Finanziamenti SIMEST a sostegno delle PMI: +20% nel primo trimestre

di lettura

In risposta all’emergenza Covid-19, Simest nel primo trimestre 2020 ha contrattualizzato 194 operazioni di finanziamento agevolato per circa 70 milioni di euro (+20% rispetto allo stesso periodo del 2019).

Image

Circa la metà delle risorse che consentiranno alle imprese di finanziare progetti di internazionalizzazione in Paesi extra-UE e di rafforzare la capacità di export sono state contrattualizzate nel solo mese di marzo.

Per quanto riguarda la distribuzione geografica delle 172 imprese beneficiarie:

  • 35 sono lombarde (14,7 milioni di euro)
  • 34 venete (15,3 milioni di euro)
  • 22 laziali (11,9 milioni)
  • 17 piemontesi (4,8 milioni)
  • 16 campane (4,6 milioni)
  • 11 toscane (2,3 milioni)
  • 10 emiliano-romagnole (4,5 milioni)
  • 9 marchigiane (2,3 milioni)
  • 6 pugliesi (1,7 milioni)
  • 5 abruzzesi (4,7 milioni)
  • 3 siciliane (552.000 euro)
  • 2 del Trentino – Alto Adige (708.000 euro)
  • 1 ligure (380.000 euro)
  • 1 molisana (300.000 euro).

Trentacinque i Paesi oggetto dei progetti di internazionalizzazione sostenuti da Simest che con SACE costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cdp:
Albania, Algeria, Australia, Azerbaigian, Brasile, Canada, Cile, Cina, Corea del Sud, Egitto, Emirati Arabi, Georgia, Giappone, India, Indonesia, Kosovo, Marocco, Messico, Montenegro, Oman, Pakistan, Perù, Qatar, Russia, Senegal, Serbia, Singapore, Stati Uniti, Sudafrica, Svizzera, Tanzania, Thailandia, Tunisia, Vietnam, Zambia.

Tipologia di finanziamento

Delle 194 operazioni contrattualizzate sono state accolte:

  • 78 domande relative allo strumento “Patrimonializzazione”, un prestito a medio-lungo termine dedicato esclusivamente alle PMI che esportano
  • 55 operazioni riguardano il finanziamento “Fiere, mostre e missioni di sistema”, grazie al quale le PMI possono coprire tutte le spese relative alla partecipazione a questo tipo di eventi e far conoscere il proprio marchio e i propri prodotti nel mondo
  • 50 operazioni fanno parte dello strumento “Inserimento sui Mercati Esteri”, che copre le spese per l’apertura di una prima struttura commerciale all’estero
  • 6 contratti appartengono agli “Studi di Fattibilità” che consentono all’impresa di valutare l’opportunità di effettuare investimenti commerciali o produttivi
  • 5 domande di finanziamento “E-Commerce” per aprire alle imprese la strada del commercio elettronico.

Fonte: SACE – Simest

Analisi di mercato
Preconsuntivo occhialeria: produzione +24%, export +22,5%
Preconsuntivo occhialeria: produzione +24%, export +22,5%
L’occhialeria italiana ha brillato sui mercati internazionali nel 2022, ma le tensioni inflattive e l’incertezza hanno pesato sul mercato interno e sui margini.
Migliorano le aspettative sull’economica italiana
Migliorano le aspettative sull’economica italiana
L’economia italiana registra, dopo sette trimestri consecutivi di crescita, una lieve flessione congiunturale (-0,1%) nell’ultimo trimestre del 2022.
Export Filatura italiana nel 2022
Export Filatura italiana nel 2022
Centro Studi Confindustria Moda ha presentato una ricerca sulla filatura italiana (produzione di filati lanieri, cotonieri e linieri).
Venture capital in Italia: +48% nel 2022
Venture capital in Italia: +48% nel 2022
Italian Tech Alliance e Growth Capital hanno pubblicato i dati sugli investimenti in venture capital in Italia.
SACE SIMEST Export italiano novembre 2022
SACE SIMEST Export italiano novembre 2022
Tra gennaio e novembre le vendite all’estero di beni si sono confermate in ampio rialzo (+20,5% rispetto allo stesso periodo del 2021). L’andamento è guidato dai valori medi unitari (vmu; 20,1%), stabili i volumi (+0,3%).
Previsioni economiche BCE
Previsioni economiche BCE
La BCE ha rivisto al ribasso le previsioni di crescita per l’Area dell’euro nel biennio 2023 e 2024 e al rialzo le proiezioni sull’inflazione.
Turismo invernale in montagna e cambiamenti climatici
Turismo invernale in montagna e cambiamenti climatici
Il turismo di montagna fornisce un contributo significativo all'economia delle aree alpine ed è uno dei pilastri del settore turistico italiano.
Messico: buone prospettive per il made in Italy
Messico: buone prospettive per il made in Italy
Il Messico è l’unico Paese dell’America Latina a essere realmente inserito all’interno delle catene del valore regionali e globali.
SACE SIMEST Export italiano ottobre 2022
SACE SIMEST Export italiano ottobre 2022
Nei primi 10 mesi del 2022 le esportazioni italiane di beni continuano a crescere (+20,8% rispetto a gennaio-ottobre 2021).
Rapporto Ismea Qualivita 2022
Rapporto Ismea Qualivita 2022
Ismea e Qualivita hanno pubblicato il report sulle produzioni agroalimentari e vitivinicole italiane Dop, Igp e Stg nel 2021.