La Giordania aderisce all’International Investment and Multinational Enterprises dell’Ocse

di lettura

La Giordania è il 46esimo paese che aderisce alla Dichiarazione OCSE  International Investment and Multinational Enterprises. Il Paese ribadisce la sua volontà di mantenere i mercati aperti agli investimenti esteri diretti, aumentando la sua integrazione nell'economia mondiale.

Aderendo alla dichiarazione, la Giordania si impegna a concedere il trattamento nazionale per gli investitori esteri e a promuovere un comportamento responsabile delle imprese. Tre altri paesi del MENA - Egitto, Marocco e Tunisia - avevano già aderito alla Dichiarazione OCSE.

La Giordania non è ben posizionata nelle classifiche internazionali che prendono in considerazione la facilità di fare business. Il sistema paese soffre di inefficienze burocratiche, le procedure amministrative sono complicate, il regime degli investimenti complesso.

Le autorità giordane hanno recentemente annunciato una revisione della legge sugli investimenti per migliorare la coerenza legale delle norme, accrescere la trasparenza e razionalizzare il contesto normativo.

Secondo l’OCSE Investment Policy Review dedicato alla Giordania, nonostante i disordini regionali (Siria e Iraq) e la lenta ripresa dell'economia globale, le autorità possono attuare riforme strutturali per rendere il paese una destinazione di investimento più attraente e per sostenere lo sviluppo.

La legge sull’arbitrato del 2001 e quella sulla mediazione civile del 2006 denotano la disponibilità del paese a promuovere la risoluzione alternativa delle controversie.

I più importanti investitori in Giordania sono l’Arabia Saudita, il Kuwait, gli USA e gli Emirati Arabi Uniti. Intermediazione finanziaria, industria estrattiva, chimica, telecomunicazioni, energia e immobiliare i settori che hanno attratto più IDE.

 

 

Tag dell'informativa

Analisi di mercato
Accordo Ue-Cina sui prodotti alimentari Dop e Igp
Accordo Ue-Cina sui prodotti alimentari Dop e Igp
L’accordo per il mutuo riconoscimento di un paniere di 100 prodotti alimentari a indicazione geografica porterà vantaggi commerciali alle aziende italiane che esportano in Cina a partire dal 2021.
Rapporto Export Sace 2020
Rapporto Export Sace 2020
Tra economie in lenta ripartenza e intere aree geografiche ancora in piena emergenza sanitaria, la crescita economica e gli scambi mondiali sono destinati a registrare quest’anno variazioni ampiamente negative.
Global Attractiveness Index 2020
Global Attractiveness Index 2020
Presentati i risultati del GAI 2020, studio realizzato da The European House - Ambrosetti con Aviva Assicurazioni in Italia, Philip Morris Italia e Toyota Material Handling Italia.
Andamento dell’economia italiana in Agosto (Istat)
Andamento dell’economia italiana in Agosto (Istat)
Dopo il crollo di marzo e aprile il commercio internazionale di merci in volume, che nel secondo trimestre è diminuito del 12,5%, a giugno ha registrato un rimbalzo significativo e diffuso tra i paesi.
Cosmetica: nel I semestre 2020 cade la domanda mondiale, in controtendenza la Cina
Cosmetica: nel I semestre 2020 cade la domanda mondiale, in controtendenza la Cina
Nel 2° trimestre 2020 la domanda mondiale di profumi e cosmetici è caduta del 23.7% in euro (oltre il 25% in dollari) in termini tendenziali.
Indice PMI eurozona agosto 2020: per l’Italia risultati incoraggianti
Indice PMI eurozona agosto 2020: per l’Italia risultati incoraggianti
Produzione e nuovi ordini sono aumentati a tassi elevati, mantenendo l’Indice PMI del settore manifatturiero dell’eurozona sopra quota 50 per il secondo mese consecutivo.
L’Italia nell’economia internazionale 2019 - 2020
L’Italia nell’economia internazionale 2019 - 2020
Il Rapporto sul commercio estero dell’ICE offre informazioni e dati sull’andamento dei mercati mondiali e dell’export italiano nel 2019 e sulle prospettive di ripresa nei prossimi due anni.
Italia: Pil, produzione industriale e commercio con l’estero
Italia: Pil, produzione industriale e commercio con l’estero
L’Istat ha pubblicato i dati sulla stima preliminare del Pil italiano nel secondo trimestre, sulla produzione industriale e sul commercio con l’estero di giugno.
In vigore Accordo di libero scambio UE-Vietnam
In vigore Accordo di libero scambio UE-Vietnam
L’Accordo di libero scambio tra Unione europea e Vietnam è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L.186 del 12 giugno 2020 ed è entrato in vigore il 1° agosto.
Altagamma Social Luxury Index
Altagamma Social Luxury Index
Presentata la seconda edizione della ricerca di Accenture Interactive - Altagamma, secondo cui il Made in Italy è una leva reputazionale di rilievo con un potenziale ancora da sviluppare.