IVA - Vat News: le novità di giugno

di lettura

Novità IVA in Polonia e Romania  sono solo alcune delle news presenti nell’edizione di giugno della pubblicazione periodica di Unioncamere lombardia sulle novità fiscali dal mondo per le aziende lombarde.

IVA - Vat News: le novità di giugno

Polonia: Dichiarazione IVA SAF-T 

La Polonia ha posticipato la dichiarazione periodica standard ai fini IVA (SAF-T - JPK_VAT) dal 1 luglio 2019 al 2020. L’entrata in vigore avverrà secondo il seguente programma:

  • Gennaio 2020 grandi contribuenti con oltre 250 dipendenti o un fatturato superiore a 50 milioni di euro all'anno
  •  Luglio 2021: tutti gli altri contribuenti

Il SAF-T (Standard Audit File for Tax), o in polacco JPK (Jednolity Plik Kontrolny), rappresenta una svolta epocale nell’approccio alla lotta all’evasione, in quanto consente alle autorità fiscali di poter effettuare controlli mirati, online ed in tempo reale.

Nello specifico la nuova legge prevede un duplice obbligo:

  •  l’invio alle autorità fiscali con cadenza mensile (entro il 25 del mese successivo) dei registri IVA in un formato elettronico standardizzato, approvato dal Ministero delle Finanze;
  • la presentazione su richiesta delle autorità fiscali di un “file unico di controllo” nello stesso formato elettronico di cui al punto 1. Trattasi di un file, in cui devono essere memorizzati una serie di dati riguardanti i libri contabili, gli estratti bancari, il magazzino, i registri IVA d’acquisto e vendita, le fatture fiscali, i libri fiscali delle entrate e delle uscite e i registri delle entrate dell’azienda.

L’obbligo riguarda anche le imprese estere registrate in Polonia solo ai fini IVA e quelle che operano in Polonia in forma di branch. In questo caso, per la verifica dei requisiti dimensionali, è necessario fare riferimento all’attività svolta dall’impresa nel suo complesso e non solo a quella svolta in Polonia

Romania:2020 introdurrà la dichiarazione standard  SAF-T 

L'autorità tributaria della Romania, Agenţia Naţională de Administrare Fiscală (ANAF), la dichiarazione IVA standardizzata (SAF-T) entro la fine del 2020. E previsto un progetto pilota per i grandi contribuenti a far data gennaio 2020.

Dichiarazione SAF- T: di cosa si tratta 

Il SAF-T (Standard Audit File for Tax) rappresenta uno standard internazionale per lo scambio elettronico di dati sulle transazioni IVA, contabili e fiscali in generali. L'obiettivo è di disporre di un formato di scambio dati armonizzato a livello internazionale per aiutare le aziende a scambiare informazioni in modo efficiente con le autorità fiscali.
Lo standard è stato definito nel 2005 definito dalla Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE). È stato adottato in sette paesi europei, tra cui: il Portogallo; Austria; Lussemburgo; Francia; Polonia; Lituania; e Norvegia. L'Ungheria, Polonia e Romania saranno i prossimi paesi ad adottare lo standard.
I requisiti per i file da usare sono XML, ma l’OCSE non impone alcun formato di file particolare, raccomandando che “è del tutto una questione di competenza dei paesi a sviluppare le loro politiche per l’attuazione del SAF-T, compresa la sua rappresentazione in XML . Un file JPK (Standard Audit File-Tax – SAF-T) è un formato di registrazione della documentazione finanziaria-contabile dell’azienda in un file con estensione XML, che deve essere presentato alle autorità fiscali nel momento di controllo elettronico (e-check).
In Polonia, ad esempio, il SAFT-T o meglio il JPK comprende 7 campi d’evidenza dell’ attività
economica. Questi sono:

  • Struttura 1 – libri contabili (conti) – JPK_KR
  • Struttura 2 – estratto conto bancario – JPK_WB
  • Struttura 3 – magazzino – JPK_MAG
  • Struttura 4 – registri di acquisti e vendite - VAT – JPK_VAT
  • Struttura 5 – fatture VAT – JPK_FA
  • Struttura 6 – libro fiscale delle entrate e spese – JPK_PKPIR
  • Struttura 7 – evidenza dei ricavi – JPK_EW

Gian Luca Giussani

Vuoi approfondire le notizie? Hai dei quesiti da sottoporre? Clicca qui e seleziona Fiscalità internazionale - Assistenza Unioncamere e poni un quesito su Esperto risponde di Lombardiapoint scrivendo alla c.a. del Dr. Giussani.

