Il franchising internazionale come opportunità di sviluppo all’estero
Il franchising internazionale come opportunità di sviluppo all’estero Il franchising è una formula distributiva che permette di integrare la filiera e di rendere più efficiente il processo di distribuzione ...
La nuova Direttiva relativa ai Servizi di Pagamento - PSD2
La nuova Direttiva relativa ai Servizi di Pagamento - PSD2 Il 13.01.2018 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale (Serie Generale - Numero 10) il Decreto Legislativo n.
l design industriale: tra brevetto e copyright
Il design industriale: tra brevetto e copyright Il Design Industriale costituisce uno dei principali motori dell’innovazione, rappresentando per l’Italia e il made in Italy un settore di eccellenza e in costante sviluppo.
Bando Marchi +3: rimborso spese per PMI italiane titolari di marchi europei e/o internazionali
Bando Marchi +3: rimborso spese per PMI italiane titolari di marchi europei e/o internazionali Pubblicato il Bando Marchi 3+ destinato alle Pmi italiane titolari di marchi europei e/o internazionali depositati dal 1 giugno 2016.
Normativa europea in materia di privacy: l'adeguamento dell'Italia
Normativa europea sulla privacy: l'adeguamento dell'Italia Mancano pochi mesi alla efficacia Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016, che riforma la disciplina del trattamento dei dati personali (di seguito, RGPD).
UNCITRAL (ONU) approva le ICC Uniform Rules for Forfaiting
UNCITRAL (ONU) approva le ICC Uniform Rules for Forfaiting Le norme uniformi ICC per il Forfaiting (URF 800) - sono state ufficialmente approvate dalla Commissione delle Nazioni Unite sul diritto commerciale internazionale (UNCITRAL) nella sua 50a sessione plenaria tenutasi a Vienna il 14 luglio 2017.
Normativa SOLAS 74 dopo il periodo transitorio
Normativa SOLAS 74 dopo il periodo transitorio Il 30 giugno 2017 è scaduto il periodo transitorio della normativa in tema di spedizioni via mare.
Proprietà intellettuale: liquidazione forfettaria e danni punitivi
Proprietà intellettuale: liquidazione forfettaria e danni punitivi La Corte di Giustizia ha ritenuto che gli Stati membri possano prevedere, in caso di violazione di un diritto di proprietà intellettuale, ...
Nuova Direttiva (UE) 2016/943 sui segreti commerciali
Nuova Direttiva (UE) 2016/943 sui segreti commerciali Imprese ed enti di ricerca investono sempre più risorse nello sviluppo e nell’applicazione di know-how e informazioni (relative a clienti, fornitori, piani aziendali, strategie di mercato).
La responsabilità dello spedizioniere
La responsabilità dello spedizioniere Il presente articolo nasce su stimolo di alcune imprese lombarde che, loro malgrado, si sono trovate coinvolte in problematiche legate ai soggetti coinvolti nella logistica, ed in particolar modo sul problema dei limiti alla responsabilità dello spedizioniere.
Termini di resa negli scambi internazionali e regole Incoterms®
Termini di resa negli scambi internazionali e regole Incoterms® Sui termini di resa merce che le aziende utilizzano quando operano negli scambi con l’estero, si riscontrano lacune originate da una visione miope del concetto di consegna internazionale, astratto da quanto invece vi è correlato.
Crediti Documentari: FCL, LCL e relative combinazioni
Crediti Documentari: FCL, LCL e relative combinazioni Si fa riferimento a spedizioni “ Less than container load” (LCL) quando la merce viene consegnata al carrier non containerizzata, ma dovrà essere poi spedita a mezzo container, con relativa movimentazione in una  “container freight station” (CFS).
Clausole nelle Bills of Lading che consentono il rilascio della merce senza richiedere la presentazione dell’originale a destino
Clausole nelle Bills of Lading che consentono il rilascio della merce senza richiedere la presentazione dell’originale a destino Notevole importanza va attribuita ad alcune clausole presenti nelle Bills of Lading, che, a certe condizioni, consentono il ritiro della merce a destino senza la presentazione dell’originale del documento.
To order versus straight Transport Document
To order versus straight Transport Document Nella quasi totalità dei crediti documentari è richiesta la presentazione di un documento di trasporto che, in riferimento alla tipologia ...
Resa EXW sempre più a rischio
Resa EXW sempre più a rischio Il nuovo Codice Doganale dell’Unione, Reg. 952/2013, ha cambiato sostanzialmente il concetto di Esportatore.
Il titolo esecutivo europeo può essere concesso se il debitore non si difende
Il titolo esecutivo europeo può essere concesso se il debitore non si difende Il 16 giugno 2016, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha avuto modo di affrontare l’argomento relativo alla corretta applicazione del Regolamento CE 805/2004, istitutivo del cosiddetto titolo esecutivo europeo per crediti non contestati.
