Milano: Qualifica professionale Responsabile delle questioni doganali ai fini AEO

di lettura

Unioncamere Lombardia insieme a Regione Lombardia organizza la seconda edizione del Corso per l’ottenimento della qualifica professionale ai fini AEO. Questo corso fornirà alle aziende le informazioni per divenire Operatori economici autorizzati  Il corso della durata di 80 ore complessive prevedrà delle sessioni via webinar e sessioni in aula a Milano. Primo appuntamento il 14 novembre.

Milano: Qualifica professionale "responsabile delle questioni doganali ai fini AEO".

Relatore:  Avv.Elena Bozza

Perchè partecipare

L’esposizione internazionale assunta ormai da ogni impresa, sia che riguardi la fase di approvvigionamento sia che coinvolga il collocamento del prodotto in mercati esteri, rende la fase doganale di una transazione un suo momento cruciale, per una corretta compliance dell’azienda ma anche per un pieno sfruttamento delle legittime opportunità in termini di riduzione dell’impatto erariale e di velocità delle spedizioni. Conoscere la materia doganale è un plus valore per tutte le aziende, dalla piccola alla grande dimensione, con partner internazionali. Che si tratti di importatori o esportatori, lo status di A.E.O. si tradurrà in un processo doganale semplificato: dogane più veloci e ritardi minimi dovuti a controlli, verifiche ripetitive ecc.

Contenuti del corso

Il Corso affronta gli elementi di natura sia procedurale sia sostanziale. Sono analizzate le fondamenta del diritto doganale:

  • la classificazione delle merci, il loro valore, la loro origine preferenziale e non;
  • i vari regimi doganali ai quali possono essere vincolate le merci;
  •  le regole che disciplinano il controllo delle merci al momento della loro presentazione in dogana;
  • la gestione di un eventuale contenzioso con le autorità doganali.

Il Corso è stato riscontrato dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli conforme alla Determinazione n. 99766/RU del 25.10.18, idoneo a conferire la qualifica professionale, requisito necessario per l'Operatore Economico Autorizzato - AEO nel settore doganale, ai sensi dell'art.39 CDU, reg.to (UE) n. 952/2013 e dell'art.27, reg.to (UE) n. 2447/15.

Consulta il programma

Durata e luogo

Il corso avrà una durata di 80 ore. La parte seminariale è erogata principalmente, nella somma di 48 ore, tramite webinar. Le rimanenti 32 ore saranno offerte in lezioni frontali che si svolgeranno a Milano. Sono previste 32 ore di esercitazioni pratiche, sviluppate su casistica di situazioni concrete doganalmente critiche indicate dalla docente.

Il corso avrà inizio previo raggiungimento del numero minimo di 30 iscrizioni.

Partecipazione gratuita

Per informazioni 

Tel 02 607 9603 06
cristina.bernardi@lom.camcom.it

Eventi
Incoterms® 2020: tutte le novità.
Incoterms® 2020: tutte le novità Camera di commercio di Varese, in collaborazione con Unioncamere Lombardia, organizza un seminario relativo a tutte le novità riguardanti Incoterms 2020. L'appuntamento si terrà il prossimo 4 dicembre, dalle ore 9.30 alle ore 13.
Milano: Qualifica professionale "responsabile delle questioni doganali ai fini AEO".
Milano: Qualifica professionale Responsabile delle questioni doganali ai fini AEO Unioncamere Lombardia insieme a Regione Lombardia organizza la seconda edizione del Corso per l’ottenimento della qualifica professionale ai fini AEO.
Varese: origine merce, preferenziale e non preferenziale
Varese: origine merce, preferenziale e non preferenziale Camera di commercio di Varese in collaborazione con Unioncamere Lombardia organizza un seminario con l'obiettivo di fornire le basi giuridiche e gli strumenti operativi per gestire correttamente l’origine della merce.
Milano: aspetti giuridici, di marketing strategico e operativo per le Start Up
Milano: aspetti giuridici, di marketing strategico e operativo per le Start Up Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, in collaborazione con Unioncamere Lombardia e Promos Italia organizza un incontro dedicato a start up o imprese in fase di costituzione e operanti con l’estero che desiderano acquisire nuove competenze e strumenti per sviluppare il proprio business a livello internazionale.
Legnano: l'inadempimento nei contratti internazionali, quali rimedi?
Legnano: l'inadempimento nei contratti internazionali, quali rimedi? Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi in collaborazione con Unioncamere Lombardia organizza un seminario di approfondimento sulla contrattualistica internazionale. L'appuntamento si terrà il prossimo 29 ottobre dalle ore 9.
Milano: I nuovi termini di resa della Camera di Commercio Internazionale: ICC Incoterms® 2020
Milano: I nuovi termini di resa della Camera di Commercio Internazionale ICC Incoterms® 2020 Unioncamere Lombardia e Regione Lombardia in collaborazione con ICC Camera di Commercio Internazionale e AICE organizzano un seminario gratuito sulle novità relative ai termini di resa della Camera di Commercio Internazionale: ICC Incoterms® 2020.
Mantova: Incoterms 2020
Mantova: Incoterms 2020 Camera di Commercio di Mantova organizza un seminario sulle novità Incoterms 2020. L'appuntamento si terrà il prossimo 24 ottobre a Mantova dalle ore 15.00 alle ore 17.
Cremona: Drop shipping, La rivoluzione del mondo E-commerce
Cremona: Drop shipping, la rivoluzione del mondo E-commerce Camera di Commercio di Cremona in collaborazione con Unioncamere Lombardia organizza un seminario con l’obiettivo di fornire una panoramica sulle potenzialità derivanti dalla rivoluzione digitale nel mondo delle imprese.
L’ABC dell’Export: Corso base di internazionalizzazione
L’ABC dell’Export: Export control e cessione intracomunitaria Camera di Commercio di Como-Lecco, propone, in collaborazione con Unioncamere Lombardia, un percorso formativo dedicato ai principali aspetti che un’azienda deve conoscere per un corretto approccio ai mercati esteri.
Milano: la digitalizzazione della dogana
Milano: la digitalizzazione della dogana Unioncamere Lombardia, in collaborazione con Regione Lombardia, organizza un seminario per informare le aziende sulla progressiva trasformazione digitale delle procedure doganali che dovrebbe portare alla ormai nota “Dogana paperless”.