Nuova piattaforma per favorire l’export del biologico italiano

di lettura

L’ICE e FederBio, la Federazione nazionale dell’agricoltura biologica e biodinamica, insieme per valorizzare l’agroalimentare biologico sui mercati internazionali.

Nuova piattaforma per favorire l’export del biologico italiano

L’ICE e FederBio hanno presentato un progetto che prevede di individuare il paniere di prodotti Bio Made in Italy a maggior potenziale e di lanciare un e-commerce per consolidare il posizionamento dell’agroalimentare biologico italiano nei mercati esteri.

Il 15,5% dell’intera superficie agricola italiana è coltivata a biologico, 2 milioni di ettari totali. In Italia il mercato bio oggi vale oltre 4 miliardi di euro: rispetto a dieci anni fa, la sua crescita è stata del 170%.  Ogni anno esportiamo prodotti biologici per oltre 2,2 miliardi. Siamo il Paese Ue con più aziende biologiche (sono oltre 79mila) e il terzo Paese europeo per superfici bio.

La piattaforma Ita.Bio è uno strumento per le attività di promozione del Bio italiano, con particolare riferimento a USA e Cina, che dispone di interessanti funzionalità.

  • Attraverso il Tracking & Market Measurement è possibile monitorare le opportunità di sviluppo del biologico in relazione a vari parametri:  andamento delle vendite, modelli di consumo, esigenze del consumatore nei vari mercati, dati relativi all’export del bio italiano e modalità di acquisto compreso il canale e-commerce.
  • La funzione di “Supporto alla promozione sui mercati Internazionali” consente di creare strumenti di business intelligence aggiornati e veloci a supporto della rete ICE sui mercati esteri.

Per consolidare le attività di supporto alla promozione internazionale del biologico è stato istituito un Desk FederBio-ICE nella sede di Roma dell’Agenzia ICE.

Il progetto prevede anche azioni promozionali all’estero, con l’organizzazione di una presenza istituzionale e aziendale alle fiere:

  • Ciofe (Xiamen, novembre 2020)
  • Summer Fancy Food (New York, giugno 2021)
  • Biofach (Norimberga, febbraio 2021).

“Siamo in una fase decisiva per lo sviluppo del biologico, promossa anche dalle nuove strategie recentemente varate dalla Commissione Europea che fanno della bioagricoltura un asse fondamentale per la crescita del sistema agroalimentare. La partnership con ICE offre un’importante opportunità di espansione del biologico italiano a livello internazionale” ha commentato Maria Grazia Mammuccini, Presidente FederBio.

Fonte: Federbio 

 

Altre tematiche
Primo “Basket Bond di filiera”: 21 milioni per la crescita di tre imprese vitivinicole
Primo “Basket Bond di filiera”: 21 milioni per la crescita di tre imprese vitivinicole
CDP e UniCredit hanno sottoscritto la prima emissione per favorire lo sviluppo delle imprese appartenenti alle filiere strategiche dell’economia italiana.
Marchio di conformità UKCA
Marchio di conformità UKCA
Dal 1 ° gennaio 2021, il marchio UKCA  UK (Conformity Assessed = conformità valutata del Regno Unito)  inizierà a sostituire il marchio CE per le merci vendute in Gran Bretagna UK .
EPO: Patent Index 2020
EPO: Patent Index 2020
Nel 2020, l’Ufficio europeo dei brevetti (EPO) ha ricevuto 180.250 domande di brevetto (solo lo 0.7% in meno rispetto al 2019, malgrado la pandemia).
ADR 2021 - trasporto internazionale merci pericolose su strada
ADR 2021 - trasporto internazionale merci pericolose su strada
Il primo gennaio 2021 è entrato in vigore il regolamento ADR riguardante il trasporto internazionale di merci pericolose su strada, per i trasporti nazionali è prevista una proroga fino al 1° luglio 2021.
Porti di Genova e Savona punto di riferimento per le PMI del Nord Italia
Porti di Genova e Savona punto di riferimento per le PMI del Nord Italia
L’accordo Ports of Genoa - Promos Italia vuole favorire il recupero in capo all’impresa italiana di quote di logistica per trattenere e sviluppare il valore delle merci scambiate.
Sequestro conservativo europeo dei conti correnti: prime applicazioni
Sequestro conservativo europeo dei conti correnti: prime applicazioni
La procedura di ordinanza europea di sequestro conservativo su conti bancari del debitore, da dicembre 2020, può essere effettivamente richiesta anche in Italia.
Italian Maritime Economy 2020
Italian Maritime Economy 2020
Il report annuale Italian maritime economy di SRM analizza l’impatto del Covid-19 sul trasporto marittimo.
Crolla la puntualità dei vettori marittimi
Crolla la puntualità dei vettori marittimi
L’indice di puntualità delle compagni marittime, introdotto nel 2011, rileva i ritardi e le performance delle compagnie marittime.
Il trasporto di merci dopo la Brexit
Il trasporto di merci dopo la Brexit
Per effetto della Brexit e del Covid 19 i costi di trasporto verso la Gran Bretagna sono quadruplicati (fonte Transporeon).
CDP: concluso l’impiego del Panda Bond per finanziare le imprese italiane in Cina
CDP: concluso l’impiego del Panda Bond per finanziare le imprese italiane in Cina
Con l’ultimo finanziamento diretto in valuta cinese a favore del Gruppo Danieli, CDP completa gli impieghi delle risorse raccolte con il Panda Bond a supporto della crescita delle imprese italiane in Cina.