Crediti Documentari: come preparare la Charter Party Bill of Lading
Crediti Documentari: come preparare la Charter Party Bill of Lading Analizziamo di seguito come preparare la Charter Party Bill of Lading nel rispetto delle condizioni del credito e delle disposizioni UCP 600 ICC e dalla prassi bancaria internazionale uniforme parzialmente ma ampiamente codificata nella pubblicazione ISBP 745 ICC.
Crediti Documentari: come preparare la non-negotiable Sea Waybill
Crediti Documentari: come preparare la non-negotiable Sea Waybill Il beneficiario di un credito documentario, al fine di ottenere le previste prestazioni dalla banca, deve preparare i documenti richiesti dal credito ...
Strumenti di Trade Finance E Bail In
Strumenti di Trade Finance E Bail In La direttiva BRRD (Bank Recovery and Resolution Directive – 2014/59/EU), in vigore dal 1 Gennaio del 2016 introduce in tutti i paesi europei regole armonizzate per prevenire e gestire le crisi delle banche e delle imprese di investimento.
Nuova Disciplina sui Marchi Notori in Brasile
Nuova Disciplina sui Marchi Notori in Brasile Nel 2013, l’Ufficio Marchi e Brevetti brasiliano (BPTO) ha finalmente deciso di intervenire in materia di marchi notori e fornire così ...
La responsabilità del vettore – Convenzione Internazionale C.M.R.
La responsabilità del vettore – Convenzione Internazionale C.M.R. La regolamentazione dei trasporti internazionali di merci su strada è contenuta nella Convention relative au contract de trasport interntional de marchandises par route:  per semplicità denominata C-M-R.
Convenzione di Montreal - Responsabilità vettore aereo
Convenzione di Montreal - Responsabilità vettore aereo Il trasporto aereo internazionale è attualmente disciplinato dalla Convenzione di Montreal del 28 Maggio 1999, ratificata dall’Italia con L.
Il trasporto marittimo di merci e le responsabilità del vettore
Il trasporto marittimo di merci e le responsabilità del vettore Nell’articolo un’analisi delle convenzioni relative al trasporto marittimo e alla responsabilità del vettore.
Trade Facilitation Programme: in cosa consiste e come funziona
Trade Facilitation Programme: in cosa consiste e come funziona Il Trade Facilitation Programme (TFP), promosso dalla European Bank for Reconstruction and Development (EBRD) (che appartiene a 65 Paesi e da 2 istituzioni intergovernative, con 30 mrd di Euro di capitale sociale, dati aggiornati al 31.
Il punto sull’applicazione del decreto ingiuntivo europeo: recente relazione della Commissione
Il punto sull’applicazione del decreto ingiuntivo europeo: recente relazione della Commissione A fine 2015 - decorsi sette anni dall’approvazione del Regolamento (CE) n.
SOLAS, Sicurezza in mare e pesatura container: fase Transitoria 1 Luglio 2016 - 30 giugno 2017
SOLAS, Sicurezza in mare e pesatura container: fase Transitoria 1 Luglio 2016 - 30 giugno 2017 Come noto,  a partire dal primo luglio 2016 (Vessel Loading Date) entreranno in vigore gli emendamenti predisposti dall’ Organizzazione Marittima Internazionale (I.
Suggerimenti pratici per la tutela del marchio in Cina
Suggerimenti pratici per la tutela del marchio in Cina Circa i 2/3 dei prodotti contraffatti, confiscati dalle autorità doganali americane e inglesi, provengono dalla Cina.
Incoterms 2010 e obblighi assicurativi
Incoterms 2010 e obblighi assicurativi All’interno degli Incoterms 2010 solo due termini di resa prevedono l’obbligo assicurativo: CIF (porto di destinazione) per quanto riguarda il trasporto via mare e CIP (luogo di destino) per quanto riguarda il trasporto.
Nuove norme IMO e rischio blocco container in Italia
Nuove norme IMO e rischio blocco container in Italia L'Organizzazione marittima internazionale (IMO) ha recentemente modificato la Convenzione SOLAS (Salvaguardia della vita in mare) richiedendo, come condizione per il caricamento di un container, che il container abbia un peso verificato.
La competenza del Tribunale nella contraffazione on line
La competenza del Tribunale nella contraffazione on line Qual è il giudice civile territorialmente competente a decidere su questioni di contraffazione di marchio via web? E’ importante capirlo sia in un’ottica offensiva (quando si deve agire in giudizio) che difensiva (quando ci si deve difendere da una azione intentata da altri).
