Conformità macchinari: cresce la sorveglianza in Europa

di lettura

In occasione della Conferenza sulla sorveglianza del mercato dei beni strumentali ospitata della Commissione Europea, è stata presentata una piattaforma web sulla conformità di macchinari e attrezzature ai requisiti richiesti dal regolamento dell’Unione Europea. 

Il sistema di sorveglianza non è attualmente in grado di impedire la circolazione di un numero significativo di macchine non conformi nel mercato comunitario. Le autorità doganali sono chiamate a svolgere un ruolo sempre più incisivo per impedire l’importazione di tali prodotti.

Anche sette associazioni europee del settore (CECE, CECIMO, CECIP, CEMA, EUROMAP, FEM e Orgalime) si impegnano per il miglioramento della sorveglianza dei mercati e sottoscrivono un documento che contiene 10 raccomandazioni. Obiettivo: aumentare la concorrenza, la protezione ambientale, l’innovazione, l’occupazione, la salute e la sicurezza dei lavoratori che operano sul macchinario.

L’industria dei beni strumentali si impegna a collaborare con le autorità e a fornire assistenza, sia sotto forma di supporto tecnico (come previsto dall’accordo che istituisce la banca dati), sia allertando le autorità sull’ingresso o la circolazione nel mercato domestico di macchinari non conformi.  

********************************************************************************************************

  • Cecimo è l’associazione europea delle industrie della macchina utensile. Raggruppa 15 associazioni nazionali di costruttori di macchine utensili, che rappresentano approssimativamente 1.500 imprese industriali in Europa (Unione Europea + EFTA + Turchia), di cui oltre l’80% sono PMI. CECIMO copre più del 97% della produzione totale di macchine utensili in Europa e più di un terzo di quella mondiale. Essa conta almeno 150.000 dipendenti per un fatturato di circa 17 miliardi di euro nel 2010. Nel 2010, circa tre quarti della produzione dei paesi CECIMO e stata destinata all’estero, in particolare (più della metà) ai paesi extra-Europei.
  • European Weighing Industry Association
    www.cecip.eu
  • European Agricultural Machinery Association
    www.cema-agri.org
  • Europe’s Association for Plastics and Rubber Machinery Manufacturers
    www.euromap.org
  • European Materials Handling Federation
    www.fem-eur.com
  • European Engineering Industries Association
    www.orgalime.org
Analisi di mercato
Previsioni export Confindustria e indici PMI dell’eurozona
Previsioni export Confindustria e indici PMI dell’eurozona
Il PIL italiano tornerà in territorio positivo nel 2° trimestre 2021 dopo la contrazione (-0,4%) registrata nel trimestre precedente. Un forte rimbalzo atteso nel 3° trimestre.
I 30 brand italiani di maggior valore
I 30 brand italiani di maggior valore
Secondo Kantar i marchi italiani entrati nella Top 30 hanno generato ricavi per 114,5 miliardi di dollari (+11% rispetto all’anno precedente).
SACE: Focus on Colombia
SACE: Focus on Colombia
La Colombia è il terzo Paese dell’America Latina per dimensioni demografiche (51 milioni di abitanti) e quarto per Pil dopo Brasile, Messico e Argentina.
Bollettino economico Banca d’Italia Aprile 2021
Bollettino economico Banca d’Italia Aprile 2021
La prosecuzione delle campagne di vaccinazione e il forte sostegno delle politiche monetarie e fiscali si riflettono in un deciso miglioramento delle prospettive di medio termine.
SACE - Simest: Export italiano Febbraio 2021
SACE - Simest: Export italiano Febbraio 2021
Nei primi due mesi del 2021 l'export italiano di beni registra una contrazione pari al 6,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.
Andamento Euro-coin
Andamento Euro-coin
€-coin è l’indicatore sviluppato dalla Banca d’Italia che fornisce una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro.
Comportamenti d’acquisto dei consumatori di prodotti food
Comportamenti d’acquisto dei consumatori di prodotti food
Eurobarometro ha analizzato i comportamenti e le opinioni dei consumatori europei nei confronti delle modalità di scelta e di acquisto dei prodotti alimentari.
Scenari al 2030 per l’economia italiana
Scenari al 2030 per l’economia italiana
Secondo Prometeia, nel 2030 il Pil italiano potrebbe segnare un balzo di oltre 10 punti percentuali rispetto al 2019, con una crescita media nei dieci anni vicina al 2% (se i fondi Next Generation EU verranno utilizzati in modo efficiente).
PIL in ripresa dal secondo trimestre 2021
PIL in ripresa dal secondo trimestre 2021
Secondo la pubblicazione trimestrale elaborata dall’Istituto di previsione economica tedesco Ifo, dall’Istat e dall’Istituto svizzero KOF nel IV trimestre 2020, il Pil dell'area dell'euro è diminuito meno del previsto (-0,7%).
LuxCo 2030: prodotti di lusso sempre più sostenibili
LuxCo 2030: prodotti di lusso sempre più sostenibili
Secondo il Report "LuxCo2030: A Vision of Sustainable Luxury", nel 2030 saranno leader i brand che sapranno mettere la sostenibilità al centro delle loro strategie rivendendo valori aziendali e modelli di business.