Trasporti marittimi e portualità nel 2021

di lettura

ASSOPORTI e SRM hanno pubblicato sulla newsletter semestrale Port Infographic statistiche e dati aggiornati sui trasporti marittimi e la portualità.

Image

Cresce il trasporto marittimo mondiale in termini di tonnellaggio: +3,4% le stime per il 2022. La flotta navale aumenta del +2,9%.

In termini di competitività e attrattività avanzano i porti dell’area MENA (Middle East & North Africa) che riducono il gap con gli scali del Nord Europa.

Dopo la forte crisi di fine 2020, il Container Availability Index di Shanghai a novembre 2021 indicava ancora una carenza strutturale di contenitori nelle rotte strategiche.

L’impennata dei noli caratterizza lo shipping su tutte le principali rotte: al terzo trimestre 2021 lo Shanghai Containerized Freight Index registra un +255% sul 2020.

Si rileva una minore qualità del servizio di trasporto containerizzato: a novembre 2021, solo il 34% delle navi è arrivato in orario nel porto di destinazione con una media dei ritardi delle navi di 7,3 giorni.

Tasso di ritardo e affidabilità delle navi

affidabilità trasporto marittimo

In Italia

L'Italia è nella Top 20 mondiale per competitività logistica, ma rimane lontana dai suoi competitor.

L'import export via mare delle regioni italiane riguarda un'ampia varietà di merci. Prevalentemente entrano "apparecchi meccanici" e "petrolio greggio" ed escono per essere esportati gli "apparecchi meccanici" e i "prodotti chimici". La principale area "fornitrice" è l'Asia Orientale. La principale area "cliente" è il Nord America.

L'Italia è prima in Europa e nel Mediterraneo per merci trasportate in Short Sea Shipping.

Un terzo dell’import - export di tutte le regioni italiane avviene via nave; per il Mezzogiorno questo dato diventa quasi il 60%.

Dopo il calo generale del 2020 (-17%),  i primi 6 mesi del 2021 mostrano chiari segnali di miglioramento, con un +33%.

Nove regioni italiane superano gli 8 miliardi di Euro di import-export marittimo. In testa Lombardia e Emilia-Romagna. Sicilia e Campania prime nel Mezzogiorno.

Il Ro-Ro (Roll on Roll off) è il tipo di merce che registra la crescita più alta, +19%.

Fonte: Port Infographics 1/2022

Altre tematiche
Conftrasporto: il futuro dei trasporti e della logistica
Conftrasporto: il futuro dei trasporti e della logistica
Secondo i dati presentati a Roma al Convegno di Conftrasporto-Confcommercio, valichi alpini e porti sono le principali vie di accesso del nostro Paese al commercio internazionale.
Il rilancio del Porto di Ravenna
Il rilancio del Porto di Ravenna
Il porto di Ravenna è il solo porto commerciale dell’Emilia Romagna e movimenta ogni anno oltre 27 milioni di tonnellate.
Emirati Arabi Uniti: introdotta l’imposizione fiscale delle società
Emirati Arabi Uniti: introdotta l’imposizione fiscale delle società
E’ stata emanata la nuova legge sull’imposta delle società (Legge Federale n. 47 del 2022). Le disposizioni della c.d. CT Law si applicheranno ai periodi di imposta che iniziano il 1° giugno 2023.
Guida: La libera circolazione dei servizi nell’UE
Guida: La libera circolazione dei servizi nell’UE
Tra le quattro libertà di circolazione sulle quali si fonda il mercato interno dell’Unione europea, quella relativa ai servizi è di importanza fondamentale per imprese, lavoratori autonomi e professionisti.
10 interventi chiave per l’efficienza energetica
10 interventi chiave per l’efficienza energetica
Uno studio indipendente suggerisce 10 interventi che aiutano il mondo produttivo a migliorare da subito l’efficienza energetica.
Porto di Genova e Savona: dati 2021 e prospettive di sviluppo
Porto di Genova e Savona: dati 2021 e prospettive di sviluppo
Genova è da tempo il porto marittimo di riferimento per le imprese manifatturiere della Lombardia. L’area di attrazione dell’hub ligure si sta allargando anche al Veneto e all’Emilia Romagna.
Bandi UE nel mondo | I contratti di servizi
Bandi UE nel mondo | I contratti di servizi
Secondo appuntamento della rubrica dedicata alle azioni che l'Unione Europea finanzia al di fuori dei suoi confini attraverso i bandi europei indetti dalla Direzione dei Partenariati Internazionali della Commissione Europea (DG INTPA).
Tutela del marchio in Arabia Saudita
Tutela del marchio in Arabia Saudita
L’Arabia Saudita non ha aderito agli accordi di Madrid, pertanto la registrazione del marchio in questo paese è possibile solo depositando la domanda di registrazione del marchio nazionale presso il Ministero del Commercio e degli Investimenti saudita (MCI).
Arabia Saudita: appalti pubblici, sede regionale e visto per visita d’affari
Arabia Saudita: appalti pubblici, sede regionale e visto per visita d’affari
Le forniture di beni e servizi alla maggior parte delle aziende possedute dal governo sono disciplinate dalla Legge sulle gare d'appalto e sugli appalti pubblici, emanata nel 2006.
SACE Annual review 2021
SACE Annual review 2021
Il Gruppo SACE offre soluzioni di assicurazione del credito diversificate in base alle esigenze delle aziende e alla complessità dell’operazione.