Marchi e domain names: alcune problematiche nei rapporti di distribuzione internazionale
Marchi e domain names: alcune problematiche nei rapporti di distribuzione internazionale Nell’ambito dei rapporti di distribuzione internazionale sono assai frequenti i conflitti tra il produttore e i soggetti che a vario titolo si inseriscono nella fase di distribuzione dei suoi prodotti (agenti, distributori, franchisee) in punto marchi e domain names.
Bando MarchiI+2 e Disegni+3
Bando MarchiI+2 e Disegni+3 Incentivi alle PMI per l’internazionalizzazione e l’innovazione.
Riflessioni sul Patent Box dopo l'approvazione del BEPS
Riflessioni sul Patent Box dopo l'approvazione del BEPS L’OCSE ha varato la versione finale del progetto BEPS (Base Erosion and Profit Shifting o Erosione di base imponibile e spostamento di profitto) che ha come scopo la riforma coerente e coordinata delle norme fiscali internazionali a favore degli Stati più avanzati.
L'ingiunzione di pagamento europea: uno strumento da maneggiare con cura
L'ingiunzione di pagamento europea: uno strumento da maneggiare con cura La Corte di Giustizia Europea ritorna sul procedimento europeo di ingiunzione di pagamento.
Patent box profili pratici e applicativi: Parametri di calcolo delle agevolazioni
Patent box profili pratici e applicativi: Parametri di calcolo delle agevolazioni In questa seconda parte proveremo a tratteggiare i criteri di calcolo della detassazione, anche per verificare se, e in che modo, il Patent Box possa effettivamente “convenire”.
Tutela civile e penale del made in Italy nell'agroalimentare
Tutela civile e penale del made in Italy nell'agroalimentare Il settore agroalimentare rappresenta una quota rilevante dell’export del nostro paese ed è un ambito, unitamente ad altri, nel quale il “Made in Italy” è o dovrebbe essere sinonimo di alta qualità del prodotto.
Patent box: IP agevolabile e beneficiari Il Patent Box istituito con la Legge di Stabilità 2015 (Legge 23 Dicembre 2014 n.
Incoterms e giurisdizione nei contratti di vendita: sviluppi recenti
Incoterms e giurisdizione nei contratti di vendita: sviluppi recenti La sentenza “Electrosteel” della Corte di giustizia UE (causa C-87/10) aveva suscitato estremo interesse fra gli operatori per avere stabilito il principio, (fino a quel momento non pacifico in giurisprudenza).
Nomi a dominio: strategie e cautele nell'utilizzo delle nuove estensioni generiche
Nomi a dominio: strategie e cautele nell'utilizzo delle nuove estensioni generiche Breve vademecum per impostare, gestire e tutelare in modo efficace il proprio portafoglio di nomi a dominio, coordinarlo con il proprio portafoglio marchi e limitare fortemente il rischio di contenziosi giudiziari.
Contraffazione della lettera “G” e concorrenza sleale La battaglia legale di una nota casa di moda fiorentina contro il suo competitor statunitense, che da oltre 6 anni occupa i tribunali europei e statunitensi, ci consente di evidenziare alcuni concetti base riguardanti la proprietà industriale in un contenzioso transnazionale.
Bank Payment Obligation: il funzionamento operativo Approfondimento tecnico in merito al funzionamento operativo del Bank Payment Obligation, il nuovo strumento di regolamento per gli operatori del commercio internazionale.
Bank Payment Obligation: nuovo strumento di regolamento per gli operatori di commercio internazionale
Bank Payment Obligation: nuovo strumento di regolamento per gli operatori di commercio internazionale La BPO porta sul mercato uno strumento alternativo per le esigenze di regolamento del prezzo, di risk mitigation e di finanziamento di operatori e banche coinvolte in un’operazione commerciale internazionale.
Additive manufacturing fra potenzialità commerciali e tutela della proprietà intellettuale I recenti sviluppi legati alle nuove tecnologie di additive manufacturing (stampa 3D) hanno aperto nuovi ed interessanti scenari per la produzione e ...
Contratto di licenza di brevetto e distribuzione in Iran: accorgimenti pratici Un’azienda italiana intende operare in Iran secondo uno schema che prevede dapprima la fornitura ad un partner locale di dispositivi da assemblare ...
L’Italian patent box diventa realtà
L’Italian patent box diventa realtà Con la legge di stabilità 2015 (L. n. 190 del 23.12.2014) e con il successivo decreto “investment compact” (D.L. n. 3 del 24.01.
Crediti Documentari: “on the basis of the documents alone” Nell’ambito delle operazioni di credito documentario, appare rilevante esaminare i criteri per l’esame dei documenti.
Crediti Documentari: come preparare il “beneficiary’s certificate” Il beneficiario di un credito documentario deve, al fine di ottenere le previste prestazioni dalla banca, preparare i documenti richiesti dal credito ...
