Semplificate le procedure per partecipare ai bandi di gara per EXPO 2020

di lettura

Si aprono nuovo ed interessanti opportunità di affari per le imprese italiane che vogliono accreditarsi per partecipare alle gare di appalto per l’organizzazione di Expo 2020 che si svolgerà a Dubai (EAU).

Semplificate le procedure per partecipare ai bandi di gara per EXPO 2020

Fino a poco tempo fa, infatti, le imprese italiane che si volevano accreditare per le gare di appalto pubbliche dovevano dimostrare di avere i requisiti di residenza negli Emirati Arabi. 

A seguito di accordi intervenuti tra i rappresentanti politici di Italia ed EAU, questa condizione è stata modificata e l'accreditamento potrà essere richiesto anche da imprese italiane che per il momento non sono registrate negli Emirati.

Non sarà, infatti, più necessario essere in possesso di una licenza commerciale valida negli Emirati Arabi Uniti per completare la registrazione al portale che gestirà il procurement per Expo Dubai 2020 ed essere poi eleggibili alle successive operazioni di selezione. 

Qualsiasi impresa italiana potrà quindi collegarsi al sito e registrarsi, avendo cura di inserire nel campo relativo alla "trade licence" il numero di licenza commerciale italiana. 

Completata la procedura, sarà possibile avere man mano accesso alle varie opportunità commerciali che saranno ufficializzate dal Bureau e fornire tutte le informazioni relative al proprio ambito di attività ed expertise

Solo dopo l'eventuale aggiudicazione della gara, le aziende, che non fossero ancora dotate di una licenza commerciale valida negli EAU, dovranno adoperarsi per ottenerla.

Occorre poi segnalare che nei prossimi mesi verranno lanciati i bandi di gara per la realizzazione del nuovo aeroporto internazionale di Dubai, che a regime (nel 2050) sarà il più grande aeroporto al mondo e la cui prima fase prevede entro il 2022 un investimento di circa 30 miliardi di USD.  

Il progetto di investimento prevede l'ampliamento del presente aeroporto per gestire una capienza sino 85 Milioni di passeggeri all'anno (attualmente ne ha gestiti 71mln negli ultimi 12 mesi). Nello stesso tempo dovrebbero iniziare i lavori per il nuovo aeroporto che consentirà a Dubai già dal 2020 (in occasione del prossimo Expo) di gestire un traffico passeggeri fino a 103mln di passeggeri, per poi proseguire l'espansione sino al 2050 in cui si prevede un traffico di 220mln di passeggeri.

Per l'insediamento è stata destinata un vasta zona di 68km2, che include anche l'area in cui sarà realizzato Expo Dubai 2020. Sono previste due nuove linee metropolitane, interrate per un tratto di 6km, mentre l'aeroporto sarà realizzato con i massimi criteri di eco-sostenibilità.

Avv. Stefano Meani

 

Tag dell'informativa

Analisi di mercato
Previsioni export Confindustria e indici PMI dell’eurozona
Previsioni export Confindustria e indici PMI dell’eurozona
Il PIL italiano tornerà in territorio positivo nel 2° trimestre 2021 dopo la contrazione (-0,4%) registrata nel trimestre precedente. Un forte rimbalzo atteso nel 3° trimestre.
I 30 brand italiani di maggior valore
I 30 brand italiani di maggior valore
Secondo Kantar i marchi italiani entrati nella Top 30 hanno generato ricavi per 114,5 miliardi di dollari (+11% rispetto all’anno precedente).
SACE: Focus on Colombia
SACE: Focus on Colombia
La Colombia è il terzo Paese dell’America Latina per dimensioni demografiche (51 milioni di abitanti) e quarto per Pil dopo Brasile, Messico e Argentina.
Bollettino economico Banca d’Italia Aprile 2021
Bollettino economico Banca d’Italia Aprile 2021
La prosecuzione delle campagne di vaccinazione e il forte sostegno delle politiche monetarie e fiscali si riflettono in un deciso miglioramento delle prospettive di medio termine.
SACE - Simest: Export italiano Febbraio 2021
SACE - Simest: Export italiano Febbraio 2021
Nei primi due mesi del 2021 l'export italiano di beni registra una contrazione pari al 6,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.
Andamento Euro-coin
Andamento Euro-coin
€-coin è l’indicatore sviluppato dalla Banca d’Italia che fornisce una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro.
Comportamenti d’acquisto dei consumatori di prodotti food
Comportamenti d’acquisto dei consumatori di prodotti food
Eurobarometro ha analizzato i comportamenti e le opinioni dei consumatori europei nei confronti delle modalità di scelta e di acquisto dei prodotti alimentari.
Scenari al 2030 per l’economia italiana
Scenari al 2030 per l’economia italiana
Secondo Prometeia, nel 2030 il Pil italiano potrebbe segnare un balzo di oltre 10 punti percentuali rispetto al 2019, con una crescita media nei dieci anni vicina al 2% (se i fondi Next Generation EU verranno utilizzati in modo efficiente).
PIL in ripresa dal secondo trimestre 2021
PIL in ripresa dal secondo trimestre 2021
Secondo la pubblicazione trimestrale elaborata dall’Istituto di previsione economica tedesco Ifo, dall’Istat e dall’Istituto svizzero KOF nel IV trimestre 2020, il Pil dell'area dell'euro è diminuito meno del previsto (-0,7%).
LuxCo 2030: prodotti di lusso sempre più sostenibili
LuxCo 2030: prodotti di lusso sempre più sostenibili
Secondo il Report "LuxCo2030: A Vision of Sustainable Luxury", nel 2030 saranno leader i brand che sapranno mettere la sostenibilità al centro delle loro strategie rivendendo valori aziendali e modelli di business.