tre trimestri del 2015.

 

Il macro-settore “Casa e Arredo” qui considerato ricomprende le seguenti industrie: Beni intermedi in carta e in legno, Beni intermedi in minerali non metalliferi, Beni e prodotti per le costruzioni, Prodotti finiti per la casa.

Fonte: Sistema Informativo Ulisse

Analisi di mercato
Osservatorio Vinitaly - Nomisma Wine Monitor 2020
Osservatorio Vinitaly - Nomisma Wine Monitor 2020
Solo un’azienda vitivinicola italiana su 10 aumenterà il proprio business nel 2020, mentre per oltre 7 imprese su 10 le vendite totali vireranno in negativo.
La produzione globale dopo il Covid: quale riassetto in Asia?
La produzione globale dopo il Covid: quale riassetto in Asia?
Pubblichiamo un abstract del Focus on di Sace - Simest  “La produzione globale dopo il Covid: verso un nuovo riassetto asiatico?”
SACE - Simest: Export italiano settembre 2020
SACE - Simest: Export italiano settembre 2020
L'export italiano di beni mostra una contrazione dell'11,6% nei primi nove mesi dell'anno, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.
GreenItaly 2020
GreenItaly 2020
L’Italia è leader europeo nel riciclo dei rifiuti e nell’economia circolare secondo l’undicesimo rapporto sulla green economy italiana di Symbola e Unioncamere.
L’economia delle regioni italiane (novembre 2020)
L’economia delle regioni italiane (novembre 2020)
Gli aggiornamenti congiunturali di Banca d’Italia sull’andamento dell’economia nelle regioni italiane (novembre 2020).
Prometeia:  Analisi dei settori industriali ottobre 2020
Prometeia: Analisi dei settori industriali ottobre 2020
A partire dai mesi estivi, l’industria manifatturiera italiana ha registrato un recupero intenso e diffuso, che tuttavia non potrà impedire un calo del fatturato del 14.3% a prezzi costanti nel 2020.
SACE - Simest: Export italiano agosto 2020
SACE - Simest: Export italiano agosto 2020
L'export italiano di beni mostra una contrazione del 13,3% nei primi otto mesi dell'anno, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.
ISMEA: bilancia agroalimentare nazionale I semestre 2020
ISMEA: bilancia agroalimentare nazionale I semestre 2020
Nonostante l’emergenza sanitaria mondiale, le esportazioni italiane di prodotti agroalimentari sono aumentate durante i primi sei mesi del 2020.
Promozione del turismo piccolo museale negli USA
Promozione del turismo piccolo museale negli USA
Una delle peculiarità dell’Italia è la presenza di numerosi piccoli musei locali collocati prevalentemente in centri di medie e piccole dimensioni e nei borghi storici. 
Brexit: The Border with the European Union
Brexit: The Border with the European Union
Il Governo britannico ha aggiornato ad ottobre 2020 il primo modello operativo sulle operazioni tra Gran Bretagna e Unione Europea del luglio scorso.