Finanziamenti SIMEST a sostegno delle PMI: +20% nel primo trimestre

di lettura

In risposta all’emergenza Covid-19, Simest nel primo trimestre 2020 ha contrattualizzato 194 operazioni di finanziamento agevolato per circa 70 milioni di euro (+20% rispetto allo stesso periodo del 2019).

Finanziamenti SIMEST a sostegno delle PMI: +20% nel primo trimestre

Circa la metà delle risorse che consentiranno alle imprese di finanziare progetti di internazionalizzazione in Paesi extra-UE e di rafforzare la capacità di export sono state contrattualizzate nel solo mese di marzo.

Per quanto riguarda la distribuzione geografica delle 172 imprese beneficiarie:

  • 35 sono lombarde (14,7 milioni di euro)
  • 34 venete (15,3 milioni di euro)
  • 22 laziali (11,9 milioni)
  • 17 piemontesi (4,8 milioni)
  • 16 campane (4,6 milioni)
  • 11 toscane (2,3 milioni)
  • 10 emiliano-romagnole (4,5 milioni)
  • 9 marchigiane (2,3 milioni)
  • 6 pugliesi (1,7 milioni)
  • 5 abruzzesi (4,7 milioni)
  • 3 siciliane (552.000 euro)
  • 2 del Trentino – Alto Adige (708.000 euro)
  • 1 ligure (380.000 euro)
  • 1 molisana (300.000 euro).

Trentacinque i Paesi oggetto dei progetti di internazionalizzazione sostenuti da Simest che con SACE costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cdp:
Albania, Algeria, Australia, Azerbaigian, Brasile, Canada, Cile, Cina, Corea del Sud, Egitto, Emirati Arabi, Georgia, Giappone, India, Indonesia, Kosovo, Marocco, Messico, Montenegro, Oman, Pakistan, Perù, Qatar, Russia, Senegal, Serbia, Singapore, Stati Uniti, Sudafrica, Svizzera, Tanzania, Thailandia, Tunisia, Vietnam, Zambia.

Tipologia di finanziamento

Delle 194 operazioni contrattualizzate sono state accolte:

  • 78 domande relative allo strumento “Patrimonializzazione”, un prestito a medio-lungo termine dedicato esclusivamente alle PMI che esportano
  • 55 operazioni riguardano il finanziamento “Fiere, mostre e missioni di sistema”, grazie al quale le PMI possono coprire tutte le spese relative alla partecipazione a questo tipo di eventi e far conoscere il proprio marchio e i propri prodotti nel mondo
  • 50 operazioni fanno parte dello strumento “Inserimento sui Mercati Esteri”, che copre le spese per l’apertura di una prima struttura commerciale all’estero
  • 6 contratti appartengono agli “Studi di Fattibilità” che consentono all’impresa di valutare l’opportunità di effettuare investimenti commerciali o produttivi
  • 5 domande di finanziamento “E-Commerce” per aprire alle imprese la strada del commercio elettronico.

Fonte: SACE – Simest

Analisi di mercato
Aibe Instant Survey - Covid 19
Aibe Instant Survey - Covid 19
La prima «Instant Survey» - condotta da Aibe con la collaborazione del Censis – analizza le misure economiche prese a seguito della pandemia e gli elementi che hanno particolare rilevanza per le prospettive di ripresa dell’Italia.
WEF: Covid-19 Risks Outlook
WEF: Covid-19 Risks Outlook
World Economic Forum, in collaborazione con Marsh & McLennan e Zurich Insurance Group, ha pubblicato un report sui rischi della pandemia per lo sviluppo economico.
E-commerce in Italia 2020
E-commerce in Italia 2020
Il report di Casaleggio Associati presenta l’andamento dell’e-commerce B2C in Italia nel 2019 e descrive l'impatto del Covid-19 sul commercio elettronico nei primi mesi 2020.
Cerved: previsioni ricavi imprese italiane nel 2020-21
Cerved: previsioni ricavi imprese italiane nel 2020-21
Le imprese italiane potrebbero perdere, a causa del Covid-19, tra i 270 e i 650 miliardi di fatturato nel biennio 2020-21, a seconda della durata dell’epidemia e della velocità della ripresa economica.
I consumatori di lingua tedesca sono quasi 100 milioni
I consumatori di lingua tedesca sono quasi 100 milioni
La Germania ha oltre 82 milioni di abitanti e un Pil pro-capite di circa 45mila euro annui.
Previsioni Ocse sugli Ide: 3 scenari
Previsioni Ocse sugli Ide: 3 scenari
I flussi degli investimenti diretti esteri crolleranno più del 30% nel 2020 secondo lo scenario più ottimistico (che prevede il controllo della pandemia e il successo degli interventi pubblici per contrastare la recessione economica).
SACE - Simest: Export italiano marzo 2020
SACE - Simest: Export italiano marzo 2020
Nei dati di marzo le esportazioni italiane di beni in valore cominciano a mostrare l'impatto negativo di Covid-19 e delle misure restrittive adottate.
L’impatto del Covid-19 in America Latina
L’impatto del Covid-19 in America Latina
L’America Latina, l’area tra le economie emergenti con la più bassa crescita media nell’ultimo decennio (2%), si trova ad affrontare la diffusione della pandemia coronavirus da una posizione di relativa debolezza.
Nota mensile Istat: aprile 2020
Nota mensile Istat: aprile 2020
La stima preliminare del Pil riferita a gennaio - marzo ha fornito una prima quantificazione degli effetti della crisi sull’economia: la caduta rispetto al trimestre precedente è stata pari al 4,7%.
Altagamma:  consumi dei beni personali di lusso -20%
Altagamma: consumi dei beni personali di lusso -20%
Effetto Covid-19 sul lusso personale: previsto nel 2020 un calo medio del 20% dei consumi. Ritorno ai livelli pre-pandemia per il 2022-23.