Stand-by letter of credit

di lettura

Lettera di credito stand-by. Questa forma di pagamento riassume le caratteristiche fondamentali del credito documentario e della garanzia bancaria di pagamento. 

La stand-by costituisce infatti l'impegno assunto da una banca - su incarico del compratore - di pagare il venditore, nel caso in cui il compratore non abbia pagato regolarmente. Quindi nel caso di pagamenti regolari (che normalmente avvengono a mezzo bonifico bancario) la stand-by non viene attivata. 

Per ottenere dalla banca il pagamento, il venditore deve presentare dichiarazione attestante il mancato pagamento e copia dei documenti di spedizione e di altri eventualmente indicati nella stand-by (gli originali infatti accompagnano la merce). 

La stand-by costituisce una valida soluzione nel caso di forniture continuative e nel caso di spedizioni per via aerea.

Glossario
Stand-by letter of credit
Lettera di credito stand-by. Questa forma di pagamento riassume le caratteristiche fondamentali del credito documentario e della garanzia bancaria di pagamento. 
Sussidi all'export
I sussidi alle esportazioni rappresentano uno strumento protezionistico.
Swift
Lo Swift (Society for World-wide Interbanking Financial Telecomunications) è una società consortile tra banche che gestisce una rete telematica interbancaria che è parte integrante del sistema internazionale dei pagamenti.
Territorio doganale della comunità europea
E' costituito dall'insieme dei territori degli Stati membri della Comunità (più il territorio del Principato di Monaco).
Transito comunitario esterno
E' il regime doganale che consente alle merci che provengono da Paesi terzi e che non hanno ancora assolto le formalità di importazione di circolare sul territorio doganale della Comunità.
Transito comunitario interno
E' il regime che consente alle merci comunitarie ancora soggette a formalità doganali di circolare sul territorio doganale.
Trasformazione sotto controllo doganale
E' il regime doganale che consente, senza pagamento dei dazi all'importazione, di sottoporre a trasformazione merci non comunitarie.
UNIDO
Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale www.unido.org
Zona franca
Area, situata all'interno del territorio doganale comunitario e da esso separata, in cui è consentito introdurre merci non comunitarie senza che tali merci siano assoggettate ai dazi all'importazione e alle misure di politica commerciale.