Sviluppo e trend delle conferme delle lettere di credito conseguenza Covid-19

di lettura

L'aumento del rischio di mancato pagamento, della domanda di servizi commerciali personalizzati e la crescita in termini e condizioni rigorose guidano la crescita del mercato globale della conferma delle lettere di credito.

Image

L’Allied Market Research, importate società di consulenza e ricerche di mercato, ha recentemente pubblicato un rapporto, "Letter of Credit Confirmation Market”, riguardante l’analisi delle opportunità globali e previsioni del settore delle conferme delle lettere di credito 2020-2027.

La lettera di credito è un’importante strumento di pagamento internazionale. La conferma di un credito corrisponde al momento in cui una banca, diversa dalla banca emittente, s'impegna direttamente nei confronti del beneficiario, ed autonomamente rispetto all'impegno assunto dalla banca emittente, ad eseguire la prestazione (il pagamento, l'accettazione o la negoziazione).

Secondo il rapporto, l'industria globale delle lettere di credito è stata fissata a 4,30 miliardi di dollari nel 2019 e dovrebbe raggiungere i 4,99 miliardi di dollari entro il 2027, crescendo a un CAGR  (Compounded Average Growth Rate - crescita percentuale media in un lasso di tempo) del 3,18% dal 2020 al 2027.

Il rapporto offre un'analisi approfondita di mutevoli dinamiche di mercato, strategie vincenti, performance aziendale, segmenti principali e scenario competitivo.

L'aumento del rischio di mancato pagamento, della domanda di servizi commerciali personalizzati e l'emergere di termini e condizioni rigorosi guidano la crescita del mercato globale delle conferme delle lettere di credito. I nuovi sviluppi tecnologici e il potenziale inutilizzato delle economie emergenti dovrebbero creare opportunità redditizie per gli attori del mercato nei prossimi anni.

La pandemia ha notevolmente influenzato il settore globale della conferma delle lettere di credito.

Lo studio segmenta il mercato della lettera di credito in base a vari fattori. I più importati sono:

  1. Tipologia di lettera di credito
  2. Grandezza delle imprese
  3. Zona Geografica

Il segmento lettera di credito con pagamento a vista ha dominato il mercato. Deteneva la quota maggiore nel 2019, rappresentando oltre i due terzi del mercato, grazie alle sue caratteristiche di pagamento istantaneo e tempestivo che sono ampiamente utilizzate dai trader. Il mercato, tuttavia si sta muovendo verso pagamenti differiti, con le conseguenze di un maggior costo per le conferme e un’eventuale problematica riguardante lo smobilizzo del credito.

Il CAGR più alto del 4,1% secondo la società di consulenza, verrà registrato dagli strumenti che consentono un differimento di pagamento, in quanto questo aiuta a costruire la fiducia a lungo termine tra gli acquirenti e i venditori coinvolti nelle transazioni commerciali internazionali.

Il segmento delle PMI registrerà la crescita maggiore. Si prevede che il segmento delle piccole imprese rappresenterà l’aumento in percentuale più elevato per utilizzo di L/C con un aumento del 5,6% dal 2020 al 2027. Tale dato evidenzia una inversione di tendenza rispetto al passato. Le grandi imprese hanno infatti detenuto fino ad oggi  la quota maggiore di utilizzo di L/C  (circa un terzo quarto del mercato). Ciò grazie alla presenza di grandi aziende nei settori come sanità, società di media e tecnologia, industrie di energia e servizi pubblici .

Zona geografica LAMEA (Latin America, Middle East and Africa), seguita da Asia-Pacifico e Nord America, registrano  la crescita più elevata.

Il mercato in tutta LAMEA dovrebbe registrare il CAGR più rapido del 4,4% durante il periodo di studio, poiché le banche confermanti ed emittenti stanno ampliando le loro offerte di finanza commerciale e fornendo accesso ai finanziamenti per i settori produttivi chiave nella regione.

