Finanziamenti SIMEST estesi ai Paesi intra UE e aumento quota a fondo perduto

di lettura

Dal 6 agosto 2020 i finanziamenti per l’internazionalizzazione che SIMEST eroga, vengono ulteriormente potenziati, ampliati ed estesi anche all’interno dell’Unione Europea.

Finanziamenti SIMEST estesi ai Paesi intra UE e aumento quota a fondo perduto

La prima novità, trasversale a tutte le tipologie di finanziamento, è l’estensione dell’operatività anche ad investimenti da realizzare all’interno dell’Unione Europea, destinatari della metà dell’export italiano e divenuti ancor più strategici vista la regionalizzazione in atto del commercio causata dalla pandemia.

Vengono poi allargate - per alcuni finanziamenti - le tipologie di imprese che possono accedere ai finanziamenti agevolati e ampliate le spese ammissibili.

Patrimonializzazione

Viene allargata a tutte le MidCap la possibilità di accedere a questo finanziamento dedicato alle imprese che esportano e che, rispetto agli altri, non ha una destinazione d’uso specifico. Viene inoltre innalzato il livello massimo di solidità patrimoniale ammesso (che aumenta da 1,6 a 2 per impresa industriale - manifatturiera e da 2,6 a 4 per impresa commerciale - servizi) e ridotto il requisito di fatturato estero (che diventa pari almeno al 20% del fatturato totale degli ultimi due anni o al 35% dell’anno precedente a quello di presentazione della domanda - in sostituzione della precedente soglia minima del 35% di fatturato estero negli ultimi 3 anni).

Inserimento mercati esteri

Le spese che SIMEST può finanziare relativamente alle spese di inserimento commerciale all’estero includono anche quelle relative al magazzino, a più uffici e centri di assistenza post vendita (fino a un massimo di 3 per ogni tipologia), alla realizzazione contemporanea di negozio e corner e alle certificazioni internazionali di prodotto.

Studi di fattibilità

Questo strumento includerà tra le spese connesse alla redazione di studi di fattibilità collegati a investimenti produttivi o commerciali all’estero anche quelle relative al personale interno dell’azienda italiana richiedente fino a un massimo del 15%.

E-Commerce

Le imprese che vogliono sfruttare le potenzialità del commercio elettronico, potranno vedere finanziato il proprio investimento (attraverso piattaforma propria o di terzi) anche se registrato con un dominio di primo livello generico, e non necessariamente geografico. Inoltre, potranno essere finanziati anche i costi di affitto per magazzino e delle certificazioni internazionali di prodotto.

Fiere, mostre e missioni 

Viene allargata anche a MidCap e Grandi Imprese la possibilità di accedere a questo finanziamento dedicato a coprire le spese connesse alla partecipazione a fiere/mostre internazionali. Inoltre, vengono incluse nelle spese ammissibili anche quelle relative a manifestazioni fieristiche internazionali che si svolgono in Italia e a eventi di promozione virtuali.

Inserimento temporaneo di un Temporary Export Manager (TEM)

Viene esteso il concetto di TEM a tutte le figure professionali con qualsiasi specializzazione purché funzionali alla realizzazione di progetti di internazionalizzazione (ad esempio “Digital Marketing Manager” e “Innovation Manager”).

Inoltre, viene introdotta la possibilità che la società fornitrice dei servizi di TEM abbia sede all’estero e vengono incluse ulteriori spese come quelle di integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali, di realizzazione/ammodernamento dei modelli organizzativi e gestionali e di ideazione per l’innovazione di prodotto e/o servizio.

Fonte: SACE - SIMEST

Altre tematiche
Porti di Genova e Savona punto di riferimento per le PMI del Nord Italia
Porti di Genova e Savona punto di riferimento per le PMI del Nord Italia
L’accordo Ports of Genoa - Promos Italia vuole favorire il recupero in capo all’impresa italiana di quote di logistica per trattenere e sviluppare il valore delle merci scambiate.
Sequestro conservativo europeo dei conti correnti: prime applicazioni
Sequestro conservativo europeo dei conti correnti: prime applicazioni
La procedura di ordinanza europea di sequestro conservativo su conti bancari del debitore, da dicembre 2020, può essere effettivamente richiesta anche in Italia.
Italian Maritime Economy 2020
Italian Maritime Economy 2020
Il report annuale Italian maritime economy di SRM analizza l’impatto del Covid-19 sul trasporto marittimo.
Crolla la puntualità dei vettori marittimi
Crolla la puntualità dei vettori marittimi
L’indice di puntualità delle compagni marittime, introdotto nel 2011, rileva i ritardi e le performance delle compagnie marittime.
Il trasporto di merci dopo la Brexit
Il trasporto di merci dopo la Brexit
Per effetto della Brexit e del Covid 19 i costi di trasporto verso la Gran Bretagna sono quadruplicati (fonte Transporeon).
CDP: concluso l’impiego del Panda Bond per finanziare le imprese italiane in Cina
CDP: concluso l’impiego del Panda Bond per finanziare le imprese italiane in Cina
Con l’ultimo finanziamento diretto in valuta cinese a favore del Gruppo Danieli, CDP completa gli impieghi delle risorse raccolte con il Panda Bond a supporto della crescita delle imprese italiane in Cina.
L’impatto del Covid sui prezzi dei trasporti di merci in container
L’impatto del Covid sui prezzi dei trasporti di merci in container
La diminuzione di container disponibili e le spese accessorie stanno provocando un aumento dei prezzi dei trasporti via mare tra Cina, UE e USA.
Il comportamento dei consumatori multicanale
Il comportamento dei consumatori multicanale
Dall’ultima Ricerca dell’Osservatorio Multicanalità, emergono nuovi profili di utenti Internet che utilizzano la rete con modalità diverse sia nella quotidianità, sia nel loro approccio con i brand.
Il Business Model Canvas nelle scelte di internazionalizzazione
Il Business Model Canvas nelle scelte di internazionalizzazione
Il dubbio amletico Business Plan or Business Model?   in un percorso di internazionalizzazione acquisisce ancor più criticità e valenza.
Fusione di SIA in Nexi
Fusione di SIA in Nexi
Nasce la Paytech leader nei pagamenti digitali in Europa con una capitalizzazione di borsa tra le maggiori 10 in Italia.