L’ordinanza europea di sequestro conservativo su conti bancari Con il nuovo Regolamento UE n. 655/2014 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 15 maggio 2014 è stata istituita una procedura che consente al creditore di ottenere un’ordinanza europea di sequestro conservativo su conti bancari del debitore.
Contratto internazionale di licenza e cessione di brevetto
Contratto internazionale di licenza e cessione di brevetto In questo articolo verranno analizzati due modelli contrattuali, che risultano essere molto diffusi e utilizzati nel commercio  internazionale: il contratto di cessione di brevetto e il contratto di licenza di brevetto.
L'importanza del domain name e le procedure di riassegnazione Un approfondimento per conoscere i principi fondamentali dei nomi a dominio e delle procedure di riassegnazione al fine di evitare lunghe e costose controversie giudiziarie.
Sondaggio Newsmercati: il canale digitale per l’internazionalizzazione
Sondaggio Newsmercati: il canale digitale per l’internazionalizzazione Alla survey on line condotta a luglio 2014 da “Newsmercati” hanno partecipato 176 aziende che utilizzano Internet per competere all'estero.
Domanda di marchio (UIBM): cambia la prassi per compilare l’elenco prodotti e servizi
Domanda di marchio (UIBM): cambia la prassi per compilare l’elenco prodotti e servizi Dal 20 maggio 2014 sono operative in Italia le nuove modalità di elencazione di prodotti e servizi  in conformità con i principi della sentenza IP Translator della Corte di Giustizia e con le relative Comunicazioni Comuni degli Uffici dell’Unione Europea.
Internet e diritto all’oblio
Internet e diritto all’oblio Una recente sentenza della Corte di Giustizia comunitaria ha affermato che una persona fisica può chiedere al gestore di un motore di ricerca ...
Vendita Ex Works: rischi e problematiche
Vendita Ex Works: rischi e problematiche La revisione 2010 degli Incoterms, ha sostanzialmente lasciato invariato il termine di resa EXW, nonostante le pressioni per una sua eliminazione.
Crediti documentari: come preparare la “draft”
Crediti documentari: come preparare la “draft” Il beneficiario di un credito documentario, per ottenere le prestazioni dalla banca, deve preparare i documenti rispettando - gerarchicamente - le condizioni del credito, le disposizioni delle UCP 600 ICC e della prassi bancaria internazionale uniforme (pubbl.
Il recupero del credito in Europa
Il recupero del credito in Europa La Corte d’Appello di Torino in data 23 febbraio 2012 ha revocato un certificato di titolo esecutivo europeo concesso dal Tribunale di Alba ai sensi del Regolamento (CE) n.
Crediti documentari: come preparare il weight list? Analizziamo come preparare il weight list rispettando - gerarchicamente – le condizioni del credito, le disposizioni previste dalle UCP 600 ICC e dalla prassi bancaria internazionale uniforme parzialmente codificata nella pubblicazione ISBP 745 ICC.
La gestione delle controversie e dei crediti transfrontalieri in Europa
La gestione delle controversie e dei crediti transfrontalieri in Europa La Commissione Europea organizza un seminario dedicato alle Pmi che svolgono attività transfrontaliera.
Crediti documentari: la nuova Prassi Bancaria Internazionale Uniforme
Crediti documentari: la nuova Prassi Bancaria Internazionale Uniforme ICC ha approvato, il 17 aprile 2013, la revisione della International Standard Banking Practice (aggiornamento della Pubblicazione ISBP 681).
Primo intervento della Corte di Giustizia sul procedimento europeo d’ingiunzione di pagamento
Primo intervento della Corte di Giustizia sul procedimento europeo d’ingiunzione di pagamento Il procedimento europeo di ingiunzione di pagamento è stato oggetto della prima sentenza della Corte di Giustizia che precisa alcuni aspetti del procedimento.
Il finanziamento delle esportazioni con operazioni di credito documentario
Il finanziamento delle esportazioni con operazioni di credito documentario L’obbligo di rimborso della banca emittente verso la banca designata è separato dall’obbligazione assunta nel credito dalla stessa emittente verso il beneficiario.
Crediti documentari: come preparare il packing list
Crediti documentari: come preparare il packing list Suggerimenti utili per preparare il packing list nel rispetto delle condizioni del credito e delle disposizioni previste dalle UCP 600 ICC e dalla prassi bancaria internazionale uniforme (pubblicazione ISBP 745 ICC).
Il diritto comunitario dei marchi
Il diritto comunitario dei marchi L’Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno (UAMI) è l’organismo ufficiale dell’Unione europea per i marchi, i disegni e i modelli.
Cina: emanate le modifiche alla legge sui marchi
Cina: emanate le modifiche alla legge sui marchi La Cina rivede le norme sui marchi, armonizza le procedure di registrazione, rafforza la protezione e facilita l’ottenimento del risarcimento danni.