Fiscalità
Triangolazioni comunitarie: novità in arrivo
Triangolazioni comunitarie: novità in arrivo Nel 2020 debuttano le novità introdotte in ambito Iva intracomunitario, le c.d “quick fixes” (soluzioni rapide). Una delle linee di intervento più interessante riguarda la modifica del regime delle cessioni triangolari o a catena.
Campione d’Italia, novità 2020: l’imposta locale di consumo
Campione d’Italia, novità 2020: l’imposta locale di consumo Dal 1 gennaio 2020 per Campione d’Italia, a seguito dell’entrata in vigore del Regolamento (UE) 2019/474, della direttiva UE 2019/475 e della legge di bilancio 2020 (L.
Call of stock: novità in ambito comunitario
Call of stock: novità in ambito comunitario Dal 1° gennaio sono operative le nuove regole unionali Iva note come “quick fixes” (soluzioni rapide), finalizzate a risolvere quattro questioni specifiche che davano luogo ad interpretazioni difformi nei vari Stati membri.
Archivio Vies e cessioni intracomunitarie
Archivio Vies e cessioni intracomunitarie Mancano pochi giorni all’entrata in vigore delle quattro linee di intervento rapido (Vat quick fixes) previste dal legislatore unionale. Nell’articolo vengono illustrate le novità relative agli obblighi di comunicazione all’archivio Vies che entreranno in vigore dal 1°gennaio 2020.
IVA - Vat News: le novità di dicembre
IVA - Vat News: le novità di dicembre Novità IVA in Grecia, Spagna, Polonia sono solo alcune delle news presenti nell’edizione di dicembre della pubblicazione periodica di Unioncamere lombardia sulle novità fiscali dal mondo per le aziende lombarde.
IVA - Vat News: le novità di novembre
IVA - Vat News: le novità di novembre Novità IVA nel Regno Unito e in Portogallo sono solo alcune delle news presenti nell’edizione di novembre della pubblicazione periodica di Unioncamere lombardia sulle novità fiscali dal mondo per le aziende lombarde.
Ungheria: un sistema fiscale innovativo e di vantaggio per attrarre investitori esteri
Ungheria: un sistema fiscale innovativo e di vantaggio per attrarre investitori esteri L’Ungheria, insieme ad altri paesi della Ue (Lussemburgo, Belgio, Olanda, Malta, Cipro e Irlanda), ha implementato un sistema fiscale innovativo in grado di attrarre anche gli investitori stranieri.
IVA - Vat News: le novità di ottobre
IVA - Vat News: le novità di ottobre Novità IVA in Germania, Austria, Cina, Regno Unito sono solo alcune delle news presenti nell’edizione di ottobre della pubblicazione periodica di Unioncamere Lombardia sulle novità fiscali dal mondo per le aziende lombarde. ...
IVA - Vat News: le novità di settembre
IVA - Vat News: le novità di settembre Novità IVA in Germania, Francia, Stati Uniti e Romania sono solo alcune delle news presenti nell’edizione di settembre della pubblicazione periodica di Unioncamere Lombardia sulle novità fiscali dal mondo per le aziende lombarde. ...
Titolo IVA - Vat News: le novità di luglio
IVA - Vat News: le novità di luglio Novità IVA in Danimarca, Irlanda, Romania, Ungheria, Portogallo e Repubblica ceca sono solo alcune delle news presenti nell’edizione di luglio della pubblicazione periodica di Unioncamere lombardia sulle novità fiscali dal mondo per le aziende lombarde.