Fino ad oggi  il mercato Asia-Pacifico ha fatto la parte del leone nel 2019, rappresentando quasi i due quinti del mercato, a causa delle economie emergenti e del mutevole contesto normativo.

Il mercato Nordamericano dovrebbe raggiungere il 2,2% durante il periodo di previsione.

Il maggior utilizzo previsto di L/C confermate indica alle aziende la necessità di:

  • Formazione sulle UCP 600  (Uniform Custom Practice) e sulla prassi bancaria internazionale regolanti le L/C.
  • Linee di credito al fine di confermare se necessario le lettere di credito in esportazione o aprire lettere di credito in importazione.
  • Scelta degli istituti di credito maggiormente internazionalizzati al fine di svolgere tali operazioni al fine di non trovarsi impreparati agli scenari futuri.

Marco Bertozzi

Tag dell'informativa

Altre tematiche
Fedespedi: Traffico container e cargo in Italia nel 2021
Fedespedi: Traffico container e cargo in Italia nel 2021
Centro Studi Fedespedi ha pubblicato i dati 2021 sullo shipping internazionale e sul traffico aereo cargo in Italia.
PNRR – SIMEST: il finanziamento “Transizione digitale ed ecologica” apre alle medie imprese
PNRR – SIMEST: il finanziamento “Transizione digitale ed ecologica” apre alle medie imprese
Dal 27 aprile si allarga la platea dei beneficiari e aumenta il tetto massimo richiedibile del finanziamento agevolato che SIMEST eroga attraverso il Fondo 394/PNRR a valere su risorse europee.
Mentor II: Rete mediterranea per la formazione e l'orientamento all’immigrazione regolare
Mentor II: Rete mediterranea per la formazione e l'orientamento all’immigrazione regolare
Promos Italia è partner del Progetto MENTOR II che promuove percorsi di mobilità circolare e opportunità di tirocini professionali nel Nord Italia a giovani provenienti da Marocco e Tunisia.
Egitto: obbligo di credito documentario e nuove regole per l’importazione
Egitto: obbligo di credito documentario e nuove regole per l’importazione
La Banca centrale egiziana ha reso noto che, a seguito della decisione del 13 febbraio 2022 riguardante la disciplina delle operazioni di importazione, dal 22 Febbraio 2022 non è più consentito importare merci in Egitto utilizzando il sistema CAD, istituendo così l’obbligo di utilizzare esclusivamente il credito documentario (salvo le eccezioni previste).
La riforma del contratto di spedizione
La riforma del contratto di spedizione
La Legge n. 233/2021, di conversione del D.L. n. 152/2021 (Disposizioni urgenti per l’attuazione del PNRR), apporta significative modifiche alle norme del Codice Civile che disciplinano il contratto di spedizione.
Trasporti marittimi e portualità nel 2021
Trasporti marittimi e portualità nel 2021
ASSOPORTI e SRM hanno pubblicato sulla newsletter semestrale  Port Infographic  statistiche e dati aggiornati sui trasporti marittimi e la portualità.
Attività SIMEST 2021: sostenuto l’export di oltre 60 imprese
Attività SIMEST 2021: sostenuto l’export di oltre 60 imprese
Nel corso del 2021, SIMEST ha sostenuto le esportazioni di beni strumentali (impianti e macchinari) attraverso il “Contributo Export su Credito Fornitore” registrando un incremento del  60% rispetto all’anno precedente.
Il pericolo peste suina africana
Il pericolo peste suina africana
Il 7 gennaio 2022 è stato confermato il riscontro del virus della Peste suina africana in una carcassa di cinghiale rinvenuta a Ovada (Alessandria).
Brevetti italiani in Europa
Brevetti italiani in Europa
Secondo l’analisi Unioncamere - Dintec cresce l’Italia innovativa che fa ricerca e produce brevetti a livello europeo.
Vademecum  Marchio UKCA
Vademecum Marchio UKCA
Federazione Anima Confindustria ha aggiornato il vademecum “L’impatto della Brexit sulle Aziende: introduzione e utilizzo del marchio UKCA”.