Il ruolo della banca avvisante Per comprendere il ruolo della banca avvisante, nell’ambito di un credito documentario, è necessario analizzare le norme UCP 600.
Bills of Exchange e Promissory Notes: i rischi in caso di mancato pagamento
Bills of Exchange e Promissory Notes: i rischi in caso di mancato pagamento La “Convenzione di Ginevra” differenzia le modalità dell’azione di regresso per questi due strumenti.
Crediti documentari: come preparare la Bill of Lading
Crediti documentari: come preparare la Bill of Lading Come preparare la Bill of Lading per rispettare le condizioni del credito e quelle previste dalle UCP 600 e dalla prassi bancaria internazionale.
Anti-suit injunctions
Anti-suit injunctions Con il termine anti-suit injunctions vengono definiti i provvedimenti - largamente adottati nei sistemi di common law - concessi su istanza di una ...
Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto multimodale Come preparare il documento di trasporto multimodale nel rispetto delle disposizioni previste dalle UCP 600 ICC e dalla prassi bancaria uniforme ...
Recupero crediti nell’Ue: proposto sequestro conservativo sui conti bancari La complessità delle procedure di recupero transfrontaliero dei crediti toccano in particolare le PMI che spesso non riescono a porre sotto sequestro conservativo il patrimonio del debitore.
I freezing orders nel commercio internazionale Il freezing orders - elemento tipico e distintivo del sistema processuale inglese - è un provvedimento che ha alcuni punti di contatto con il sequestro conservativo (disciplinato nel nostro ordinamento dall’articolo 671 c.
La banca designata in un credito confermato Analizziamo il ruolo della banca designata in un credito confermato, che l’art.
Contratti di noleggio a viaggio: Notice of Readiness e controstallie
Contratti di noleggio a viaggio: Notice of Readiness e controstallie Nei contratti di noleggio a viaggio ( voyage charter party ) il nolo remunera l’esecuzione da parte dell’armatore-vettore del singolo ...
Privilegio e ritenzione nel trasporto internazionale su strada
Privilegio e ritenzione nel trasporto internazionale su strada L'articolo 2761 c.c. (“I crediti dipendenti dal contratto di trasporto...
Lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali: modifiche al DL 9 ottobre 2002, n. 231 Per disincentivare i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali, il legislatore comunitario ha emanato la Direttiva 2011/7/UE del 16 febbraio 2011 che è una rifusione della prima Direttiva 2000/35/CE - attuata in Italia con il DL 9 ottobre 2002, n.
Tutela brevettuale in Russia: sequestro di macchinari contraffatti in fiera Il recente ingresso della Federazione Russa nel WTO ha rappresentato il riconoscimento internazionale degli sforzi compiuti da Mosca, consentendo ora un diverso approccio a questo mercato, anche in termini di valorizzazione e tutela dei diritti di proprietà industriale e intellettuale.
Russia: la nuova Corte Specializzata della Proprietà Industriale
Russia: la nuova Corte Specializzata della Proprietà Industriale Nel febbraio 2013, in Russia, ha iniziato ad operare la nuova Corte Specializzata della Proprietà Industriale.
Garanzie bancarie internazionali a tutela del credito Le garanzie bancarie internazionali, nonostante si siano diffuse come strumenti di copertura di obblighi di “fare” e quindi tipici nei ...
Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto aereo
Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto aereo Come preparare il documento di trasporto aereo nel rispetto delle condizioni del credito e delle disposizioni previste dalle UCP 600 ICC e dalla prassi ...
Garanzie bancarie: come evitare l’escussione abusiva in Francia, Germania e Inghilterra Al fine di prevenire l’escussione abusiva o fraudolenta di una garanzia bancaria autonoma è consigliabile optare per le garanzie condizionate alla presentazione di documenti che provino l’adempimento del beneficiario evitando quelle a prima richiesta.
Bank Payment Obligation La Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication (più nota come "SWIFT"), principale fornitore mondiale di servizi di ...
Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto su strada
Crediti documentari: come preparare il documento di trasporto su strada Il beneficiario di un credito documentario, per ottenere le previste prestazioni dalla banca, deve preparare il documento di trasporto su strada nel ...
Crediti documentari: come preparare il Certificato di Origine Nel preparare il Certificato di origine bisogna rispettare le disposizioni previste dal credito, dalle UCP 600 ICC e dalla prassi bancaria internazionale uniforme parzialmente codificata nella pubblicazione ISBP 745 ICC.
Crediti documentari: come preparare la fattura Il beneficiario di un credito documentario, per ottenere le previste prestazioni dalla banca, deve preparare i documenti richiesti dal credito rispettando ...
Crediti documentari: tipologie e draft L’art. 6 b delle UCP 600 indica che un credito deve stabilire se è utilizzabile per pagamento a vista (By Payment), pagamento differito (By Deferred Payment), accettazione (By Acceptance) o negoziazione (By Negotiation).
