Il Qatar investe nell’energia solare

di lettura

Il piano energetico del Qatar prevede una produzione di  energia da fonti rinnovabili pari a 1,800 MW entro il 2020. 

Il Qatar investe nell’energia solare

Il Qatar ha deciso di sfruttare la sua posizione geografica e il clima favorevole per produrre maggior energia solare. Il paese ha infatti uno dei più alti indici di irradiazione solare del mondo (ogni Km. quadrato della sua superfice riceve ogni anno energia solare equivalente a 1,5 milioni di barili di petrolio).

Il ministro dell’Economia e dell’energia, Mohammed bin Saleh Al Sada, ha annunciato l’avvio di progetti pilota nel settore fotovoltaico nell’ambito di un programma che ha l’obiettivo di produrre 200MW di energia solare.

Nella prima fase, che prevede un investimento di 30 milioni di dollari, verranno realizzati impianti di piccole dimensioni (5MW-10MW) in aree sotto utilizzate. La seconda fase prevede il coinvolgimento di capitali privati per potenziare la produzione.

Uno dei protagonisti di questo ambizioso progetto è la Qatar Solar Technologies (QSTec), joint venture tra Qatar Foundation (una organizzazione non governativa semi-privata sostenuta dalla famiglia reale), la tedesca SolarWorld e Qatar Development Bank.

QSTec ha recentemente presentato il primo dei 136 moduli fotovoltaici che andranno ad alimentare il Passivhaus-Baytna project (consentendo l’abbattimento delle emissioni di CO2) e la rete della Qatar General Water and Power Corporation (Kahramaa). I pannelli ad alta efficienza utilizzati, con potenza installata di 34 kilowatt, sono in grado di produrre circa 58,000 kilowatt all’anno.

Da segnalare, tra gli operatori internazionali attivi nel settore, General Electric, Shell e ConocoPhillips. L’americana Chevron che sta investendo 10 milioni di dollari  nel Centre for Sustainable Energy Efficiency (CSEE) presso il Qatar Science & Technology Park.

L’obiettivo del programma di ricerca è di sviluppare pannelli solari resistenti alle alte temperature, che possano essere installati anche in contesti aridi e polverosi senza perdere troppa capacità di assorbimento.

Il ministro dello Sviluppo, insieme ad altre istituzioni come Qatar Green Building Council (QGBC) e Ashghal, stanno definendo nuove linee guida per la regolamentazione di una nuova ediliza Green.

L’obiettivo è di razionalizzare il consumo di energia ed acqua, minimizzare la produzione di rifiuti e l’emissione di CO2 e ridurre l’impatto ambientale.

Il documento, che verrà concluso entro la fine del 2013, potrebbe contenere delle disposizioni che favoriranno ulteriormente la diffusione su larga scala degli impianti fotovoltaici per l’edilizia abitativa.

In collaborazione con Ifpinfo.com

Tag dell'informativa

Analisi di mercato
Previsioni export Confindustria e indici PMI dell’eurozona
Previsioni export Confindustria e indici PMI dell’eurozona
Il PIL italiano tornerà in territorio positivo nel 2° trimestre 2021 dopo la contrazione (-0,4%) registrata nel trimestre precedente. Un forte rimbalzo atteso nel 3° trimestre.
I 30 brand italiani di maggior valore
I 30 brand italiani di maggior valore
Secondo Kantar i marchi italiani entrati nella Top 30 hanno generato ricavi per 114,5 miliardi di dollari (+11% rispetto all’anno precedente).
SACE: Focus on Colombia
SACE: Focus on Colombia
La Colombia è il terzo Paese dell’America Latina per dimensioni demografiche (51 milioni di abitanti) e quarto per Pil dopo Brasile, Messico e Argentina.
Bollettino economico Banca d’Italia Aprile 2021
Bollettino economico Banca d’Italia Aprile 2021
La prosecuzione delle campagne di vaccinazione e il forte sostegno delle politiche monetarie e fiscali si riflettono in un deciso miglioramento delle prospettive di medio termine.
SACE - Simest: Export italiano Febbraio 2021
SACE - Simest: Export italiano Febbraio 2021
Nei primi due mesi del 2021 l'export italiano di beni registra una contrazione pari al 6,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.
Andamento Euro-coin
Andamento Euro-coin
€-coin è l’indicatore sviluppato dalla Banca d’Italia che fornisce una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro.
Comportamenti d’acquisto dei consumatori di prodotti food
Comportamenti d’acquisto dei consumatori di prodotti food
Eurobarometro ha analizzato i comportamenti e le opinioni dei consumatori europei nei confronti delle modalità di scelta e di acquisto dei prodotti alimentari.
Scenari al 2030 per l’economia italiana
Scenari al 2030 per l’economia italiana
Secondo Prometeia, nel 2030 il Pil italiano potrebbe segnare un balzo di oltre 10 punti percentuali rispetto al 2019, con una crescita media nei dieci anni vicina al 2% (se i fondi Next Generation EU verranno utilizzati in modo efficiente).
PIL in ripresa dal secondo trimestre 2021
PIL in ripresa dal secondo trimestre 2021
Secondo la pubblicazione trimestrale elaborata dall’Istituto di previsione economica tedesco Ifo, dall’Istat e dall’Istituto svizzero KOF nel IV trimestre 2020, il Pil dell'area dell'euro è diminuito meno del previsto (-0,7%).
LuxCo 2030: prodotti di lusso sempre più sostenibili
LuxCo 2030: prodotti di lusso sempre più sostenibili
Secondo il Report "LuxCo2030: A Vision of Sustainable Luxury", nel 2030 saranno leader i brand che sapranno mettere la sostenibilità al centro delle loro strategie rivendendo valori aziendali e modelli di business.