Sistema casa: l'arredamento Made in Italy sempre più internazionale

di lettura

L'export di arredamento italiano mostra segnali di ripresa dopo il periodo di stallo degli scorsi anni. Scopri l’andamento  del flusso di esportazioni del settore negli ultimi anni e i principali mercati di destinazione. 

Sistema casa: l'arredamento Made in Italy sempre più internazionale

L'arredamento italiano è da sempre associato al design ricercato e alla qualità dei materiali, caratteristiche che lo hanno reso nel tempo un simbolo del made in Italy nel mondo. Negli ultimi anni tuttavia, complice la difficile situazione del commercio mondiale, il flusso di esportazioni di arredamento made in Italy aveva registrato un calo consistente.

Come mostrato dal grafico SiUlisse, il picco negativo per le esportazioni è coincidente con la crisi mondiale: nel 2009 è stato raggiunto il minimo con 4 miliardi di euro esportati contro i quasi 6 miliardi degli anni precedenti.

A partire dal 2010 il grafico mostra una ripresa crescente, che negli ultimi due anni ha portato i valori vicini a quelli pre-crisi. 

Leadership nel segmento premium-price

Nel 2016 le esportazioni italiane di mobili e elementi d'arredo hanno raggiunto i 5.2 miliardi di euro, di cui 2 miliardi sono rappresentati da prodotti di fascia alta e 2 miliardi da quelli di fascia medio-alta. Si delinea dunque la leadership del segmento premium-price, confermata anche dalle prestime SiUlisse. Nel 2017, infatti, le esportazioni di fascia alta pesano per il 37% sul totale, mentre quelle di fascia medio-alta per un 46%.

Per la fascia alta, i principali mercati di destinazione del 2017 sono stati:

  1. Svizzera (269 milioni di euro esportati)
  2. Cina (197 milioni di euro esportati)
  3. Russia (195 milioni di euro esportati)
  4. Corea del Sud
  5. Arabia Saudita.

Si tratta, dunque, principalmente di paesi in cui esiste un'elevata numerosità di consumatori a alto reddito, con una elevata propensione all'acquisto di prodotti di arredamento top di gamma e di qualità.

L'importanza del design

Oltre alla qualità di materiali e finiture, ad essere apprezzata è anche la ricercatezza del design italiano, che detta tendenza a livello globale.

A testimoniare l'internazionalità del design italiano, si è conclusa a metà ottobre la 13esima edizione dei Saloni Worldwide Moscow organizzata dal Salone del Mobile Milano nella capitale russa. La manifestazione ha registrato un incremento di presenze del 9.3% rispetto al 2016. Al centro dell'evento il design e l'architettura di interni, oltre che le componenti di arredo e soluzioni high tech per la casa.

Anna Chiara Galanti, Annalisa Vignoli

Fonte: Ulissemag.it

 

Analisi di mercato
Il settore dei beni strumentali nel 2019
Il settore dei beni strumentali nel 2019
Secondo i dati Federmacchine, nel 2019 il fatturato del settore dei beni strumentali, dopo anni di espansione, è leggermente calato.
Guida Obiettivo  India
Guida Obiettivo India
Sace - Simest ha pubblicato una guida dedicata alle imprese italiane interessate al mercato indiano.
SACE - Simest: Export italiano luglio 2020
SACE - Simest: Export italiano luglio 2020
Le esportazioni italiane di beni registrano una contrazione del 14% nei primi sette mesi dell'anno, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.
Accordo Ue-Cina sui prodotti alimentari Dop e Igp
Accordo Ue-Cina sui prodotti alimentari Dop e Igp
L’accordo per il mutuo riconoscimento di un paniere di 100 prodotti alimentari a indicazione geografica porterà vantaggi commerciali alle aziende italiane che esportano in Cina a partire dal 2021.
Rapporto Export Sace 2020
Rapporto Export Sace 2020
Tra economie in lenta ripartenza e intere aree geografiche ancora in piena emergenza sanitaria, la crescita economica e gli scambi mondiali sono destinati a registrare quest’anno variazioni ampiamente negative.
Global Attractiveness Index 2020
Global Attractiveness Index 2020
Presentati i risultati del GAI 2020, studio realizzato da The European House - Ambrosetti con Aviva Assicurazioni in Italia, Philip Morris Italia e Toyota Material Handling Italia.
Andamento dell’economia italiana in Agosto (Istat)
Andamento dell’economia italiana in Agosto (Istat)
Dopo il crollo di marzo e aprile il commercio internazionale di merci in volume, che nel secondo trimestre è diminuito del 12,5%, a giugno ha registrato un rimbalzo significativo e diffuso tra i paesi.
Cosmetica: nel I semestre 2020 cade la domanda mondiale, in controtendenza la Cina
Cosmetica: nel I semestre 2020 cade la domanda mondiale, in controtendenza la Cina
Nel 2° trimestre 2020 la domanda mondiale di profumi e cosmetici è caduta del 23.7% in euro (oltre il 25% in dollari) in termini tendenziali.
Indice PMI eurozona agosto 2020: per l’Italia risultati incoraggianti
Indice PMI eurozona agosto 2020: per l’Italia risultati incoraggianti
Produzione e nuovi ordini sono aumentati a tassi elevati, mantenendo l’Indice PMI del settore manifatturiero dell’eurozona sopra quota 50 per il secondo mese consecutivo.
L’Italia nell’economia internazionale 2019 - 2020
L’Italia nell’economia internazionale 2019 - 2020
Il Rapporto sul commercio estero dell’ICE offre informazioni e dati sull’andamento dei mercati mondiali e dell’export italiano nel 2019 e sulle prospettive di ripresa nei prossimi due anni.