Sito sulla distribuzione internazionale

di lettura
Il sito www.idiproject.com sulla distribuzione internazionale offre ai professionisti coinvolti nella creazione di reti distributive e nella redazione, negoziazione e gestione di contratti di distribuzione: informazioni legali, modelli contrattuali ed esperienze di altri esperti che affrontano gli stessi problemi.

Il termine «Distribuzione Internazionale» intende coprire tutti i tipi di accordi relativi alla distribuzione transfrontaliera di beni o servizi:

  • contratto di agenzia (che comprende i "sales representatives" e figure simili)
  • contratto di distribuzione (concessionari di vendita, importatori esclusivi, e simili)
  • contratto di franchising e di distribuzione selettiva
  • accordi di intermediazione occasionale.

Il sito IDI

  • Legislazione nazionale, europea ed internazionale sulla distribuzione e materie correlate (140 paesi, più di 400 leggi in inglese o in un'altra delle lingue più diffuse).
     
  • Modelli dei contratti più utilizzati (agenzia, distribuzione e intermediazione occasionale) in lingua inglese con aggiunte e adattamenti suggeriti nei country reports, per determinati paesi. Al fine di poter essere facilmente adattati alle diverse necessità, i modelli di contratto IDI sono in tre diverse versioni: uno in favore di una parte, un altro in favore della controparte e un terzo, che cerca di pervenire a soluzioni più equilibrate.
    Molte clausole hanno commenti che ne spiegano i contenuti e suggeriscono possibili alternative.
     
  • Raccolta di giurisprudenza internazionale in materia di distribuzione: principali convenzioni
    internazionali, legge applicabile, arbitrato e riconoscimento di sentenze straniere, unitamente ai rispettivi stati delle ratifiche, costantemente aggiornati.
    La sezione UE contiene un database con le principali decisioni della Corte di Giustizia, del Tribunale di Primo Grado e della Commissione Europea sui contratti di distribuzione (anche in materia antitrust relativa ai contratti di distribuzione).
    Disponibili anche circa 100 riassunti di lodi arbitrali internazionali emessi nel campo della distribuzione da istituzioni arbitrali nazionali e internazionali.
     
  • Bibliografia con più di 600 riferimenti ad articoli e libri sull'agenzia commerciale, distribuzione, franchising e simili.
    E' possibile cercare i riferimenti bibliografici nell'archivio per autore, titolo, paese (quando trattano di leggi nazionali) o tipo di contratto (ad es. commercial agency o occasional intermediary).
     
  • Country reports redatti da avvocati specializzati nel diritto della distribuzione internazionale (40 Paesi).
     
  • Newsletter mensile con aggiornamenti su legislazione, convenzioni internazionali, iniziative di enti internazionali, sentenze e lodi arbitrali. La newsletter si rivolge agli iscritti IDI, ai Country Experts e ad altri esperti del settore che desiderano mantenersi aggiornati.

Informazioni

Link

Tag dell'informativa
Progetto IDI (International Distribution Institute)
Contrattualistica
Covid-19 e forza maggiore nei contratti internazionali di vendita di impianti
Covid-19 e forza maggiore nei contratti internazionali di vendita di impianti
L’epidemia da Covid-19 e le misure adottate allo scopo di contrastare la diffusione del virus, non solo dall’Italia ma da molti altri Paesi, si ripercuotono inevitabilmente sull’esecuzione dei contratti non consentendo (o non consentendo nei tempi concordati) alle parti l’adempimento dei propri obblighi.
Emergenza COVID-19 e commercio con l’estero: novità per i contratti internazionali
Emergenza COVID-19 e commercio con l’estero: contratti internazionali
L’emergenza sanitaria legata al COVID-19 e le misure di cui al DPCM 22 marzo 2020 impongono una immediata valutazione dei contratti commerciali in corso al fine di determinare se sia possibile invocare cause di “forza maggiore” o “hardship” per ottenerne la sospensione, risoluzione o rinegoziazione.
Franchising internazionale ed export 4.0
Franchising internazionale ed export 4.0
La formula franchising è ad un tempo tutela degli elementi proprietari e del modello di business nella sua interezza e condivisione del marchio, del progetto di espansione, del coinvolgimento di clienti/ partner/ stakeholder.
Franchising internazionale: la selezione dei mercati esteri
Franchising internazionale: la selezione dei mercati esteri
Nell’articolo vengono illustrati i fattori distintivi che devono essere considerati per impostare un efficace e consapevole piano di sviluppo del franchising internazionale, con particolare riferimento alle leve di business da non sottovalutare per la scelta dei mercati.
La ricerca del master franchisee: quali canali utilizzare?
La ricerca del master franchisee: quali canali utilizzare?
La formula franchising a livello internazionale può essere declinata secondo modelli differenti, ma la formula master è generalmente la preferita.
Contratti di agenzia internazionale nella UE: Il giudice competente nelle controversie
Contratti di agenzia internazionale nella UE: Il giudice competente
Quando il rapporto di agenzia internazionale sfocia in contenzioso (ma non solo in tal caso) diventa indispensabile individuare il giudice nazionale competente a dirimere la controversia ai sensi del Regolamento Bruxelles I-bis coordinato anche con le norme processuali nazionali.
Il franchising e’ compatibile con altre formule di export?
Il franchising e’ compatibile con altre formule di export?
La formula franchising per l’estero trae la sua impostazione dal modello di business già strategicamente definito e sperimentato con chiaro e  comprovato successo in un primo Paese; tuttavia, il modello sperimentato segue vie diverse per la relativa convalida in altri Paesi prima di avviare lo sviluppo rete nel nuovo mercato.
Contratti internazionali di vendita e prestazione di servizi in UE
Contratti internazionali di vendita e prestazione di servizi in UE
In una recente sentenza il Tribunale di Torino ha affrontato la questione relativa alla competenza giurisdizionale nel caso di un contratto di compravendita internazionale contenente elementi di prestazione di servizi fra parti aventi sede in Unione Europea.
Come progettare e sviluppare una rete in franchising internazionale
Come progettare e sviluppare una rete in franchising internazionale
Nell’articolo vengono presentati gli elementi indispensabili per lo sviluppo di una rete di franchising internazionale.
Clausole di deroga del foro nelle condizioni generali e rapporti di distribuzione
Clausole di deroga del foro nelle condizioni generali e rapporti di distribuzione
Nell’ambito dei rapporti contrattuali nel commercio internazionale sono nulle le clausole attributive di competenza stipulate nelle condizioni generali menzionate in fattura.