I vantaggi della registrazione dei marchi Le imprese italiane per affermare la propria posizione e difenderla in un contesto sempre più competitivo, dovrebbero avere maggiore consapevolezza dei vantaggi della registrazione, sia in ambito nazionale e comunitario, sia sui  mercati internazionali.
Glossario crediti documentari Oltre al video seminario sui crediti documentari abbiamo anche realizzato un glossario che spiega il significato dei termini più utilizzati.
Suggerimenti pratici per evitare il rischio di mancato pagamento Nel corso delle trattative con un operatore straniero è bene valutare senza soluzioni precostituite un certo numero di informazioni che, messe in relazione tra loro, offriranno gli elementi per scegliere il miglior mezzo di pagamento che la situazione concreta consente.
Rendere sicuro il credito documentario Il beneficiario di un credito documentario deve valutare il rischio paese e lo standing della banca emittente; richiedere alla propria banca la ...
Indagine Newsmercati: l'utilizzo dei crediti documentari Pubblichiamo i risultati dell’indagine sui crediti documentari condotta presso i lettori di Newsmercati con un commento di Diego Comba e Monica Rosano.
Corte Giustizia CE: Incoterms® rilevanti per individuare il giudice Per verificare se, in caso di vendita intracomunitaria, il luogo di consegna sia determinato «in base al contratto», il giudice nazionale adito deve tenere conto dei termini e delle clausole che siano idonei a identificare con chiarezza tale luogo, ivi compresi gli Incoterms®.
Incoterms® 2010
Incoterms® 2010 La Camera di Commercio Internazionale ICC Italia ha realizzato l'edizione bilingue italiano - inglese della pubblicazione Incoterms® 2010.
Direttiva UE contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali La direttiva 2011/7/UE del 16 02 2011 rafforza le tutele delle imprese contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali.
Deposito a garanzia: gli escrow accounts Il termine escrow di origine anglosassone individua un accordo scritto fra due soggetti in forza del quale somme di denaro o titoli di proprietà ...
Design e Diritto di autore dopo la riforma del Codice della proprietà industriale Il decreto legislativo 131, entrato in vigore il 2 settembre 2010, ha inciso in maniera significativa sul testo del Codice della proprietà industriale (d.
Regole Incoterms®  2010: tutte le novità
Regole Incoterms® 2010: tutte le novità Gli Incoterms® sono indispensabili per individuare responsabilità, spese e rischi collegati alla consegna della merce.  
Indagine Newsmercati: l'utilizzo degli Incoterms
Indagine Newsmercati: l'utilizzo degli Incoterms Indagine Newsmercati sugli Incoterms 2010 con commento di Giovanna Bongiovanni, esperta di trasporti internazionali.
Incoterms® 2010: cosa cambia nei rapporti commerciali? Nell'ambito delle relazioni commerciali internazionali, le parti devono definire dove e come avviene la consegna delle merci, chi paga il trasporto, chi sopporta i rischi, chi effettua lo sdoganamento, chi paga per tutte le altre operazioni.
Il nuovo assetto della proprietà industriale in Italia Con il decreto legislativo n. 131 del 13 agosto 2010, entrato in vigore il 2 settembre 2010, il legislatore nazionale ha aggiornato e riorganizzato il Codice della Proprietà Industriale (d.
Compravendita, consegna delle merci e documenti di trasporto Se si considerassero compiutamente le connessioni esistenti tra contratto di compravendita e contratto di trasporto verrebbero forse meno le ragioni che inducono molti operatori a privilegiare clausole di consegna comportanti il livello minimo di obbligazioni.
Recupero crediti in Turchia Analizziamo brevemente le procedure di recupero dei crediti in Turchia, i diversi metodi di riscossione e l’esecuzione delle sentenze straniere ...
Recupero crediti in Brasile Il Codice Civile, adottato nel gennaio del 2002, è la fonte più rilevante per le sentenze emesse in materia civile e commerciale (il Codice del Commercio disciplina soltanto le questioni di commercio marittimo).
Recupero crediti negli USA Come recuperare negli USA somme di denaro derivanti dalla vendita di beni o dall’inadempimento di un’obbligazione contrattuale?
Il credito rotativo (Revolving LC) Per credito rotativo, meglio conosciuto come ”revolving credit“, si intende una singola lettera di credito che copre spedizioni multiple di merceologie omogenee frazionate nel tempo.
La lettera di credito trasferibile Se un credito è trasferibile il venditore (primo beneficiario) ha la facoltà di chiedere alla banca designata di rendere utilizzabile la garanzia, in tutto o in parte, a uno o più soggetti terzi (secondo/i beneficiario/i).
