Mentor II: Rete mediterranea per la formazione e l'orientamento all’immigrazione regolare

di lettura

Promos Italia è partner del Progetto MENTOR II che promuove percorsi di mobilità circolare e opportunità di tirocini professionali nel Nord Italia a giovani provenienti da Marocco e Tunisia.

Image

Questa iniziativa intende applicare un approccio territoriale per attivare una cooperazione e un dialogo tra i livelli di governance (locale, regionale, nazionale) in Italia, Marocco e Tunisia 

Il Progetto è co-finanziato dal programma della Unione Europa Mobility Partnership Facility III, e gestito dall'International centre for Migration Policy Development (ICMPD).

Ambiti territoriali

Area Metropolitana di Milano, Regione Piemonte

Marocco (Beni Mellal - Khenifra, Tangeri)

Tunisia (Tunisi, Sfax).

Destinatari

  • Giovani ad alta professionalità marocchini e tunisini
  • Imprese italiane, marocchine e tunisine
  • Istituzioni locali, regionali e nazionali; operatori dell'inserimento lavorativo; enti del mondo imprenditoriale di Italia, Marocco, Tunisia 

Durata

3 anni (termine giugno 2024).

Attività pre-partenza

  • Scambi peer-to-peer tra enti locali, centri per l'impiego, associazioni e organizzazioni del mondo delle imprese
  • Networking e creazione di partenariati tra i territori per promuovere modelli sostenibili di migrazione circolare e legale
  • Country presentation Marocco e Tunisia in Italia
  • Scouting su aziende piemontesi e milanesi interessate ai mercati di Tunisia e Marocco
  • Analisi dei fabbisogni delle aziende, selezione dei candidati, formazione pre-partenza (educazione civica, lingua italiana, soft e hard skill)

Mobilità transnazionale

  • Attività di matching tra giovani marocchini e tunisini ad alta professionalità e aziende italiane
  • Attivazione di tirocini semestrali in Piemonte e a Milano
  • Accompagnamento ad aziende e tirocinanti e formazione su diversity management e comunicazione interculturale.

Attività di inserimento al rientro in patria

  • Servizi di mentoring e accompagnamento post-tirocinio per inserimento lavorativo in Tunisia e Marocco
  • Job day/eventi B2B in Marocco e Tunisia
  • Supporto personalizzato all’autoimprenditorialità

Attività trasversali

  • Guida pratica su finalità e procedure di attivazione tirocini per candidati non-UE (art. 27, lett. F D.Lgs. 286/1998), ad uso di operatori e imprese italiane
  • Capacity building a organizzazioni marocchine e tunisine in tema di inclusione lavorativa e collaborazione transnazional
  • Indagine a livello UE su esperienze positive di migrazione circolare e azioni di rinforzo a sostegno dell’immigrazione legale

Risultati attesi

  • 90 candidati marocchini/tunisini selezionati per percorso di mobilità
  • 300 aziende italiane coinvolte in workshop paese, indagine fabbisogni, attività di matching D&O
  • 100 imprese marocchine/tunisine coinvolte in indagine fabbisogni
  • 40 candidati abbinati ad altrettante aziende italiane e formati ad hoc
  • 40 tirocini di 6 mesi attivati in Italia
  • 40 percorsi individuali di rientro attivati
  • 20 imprese formate sul Diversity Management
  • 30 operatori dell’inclusione lavorativa formati
  • 100 rappresentanti locali, governativi e della società civile coinvolti nella diffusione dei risultati 

Sei interessato?

Per manifestare il tuo interesse compila il form online!

Partenariato

Enti aderenti

Per maggior informazioni

mentor@promositalia.camcom.it

 

Altre tematiche
Bonus partecipazione fiere internazionali in Italia
Bonus partecipazione fiere internazionali in Italia
Il Bonus fiere è un buono del valore massimo di 10.000 euro, erogabile in favore delle imprese aventi sede operativa in Italia, per la partecipazione alle manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia.
Brevetti+, Marchi+ e Disegni+:  46 milioni di euro di contributi
Brevetti+, Marchi+ e Disegni+: 46 milioni di euro di contributi
Diventano operativi i nuovi bandi 2022 per la concessione delle misure agevolative denominate Brevetti+, Disegni+  e Marchi+.
Germania: nuovi obblighi sugli imballaggi
Germania: nuovi obblighi sugli imballaggi
Con decorrenza primo luglio 2022 è stata introdotta in Germania una nuova normativa inerente alla gestione degli imballaggi introdotti sul territorio tedesco.
Sostegno alle imprese esportatrici con approvvigionamenti da Ucraina - Federazione Russa - Bielorussia
Sostegno alle imprese esportatrici con approvvigionamenti da Ucraina - Federazione Russa - Bielorussia
A seguito della crisi in atto in Ucraina, Simest ha presentato un secondo intervento per fronteggiare gli impatti negativi sulle imprese esportatrici derivanti dalle difficoltà o rincari degli approvvigionamenti.
Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre agevolazioni per imprese ed enti di ricerca
Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre agevolazioni per imprese ed enti di ricerca
Il Fondo per lo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di intelligenza artificiale, blockchain e internet of thing, istituito presso il Mise, ha una dotazione di 45 milioni di euro.
Finanziamenti agevolati per le imprese esportatrici colpite dalla crisi in Ucraina
Finanziamenti agevolati per le imprese esportatrici colpite dalla crisi in Ucraina
La circolare 1/394/2022 di Simest presenta l’intervento a sostegno delle impese italiane con esportazioni dirette verso Ucraina e/o Federazione russa e/o Bielorussia, che hanno perso fatturato estero nei tre mercati coinvolti.
Costi del trasporto internazionale di merci nel 2021
Costi del trasporto internazionale di merci nel 2021
Banca d’Italia ha pubblicato i dati sui trasporti internazionali di merci dell’Italia relativi al 2021.
Corporate Sustainability Due Diligence e doveri degli amministratori di società
Corporate Sustainability Due Diligence e doveri degli amministratori di società
L’Unione Europea è pronta ad adottare nuove misure a tutela dei diritti umani, delle condizioni di lavoro e dell’ambiente.
Arbitrato e mediazione nelle controversie sulla proprietà intellettuale
Arbitrato e mediazione nelle controversie sulla proprietà intellettuale
Le controversie riguardanti la Proprietà Intellettuale solitamente coinvolgono questioni relative alla titolarità, validità, appropriazione indebita di un diritto di PI.
Cdp: Brief sicurezza energetica in Italia
Cdp: Brief sicurezza energetica in Italia
L’Italia, con quasi tre quarti dell’energia importata, è tra i Paesi più dipendenti dall’estero, con un valore superiore alla media UE (57%).