Libro blu dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

di lettura

Pubblicato il Libro blu dell'Agenzia delle Dogane e Monopoli con la sintesi dei risultati del 2019.

Libro blu dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) cura la gestione dei servizi doganali garantendo la conforme applicazione della normativa tributaria e extratributaria di settore. ADM assicura l’accertamento, la riscossione, la gestione dei diritti doganali e la fiscalità interna negli scambi internazionali. Definisce e attua le strategie e metodologie di vigilanza e controllo nel settore dogane, IVA negli scambi internazionali, accise, giochi e tabacchi.

Per il triennio 2017-2019 si registra un incremento del valore complessivo delle merci esportate (pari a 5,22 per cento) ed importate (pari a 7,98 per cento) a fronte di una riduzione delle relative quantità (per l’export 9,20 per cento e per l’import 4,93 per cento). Il valore di un kg di merce importata è passato da 0,84 euro per kg a 0,95 euro per kg (+13,10 per cento); quello di un kg di merce esportata da 3,22 euro a 3,73 euro (+15,84 per cento). Il risultato è giustificato dallo spostamento dei flussi dei traffici commerciali verso categorie merceologiche a maggiore valore, a discapito dei flussi di merci a basso valore di mercato (ad es. industria manifatturiera).

Con riferimento al valore degli scambi, nel corso del 2019 i principali paesi extra-UE con cui l’Italia ha realizzato di operazioni di esportazione e importazione, di maggiore valore sono:

  • Stati Uniti (export 21,5% - import 11,63%)
  • Svizzera (export  12,73% - import 7,74%)
  • Cina (export 5,92% - import 15,28%)
  • Russia (export 4% - import 8,39%)
  • Turchia (export 3,70% - import 8,82%)

Per il mercato USA, nel biennio 2018-2019, si è registrato un incremento del 9,85 per cento del valore delle esportazioni (da 44.903 milioni di euro a 49.326 milioni di euro) nonostante l’adozione di misure protezionistiche.

Risultati 2019

Il contributo garantito dall’agenzia delle Dogane e dei Monopoli all’Erario nel 2019 è stato pari a 75,7 miliardi di euro:

  • oltre 34 miliardi dalle accise sui prodotti energetici e sugli alcolici
  • 16,2 miliardi assicurati da accise e dazi doganali sull’import e l'export
  • tabacchi con 13,9 miliardi
  • giochi con con 11,4 miliardi.

Nel 2019 ADM ha avviato un programma, su scala nazionale, per la digitalizzazione delle procedure doganali nei porti, che ha consentito la riduzione dei tempi di sdoganamento e delle procedure in ambito accise (energie e alcoli) per il potenziamento della lotta alle frodi.

Il 2019 ha registrato un aumento dei controlli (+15,76 per cento sul 2018) realizzati pro-capite (PP) dal personale in servizio dell’Agenzia. L’attività di controllo e antifrode sugli scambi trova riscontro, in termini di efficacia, sul piano dei Maggiori Diritti Accertati (MDA). Nel corso del triennio 2017-2019, si è registrato l’aumento dei Maggiori Diritti Accertati del 6,4 per cento per un importo complessivo pari circa 1,9 miliardi di euro nel 2019.

Fonte: Libro Blu 2019

Dogane
Guida alla classificazione tariffaria
Guida alla classificazione tariffaria
Scarica la “Guida pratica alla classificazione tariffaria” predisposta a novembre 2020 da Unioncamere Lombardia e Regione Lombardia.
Versione 2021 della Nomenclatura Combinata
Versione 2021 della Nomenclatura Combinata
Il 30 ottobre 2020, la Commissione Europea ha pubblicato, con il Regolamento di esecuzione (UE) 2020/1577 , l’ultima versione della Nomenclatura Combinata (NC) applicabile dal 1° gennaio 2021.
Esportare formaggi stagionati in Giappone
Esportare formaggi stagionati in Giappone
La scheda rappresenta uno strumento di valutazione delle opportunità e delle condizioni tecnico operative necessarie a esportare formaggi stagionati in Giappone.
Certificazione Metodo 2 di pesatura dei container
Certificazione Metodo 2 di pesatura dei container
Pena cancellazione dal registro elenco “Shipper” tenuto dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, sono necessari adeguamenti aziendali per comunicare il VGM con il metodo 2.
Esportatore autorizzato: proroga della previdimazione al 31 gennaio 2021
Esportatore autorizzato: proroga della previdimazione al 31 gennaio 2021
La circolare 42/2020 pubblicata il 29 Ottobre ha previsto una nuova scadenza della procedura di previdimazione dei certificati EUR1, EUR-MED e ATR (in precedenza prevista il 31 ottobre 2020), stabilendo quale data ultima il 31 gennaio 2021. ...
Corretto utilizzo dei termini Cuoio, Pelle e Pelliccia
Corretto utilizzo dei termini Cuoio, Pelle e Pelliccia
Il 24 ottobre 2020 è entrato in vigore il Decreto Legislativo n. 68 del 09.06.2020 sulle nuove disposizioni in materia di utilizzo dei termini  “cuoio”, “pelle” e “pelliccia”.
Controlli e licenze sulle esportazioni e importazioni UE – UK
Controlli e licenze sulle esportazioni e importazioni UE – UK
Regno Unito e UE: controlli sulle esportazioni e importazioni beni a duplice uso alla luce della eventuale “No deal Brexit”.
Infoexport: esportazione di beni in conto visione
Infoexport: esportazione di beni in conto visione
Dovremmo  effettuare una esportazione a un potenziale cliente USA inviando del materiale da visionare. Il materiale verrà  inviato con una Proforma e con il valore ai fini doganali (valore reale della merce) in esportazione definitiva.
Accordo UE-Canada (CETA)
Accordo UE-Canada (CETA)
L’accordo economico e commerciale CETA tra UE e Canada è entrato in applicazione provvisoria il 21 settembre 2017, per le materie che rientrano nella competenza UE.
Guida alle semplificazioni doganali
Guida alle semplificazioni doganali
La guida alle semplificazioni doganali, realizzata da Sace - Simest in collaborazione con Easyfrontier, è aggiornata ad agosto 2020.