NUU 600: modificare un credito documentario Le Norme ed Usi Uniformi relativi ai Crediti Documentari NUU 600/07, disciplinano all’art. 10 le «Modifiche» al credito documentario, in parte riprendendo quanto affermato nell’art.
Verificare la prestazione prima della consegna Immaginiamo che tra due imprese che operano in mercati lontani si stabiliscano rapporti di compravendita o di lavorazione.
Silent confirmation o star del credere? Alcuni paesi, come la Cina o l’Iran, non concedono alle proprie banche l’autorizzazione a richiedere la conferma alla banca del beneficiario.
La Convenzione sul brevetto europeo EPC2000 Dal 13 dicembre 2007 è in vigore la Convenzione del Brevetto Europeo EPC2000 (acronimo di European Patent Convention) che va a sostituire la Convenzione sottoscritta a Monaco nel 1973.
Rischi dell'incasso documentario Nell'incasso documentario il venditore sopporta il rischio commerciale e il rischio paese.
Incasso documentario Con l'incasso documentario il venditore conferisce alla propria banca mandato ad incassare l'importo della fornitura dal compratore o raccoglierne l'accettazione su una tratta, contro consegna di documenti commerciali e finanziari.
Le UCP 600 Le Norme ed Usi Uniformi relative ai crediti documentari, contenute nella Pubblicazione numero 600 della Camera di Commercio Internazionale di Parigi, sono in vigore dal 1° luglio 2007.
Diritti e responsabilità dello spedizioniere Oltre a considerare la natura e la forma del contratto di spedizione è interessante focalizzare l'attenzione sui diritti e sulle responsabilità dello spedizioniere.
Gli obblighi dello spedizioniere Quali obblighi è tenuto ad osservare lo spedizioniere nell'esecuzione dell'incarico conferitogli dal committente?
Contratto di spedizione: natura e condizioni generali Analizziamo natura, contenuto, forma e disciplina applicabile al contratto di spedizione.
La Direttiva Comunitaria 2004/48 c.d. “Enforcement” Le nuove norme introdotte dal decreto legislativo n.
Autotrasporti: D.lgs. 286/2005 Il 24 gennaio 2006 è entrato in vigore il D.lgs. 21 novembre 2005, n. 286.
Trasporto su strada: lettera di vettura CMR Il contratto di trasporto stradale internazionale, la sua esecuzione e la responsabilità del vettore trovano la loro disciplina nella "Convenzione relativa al contratto di trasporto internazionale di merci su strada" (C.
Fortune di mare, atti umani e avarie La consegna della merce espone il bene ad una serie di rischi (furto, smarrimento, danneggiamento, modifica organica o strutturale) che possono arrecare pregiudizio economico al venditore o al compratore.
Registrare uno slogan Quando si adotta uno slogan oltre a considerare gli aspetti di marketing bisogna prestare attenzione anche alla sua registrabilità come marchio comunitario.
Registrare la forma di un prodotto La Corte di giustizia ed il Tribunale di prima istanza dell'Unione Europea si sono ripetutamente pronunciate sui marchi di forma del prodotto o della confezione.
Registrare un acronimo L'acronimo, come è noto, è una parola costituita dalle iniziali di altre parole.
I rischi del trasporto Nella compravendita, l'assenza di regole o la genericità del contratto possono essere sfruttati dal compratore per ritardare o per non effettuare il pagamento della fornitura.
Il titolo esecutivo europeo per i crediti non contestati E' stato istituito un vero e proprio "titolo esecutivo europeo" per i crediti non contestati.
Registrare un profumo, un suono, un colore I marchi "tradizionali" -  lettere dell'alfabeto, numeri, figure o disegni - svolgono tuttora un ruolo primario nella protezione dei marchi, ma i "nuovi" marchi - forma dei prodotti, colori, profumi e suoni - sono sempre più utilizzati dalle imprese.
Le quotazioni del trasporto Nella prassi commerciale le quotazioni di molti operatori continuano a non essere chiare e complete con il risultato che i corrispettivi di alcune ...
Il carico e l’impresa "groupage" Il termine "groupage" indica una spedizione che consiste nel riunire e raggruppare piccole partite provenienti da mittenti diversi di un ...
Trasporto marittimo: polizza di carico Vediamo le caratteristiche principali della polizza di carico e della polizza "ricevuto per l'imbarco".
L’esecuzione all’estero del decreto ingiuntivo Per ricorrere in via monitoria contro i debitori stranieri è necessario che il Tribunale italiano possa pronunciarsi, che sussista cioè la sua giurisdizione nei confronti della controparte straniera.
FIATA Bill of Lading Dopo l'imbarco vengono consegnate polizze di carico della Compagnia di Navigazione o FBL dello spedizioniere. Quale è la differenza tra i due d ...
