Il carnet TIR elettronico eTIR

di lettura

Il carnet TIR elettronico (eTIR) consente ai titolari di carnet TIR di effettuare transiti merci internazionali in modo più rapido, efficiente e sicuro.

Image

Il sistema TIR, utilizzato nei trasporti e nella logistica, è stato sviluppato per ridurre i tempi di trasporto transfrontaliero. Ora, l’introduzione di eTIR semplifica ulteriormente la procedura e rende il sistema TIR:

  • più sicuro a vantaggio delle amministrazioni doganali e delle aziende di trasporto
  • più  efficiente, poiché tutte le autorità doganali coinvolte in un trasporto eTIR lungo un determinato itinerario saranno informate in anticipo, elettronicamente, tramite l’invio dei cosiddetti dati TIR da parte del trasportatore TIR.

Il sistema internazionale eTIR  garantisce lo scambio sicuro di dati tra i sistemi doganali nazionali sul transito internazionale di merci, veicoli o container secondo le disposizioni della Convenzione TIR e consente alle dogane di gestire i dati sulle garanzie rilasciate.

Funzionando in tempo reale, gli strumenti digitali TIR consentono lo scambio di dati multidirezionale tra le parti interessate e forniscono una piattaforma di comunicazione efficace alle parti coinvolte nei trasporti TIR, contribuendo a promuovere il commercio e la crescita economica.

Procedura carnet TIR senza carta

Portale doganale TIR

Il portale doganale TIR utilizza un sistema informatico per gestire le procedure e scambiare informazioni in tempo reale con agenzie nazionali, operatori commerciali, o partner internazionali (dogana o organizzazioni come UNECE o IRU).

SafeTIR in tempo reale

Il sistema Real-Time SafeTIR (RTS), sviluppato da IRU, consente ai doganieri di verificare in qualsiasi momento e in tempo reale lo stato e la validità di ciascuna garanzia TIR, il titolare e il nome dell’associazione che rilascia la garanzia TIR, nonché un’ampia gamma di messaggi doganali già scambiati da altre dogane durante il trasporto.

Pre-dichiarazione elettronica TIR (TIR-EPD)

Le pre-dichiarazioni elettroniche TIR (TIR-EPD) , sviluppate da IRU, consentono agli operatori TIR di inviare informazioni anticipate sul carico e scambiare messaggi con più autorità doganali durante un trasporto TIR, nel pieno rispetto di tutti i requisiti doganali nazionali e del formato delle informazioni da presentare.

Questa applicazione, utilizzata dagli operatori dei trasporti e dai loro rappresentanti, consente di ridurre i tempo di attesa ai confini e i costi di trasporto mentre a livello doganale consente di fare una valutazione adeguata dei rischi.

TIRWeb

Ask TIRWeb è lo strumento online IRU ad uso delle associazioni nazionali TIR per la gestione di questioni relative a TIR come: rilascio di garanzie, procedura di reclamo, procedura di conciliazione, o la gestione degli operatori di trasporto TIR e dei loro veicoli e autorizzazioni.

Funzionamento

Con eTIR, le associazioni garanti rilasciano carnet TIR elettronici online e inviano pre-dichiarazioni tramite TIR-EPD.

Le associazioni doganali, i titolari di carnet, le Nazioni Unite e l’IRU possono scambiare messaggi elettronici e informazioni sul trasporto TIR consentendo inoltre a tutti gli attori di monitorare lo stato della garanzia TIR in tempo reale.

Per maggiori informazioni visita la sezione FAQ del sito UNECE.

Paesi aderenti

Dei 76 membri dell’IRU, 48 hanno manifestato il loro interesse a partecipare al progetto: l’Unione Europea (in rappresentanza dei suoi 27 Stati membri), Armenia, Azerbaigian, Georgia, India, Iran, Israele, Libano, Montenegro, Marocco, Pakistan, Qatar, Repubblica di Moldova, Tunisia, Turchia, Ucraina e Uzbekistan.

Marco Bertozzi

 

 

 

Altre tematiche
Fedespedi: Traffico container e cargo in Italia nel 2021
Fedespedi: Traffico container e cargo in Italia nel 2021
Centro Studi Fedespedi ha pubblicato i dati 2021 sullo shipping internazionale e sul traffico aereo cargo in Italia.
PNRR – SIMEST: il finanziamento “Transizione digitale ed ecologica” apre alle medie imprese
PNRR – SIMEST: il finanziamento “Transizione digitale ed ecologica” apre alle medie imprese
Dal 27 aprile si allarga la platea dei beneficiari e aumenta il tetto massimo richiedibile del finanziamento agevolato che SIMEST eroga attraverso il Fondo 394/PNRR a valere su risorse europee.
Mentor II: Rete mediterranea per la formazione e l'orientamento all’immigrazione regolare
Mentor II: Rete mediterranea per la formazione e l'orientamento all’immigrazione regolare
Promos Italia è partner del Progetto MENTOR II che promuove percorsi di mobilità circolare e opportunità di tirocini professionali nel Nord Italia a giovani provenienti da Marocco e Tunisia.
Egitto: obbligo di credito documentario e nuove regole per l’importazione
Egitto: obbligo di credito documentario e nuove regole per l’importazione
La Banca centrale egiziana ha reso noto che, a seguito della decisione del 13 febbraio 2022 riguardante la disciplina delle operazioni di importazione, dal 22 Febbraio 2022 non è più consentito importare merci in Egitto utilizzando il sistema CAD, istituendo così l’obbligo di utilizzare esclusivamente il credito documentario (salvo le eccezioni previste).
La riforma del contratto di spedizione
La riforma del contratto di spedizione
La Legge n. 233/2021, di conversione del D.L. n. 152/2021 (Disposizioni urgenti per l’attuazione del PNRR), apporta significative modifiche alle norme del Codice Civile che disciplinano il contratto di spedizione.
Trasporti marittimi e portualità nel 2021
Trasporti marittimi e portualità nel 2021
ASSOPORTI e SRM hanno pubblicato sulla newsletter semestrale  Port Infographic  statistiche e dati aggiornati sui trasporti marittimi e la portualità.
Attività SIMEST 2021: sostenuto l’export di oltre 60 imprese
Attività SIMEST 2021: sostenuto l’export di oltre 60 imprese
Nel corso del 2021, SIMEST ha sostenuto le esportazioni di beni strumentali (impianti e macchinari) attraverso il “Contributo Export su Credito Fornitore” registrando un incremento del  60% rispetto all’anno precedente.
Il pericolo peste suina africana
Il pericolo peste suina africana
Il 7 gennaio 2022 è stato confermato il riscontro del virus della Peste suina africana in una carcassa di cinghiale rinvenuta a Ovada (Alessandria).
Brevetti italiani in Europa
Brevetti italiani in Europa
Secondo l’analisi Unioncamere - Dintec cresce l’Italia innovativa che fa ricerca e produce brevetti a livello europeo.
Vademecum  Marchio UKCA
Vademecum Marchio UKCA
Federazione Anima Confindustria ha aggiornato il vademecum “L’impatto della Brexit sulle Aziende: introduzione e utilizzo del marchio UKCA”.