Articoli più recenti
Le novità IVA 2019 nel commercio elettronico diretto
Novità e semplificazioni IVA 2019 nel commercio elettronico diretto Dal 1 gennaio 2019 entreranno in vigore, a seguito del recepimento delle ...
Operatori economici affidabili: nuove regole per gli scambi intra Ue
Operatori economici: nuove regole per gli scambi intra Ue Dal prossimo gennaio 2019 anche in tema di IVA saranno introdotte importanti ...
Riduzione fiscale negli USA: come cambia l’aliquota fiscale
Riduzione fiscale negli USA: come cambia l’aliquota fiscale

Il 22 dicembre 2017 è stata approvata negli USA la Tax Reform Act “An Act to provide for reconciliation pursuant to titles II and V of the concurrent resolution on the budget for fiscal year 2018” che nonostante il titolo enigmatico ha  modificato drasticamente il sistema fiscale.

La digital economy ai fini Iva
La digital economy ai fini Iva

L’economia digitale è un mondo che corre parallelo a quello offline ma con velocità enormemente superiore. Le regole fiscali sono ancorate a criteri tradizionali quali territorialità e fisicità che sono inapplicabili ai nuovi business immateriali come quelli della digital economy. La complessità del mondo digitale è tale che in alcuni casi non è nemmeno semplice individuare chi effettui l’operazione e chi la riceva. Conseguentemente si pongono e si porranno grandi sfide alle Amministrazioni Finanziarie. La concezione del sistema tributario e la definizione delle basi imponibili andranno completamente riviste.

ax Cut and Jobs Act: la riforma fiscale USA
Tax Cut and Jobs Act: la riforma fiscale USA

Il 22 dicembre 2017 il Presidente degli Stati Uniti d’America D. J. Trump ha firmato una legge, nota come Tax Cut and Jobs Act "TCJA". Questa normativa impatta e modifica molto il sistema fiscale statunitense tale da definirla una delle revisioni più ampie negli ultimi trent’anni dell’Internal Revenue Code Statunitense. 

La fattura export
La fattura export

Contrariamente a quanto accade in altri Paesi al mondo, in Italia e nell’Unione Europea non è, in generale, previsto alcun particolare accreditamento per poter esportare merci al di fuori del territorio doganale. Nell'articolo le indicazioni per una corretta redazione della fattura commerciale per l'esportazione.  

Svizzera: La riforma del sistema Iva e l’impatto per le aziende straniere
Svizzera: La riforma del sistema Iva

Con decorrenza 1 gennaio 2018 è entrata in vigore la riforma del sistema della fiscalità indiretta-Iva svizzera, andando ad incidere in maniera considerevole sugli adempimenti per le imprese italiane che operano in Svizzera. Anche nell’ambito della fiscalità diretta–imposte sul reddito sono in atto profondi cambiamenti legati principalmente all’obiettivo di rendere maggiormente attrattiva la Svizzera nell’ambito della competizione fiscale mondiale, alla luce anche della riforma del fisco Usa.

Prestazioni di servizio in ambito internazionale: Guida pratica
Prestazioni di servizio in ambito internazionale: Guida pratica

Le prestazioni di servizi, negli ultimi anni, si stanno evolvendo e soprattutto si stanno orientando verso mercati internazionali. Tutto ciò avviene anche grazie alla presenza di numerose piattaforme Web che sono in grado di mettere in contatto aziende e professionisti di ogni parte del mondo per commissionare prestazioni e collaborazioni. Unioncamere Lombardia, nell'ambito del progetto Lombardiapoint, ha realizzato una guida per aiutare le aziende a districarsi nell'applicazione dele normative fiscali in questa complessa materia.

Il soggetto passivo certificato e la riforma dell’ IVA comunitaria
Il soggetto passivo certificato e la riforma dell’ IVA comunitaria

La Commissione Europea è impegnata nella riforma dell’IVA nell’ambito delle cosiddette operazioni intracomunitarie-transfrontaliere con l’obiettivo di introdurre il sistema definitivo IVA (l’attuale sistema definito transitorio è stato introdotto in Italia nel lontano 1993 con il DL 331/93 convertito nella L. 427/93). 

Video
Modelli Intrastat

A cura dello Studio del Nevo | 28 gennaio 2016