Rischi della compravendita contro documenti Con il pagamento contro documenti la merce rimane presso lo spedizioniere fino al momento dell'avvenuto pagamento da parte del cliente, oppure viene ...
Perdita di merce durante il trasporto Può succedere che, dopo una spedizione, il quantitativo di merce arrivata a destinazione non corrisponda a quello indicato sui documenti di trasporto.
Smarrimento di piccoli colli di valore La previsione di un limite di responsabilità corrisponde alla finalità di equilibrare il rischio del trasporto suddividendolo tra committente e vettore.
Polizza in abbonamento o sul fatturato? Il cauto esportatore dovrebbe prevedere e pianificare in modo adeguato i rischi di eventi fortuiti od accidentali con il ricorso a polizze che possano risolvere il problema alla radice come ad esempio quelle in abbonamento o sul fatturato industriale.
Condizioni generali richieste dai corrieri A volte alcuni corrieri richiedono la firma di Condizioni generali. Anche ai sensi dell'art. 1341 C.C.
Institute Classification Clause La “Institute Classification Clause” è una clausola di uso comune nei contratti di assicurazione merci e subordina la prestazione della garanzia assicurativa, per quanto riguarda il trasporto marittimo, all’imbarco delle merci in navi elencate in speciali registri.
Risarcimento del danno: gli obblighi dell'assicurato Nel caso in cui si verifichi un danno alla merce assicurata nel corso del trasporto, le polizze assicurative prevedono che l’assicurato adempia a una serie di obblighi al fine di ottenere il diritto al risarcimento.
FIATA FCR Il documento FCR (Forwarder Certificate of Receipt) è spesso confuso con quello di trasporto, ma si tratta di tutt'altro.
Trasporto aereo: lettera di vettura house La house è il documento emesso dal consolidatore aereo.
Costi di spedizione e trasporto I costi di spedizione e trasporto si aggiungono al prezzo della merce franco fabbrica per formare il prezzo di acquisto del compratore e vengono ripartiti tra i soggetti della compravendita in funzione della clausola di consegna adottata.
Incasso semplice o clean collection L'operazione di incasso si può perfezionare, oltre che contro presentazione di documenti commerciali, anche con la presentazione dei soli documenti finanziari (tratte, pagherò, ricevute, ecc.
Parti attive nel credito documentario Il compratore importatore dispone come ordinante l’apertura del credito da parte della sua banca. La banca del compratore apre il credito e si impegna nei confronti del beneficiario.
Il pagamento contestuale COD Il pagamento contestuale o «cash on delivery» (COD) si ha quando il regolamento del prezzo della fornitura avviene contestualmente alla consegna della merce.
Pagamento CAD (Cash against documents) L'espressione C.A.D. (cash against documents) indica una delle forme utilizzate per il regolamento del prezzo che avviene alla consegna dei documenti condizionanti il ritiro della merce.
Stand by letter of credit La stand-by letter of credit è un impegno della banca emittente nei confronti del beneficiario a onorare la sua eventuale richiesta di rimborso (solitamente a mezzo di una sua semplice dichiarazione di mancato adempimento da parte dell'ordinante degli impegni contrattuali).
Incarico e istruzioni allo spedizioniere Le case di spedizione iniziano il loro lavoro sulla base di una lettera di istruzioni del committente.
Il Protocollo di Madrid sul marchio internazionale L'espressione "registrazione internazionale" contenuta nel titolo dell'Accordo di Madrid, non si riferisce a un marchio avente efficacia internazionale o sovranazionale.
Garanzie e pagamenti per il know how Nella negoziazione del contratto di know-how sono particolarmente importanti il contenuto delle garanzie prestate dal licenziante e i diversi tipi di pagamento normalmente utilizzati.
Delimitazione dell'oggetto Generalmente, il licenziante concede al licenziatario una combinazione dei diritti di fabbricare, utilizzare e vendere i prodotti fabbricati utilizzando il know-how trasferito.
La tutela giuridica del know how Quanto meno il know-how è protetto dalla legge, tanto più risulta utile proteggerlo in pratica, per esempio mediante una circolazione ...
Tutela del marchio sui mercati internazionali Il titolare di un marchio, nel territorio di registrazione, ha il potere di impedire ai terzi di usare un marchio identico o confondibile con il proprio, per la fabbricazione e la vendita di prodotti identici o simili a quelli per i quali il marchio è stato registrato.
Il licensing Le imprese non si limitano alla mera attività di ricerca e concessione in uso dei risultati, ma fabbricano e vendono i prodotti risultanti dalle attività di ricerca.
Il merchandising del marchio Il merchandising dei marchi consiste nello sfruttamento della notorietà di un marchio, acquisita in relazione ad un certo settore, in settori diversi da quello di provenienza (settori secondari).